Visualizzazione post con etichetta proteggere. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta proteggere. Mostra tutti i post

venerdì 12 maggio 2017

Lettera aperta ad ogni persona onesta e morale.

Chiunque sia interessato a capire davvero chi sono e i miei ideali può farlo leggendo fin dalla prima pagina questo mio umile diario aperto.

Purtroppo si viene resi testimoni e vittime, ormai da qualche anno, di una attività continuativa finalizzata a devastare sempre più la reputazione e la vita di chiunque, come me e Voi, chiunque siate, divulghi con pazienza e coraggio, valori di onestà e moralità, e inviti ad avere Fede in un Dio veramente buono, libero e giusto, quindi non dipendente da religioni, politica, economie, sessualità, o popoli eletti.

Tale persecuzione ai danni delle persone morali ed oneste, secondo la mia fiaba, è un fenomeno "asociale" pianificato da organizzazioni criminali alleate fra loro.

Merita molta attenzione ed è tempo di neutralizzarlo, secondo quanto previsto dalle Costituzioni e le Carte dei Diritti di ogni nazione laddove i cittadini morali ed onesti, come appunto loro diritto, vogliano tornare a vivere meglio, anziché continuare a farsi assuefare, all'illegalità e al male, a quanto pare attività gestite da ipocriti furbi e potenti corruttori, che parrebbero essere a capo, secondo la mia fiaba, sia di chi opprime sia di chi si ribella usando però la violenza.

Purtroppo è una situazione caotica la cui finalità è eversiva. Su qualsiasi piano. Ogni ideologia nata per garantire eguaglianza dei diritti, applicata correttamente, sarebbe stata valida. Per questo coloro che dominano e lucrano sulla diseguaglianza, aderendo a culti dediti alla depravazione e al sadismo, hanno allungato i loro tentacoli ovunque. In questo modo i conflitti sono pilotati.

Le mie fiabe cercano di spiegare questo concetto nella speranza e certezza di salvare vite da questo inganno. Anche di chi mi odia.

Facciamo un semplice esempio sulla base di tutto ciò che avete visto accadermi di brutto da quando divulgo valori di rispetto, pace, non violenza e propongo di portare ai Governi un insegnamento educazione a applicazione a tali valori ai rappresentanti dei governi stessi, alle famiglie, e ai nostri figli. Una educazione al rispetto fin dall'infanzia ad immedesimarsi tutti, nel nostro prossimo, a non truffarlo e non sopraffarlo.

È subito iniziata una persecuzione ai miei danni basata anche su vili tentativi di adescamento e frode.

La persecuzione si è andata aggravando sempre più man mano che crescevo di popolarità, appena ho iniziato a divulgare i miei e Vostri valori di onestà e moralità, anche dalla televisione dal 4.1.2011, tramite Mistero su Italia1, grazie a Claudio Cavalli e Ade Capone, persone buone, che erano mie carissime amiche, e purtroppo inaspettatamente venute a mancare il 4.5.2015 e il
4.2.2015 mentre mi aiutavano a smentire coloro che per trarre forme di vantaggio in modo fraudolento ai miei danni, fingevano che io fossi un "progetto" anziché, quale sono, uno scrittore realmente esistente e assolutamente INDIPENDENTE da logiche religiose, politiche ed esoteriche ecc.

È un esempio molto istruttivo. E fa capire come parrebbero funzionare davvero le cose.

Satanisti estremisti, rosacrociani deviati, seguaci fondamentalisti di Aleister Crowley, sorellanze della Prostituta Scarlatta, culti dediti unicamente al male, campioni di frodi, ipocrisia e menzogne, adescamento di chi soffre fingendosi sue amicizie per poi tentare di farlo suicidare, corruzione dell'onestà, della purezza, dell'innocenza, depravazione sessuale camuffata da riti di esoterismo, tentativo di ritorno alla bestialità più becera e demoniaca, mi accusano assurdamente di essere il Cristo. E mi vogliono morto. Ultracattolici estremisti, gnostici di frange deviate luciferine e culti eretici finto-cristiani mi accusano invece di essere l'Anticristo. E mi vogliono morto. Contestualmente Templari deviati mi accusano di essere un massone onesto. E mi vogliono morto. Massoni deviati mi accusano di essere un templare onesto. E mi vogliono morto. Sionisti mi accusano di essere filopalestinese. E mi vogliono morto. Filopalestinesi mi accusano di essere filo israeliano. E mi vogliono morto. Musulmani integralisti mi accusano di essere filocristiano. E mi vogliono morto. Persone di successo mi accusano di essere un vero fallito. E mi vogliono morto. Veri falliti mi accusano di essere un uomo di successo. E mi vogliono morto. Sedicenti Pleiadiani mi accusano di essere Rettiliano. E mi vogliono morto. Sedicenti Rettiliani mi accusano di essere Pleiadiano. E mi vogliono morto. Agenti dei Servizi Segreti (disonesti) mi accusano di essere un "Illuminato della fazione onesta". E mi vogliono morto. "Illuminati della fazione disonesta" mi accusano di essere un Agente dei Servizi Segreti (onesti). E mi vogliono morto. Varie organizzazioni di truffatori e diffamatori a cottimo mi accusano di aver svelato i loro imbrogli. E mi vogliono morto anche loro. Genuini imbecilli di eterogeneo tipo mi accusano di essere troppo intelligente e mi vogliono morto. Furbetti di tutti i tipi mi accusano di essere un genuino imbecille e mi vogliono morto.

Bene.

Almeno su una cosa li ho messi tutti d'accordo.

Peccato che queste persone si uniscano fra loro, solo quando si tratti di fare del male a chi è pulito ed onesto.

Chiunque siano, questo loro particolare modo di pensare ed agire, ne consente di riconoscere le vere finalità indipendentemente da chi dicano di essere.

Nella foga di togliermi la maschera per farmi del male e impedirmi di continuare divulgare serenamente valori di pace, rispetto, tolleranza fra popoli, rispetto dei diritti di tutti, delle donne, dei bambini, degli anziani, degli omosessuali, degli extracomunitari, delle persone oneste, di non violenza, alla fine questa vasta rete di persone prive di moralità, violente, ipocrite e prepotenti, si sono iniziate a smascherare loro.

Non è l'abito o la divisa o il mantello che ci rende chi siamo. Ma il comportamento.

Quindi agire in branco, come costoro fanno, per diffamare calunniosamente l'onestà e la moralità di chi invidiano, odiano (e temono), servirsi di espedienti secondo vigliacche strategie di mutuo soccorso ed egotica logica secondo cui "il fine giustifica i mezzi", tipicamente usati anche nei tipi di setta dedite al male colluse con ordini esoterici deviati e criminalità organizzate che impestano purtroppo anche l'Italia, si chiama appunto "fare del male".

Coloro che agiscano così non possono essere considerati al servizio del bene. Neppure vestendosi per assurdo da santi.
È cosa ovvia.
Eppure costoro sembrano o fingono di dimenticarlo.

Il male è MALE.

A maggior ragione quando è spregevolmente e vigliaccamente organizzato.

Non c'è scusa che tenga.

Solo persone malate di fanatismo, immature, immorali o criminali incallite non lo capirebbero.

Errare è umano. Perseverare è diabolico.

Pazienza.

Le persone veramente oneste e pulite mi stimano.

E questo è più che sufficiente per me è chiunque sia come me.

🌈 Grazie di esistere.

Un abbraccio ❤ x 7
Adam

#Adam #Kadmon #Italia #illuminati #frange #deviate #templari #massoni #rosacroce #criminalità #organizzata #terrorismo #proteggere #Umanità

domenica 8 marzo 2015

8 marzo ed ogni giorno, per ogni Persona, Rispetto e Serenità.

8 Marzo.

Festa della Donna.

Desidero fare i miei più sentiti auguri, ad ogni Donna genuinamente onesta e altruista, con l'Augurio che abbia Rispetto e veda tutti i suoi sogni più belli Realizzati.

Un Augurio Sincero che estendo anche ad ogni Uomo parimenti onesto ed altruista.

Che tale rispetto valga tutto l'anno e non solo in questa data.

Desidero pertanto che l'8 Marzo, almeno nella mia pagina ufficiale, venga tutelato non come un luogo comune o una ricorrenza consumistica, ma piuttosto come un profondo valore.

Con l'Augurio più Potente che Migliori la qualità della Vita di ogni essere Umano, Dedico questo Valore in particolar modo a tutte quelle donne che pur non avendo il lavoro che sognano, vanno avanti con Coraggio, adattandosi a fare anche quelli più umili, pur di mantenere il loro Bimbo o se stesse o chi Amano.

Lo Dedico a quelle donne oneste ed equilibrate, che per quanto siano affettuose con i loro compagni, subiscono ugualmente e purtroppo maltrattamenti fra le mura domestiche.

Lo Dedico a quelle donne cui va tutto storto ma nonostante questo, con tanta pazienza e dignità vanno avanti sperando che domani sia un giorno migliore.

Quel giorno arriverà.

Siate Forti come siete sempre state.

Lo Dedico a quelle donne di paesi lontani, che sono obbligate ad assistere alla morte dei loro bimbi per mancanza di cibo e di acqua nell'indifferenza (e nell'impotenza) di tante, troppe persone.

Lo Dedico a quelle donne, anche di tenera età, cui viene assurdamente imposta la mutilazione dei genitali affinché non provino piacere.

Lo Dedico infine anche a quella minoranza di donne estremamente scorrette che disonorano l'intero genere femminile, perché si divertono a calunniare il maschio per partito preso, o perché politicizzate, diventando esse stesse parte del problema anziché della soluzione.

Che l'8 marzo e ogni anno a venire, sia dunque celebrazione di tutte le persone di ambo i sessi che possano vivere in armonia nel rispetto reciproco.

E che coloro che vivono diffamando, creando intrighi, perseguitando o peggio. che siano uomini o donne, possano maturare e iniziare a comportarsi da esseri umani veramente degni di questo nome. Il mondo migliora a partire da se stessi.

Buon 8 marzo.

Un abbraccio ღ x7

Adam.

venerdì 18 marzo 2011

Rivoluzione Pacifica : all'Umanità dotata di Cuore, Coraggio, Sensibilità e Coscienza.

Il video sui terremoti presente sul canale più ufficiale dedicato ad Adam è stato rimosso con prepotenza dagli addetti Youtube.

Il pretesto è stata la violazione del copyright ma stranamente i video degli altri utenti che divulgano Adam, e quelli dei reality show, invece non vengono toccati.

E' la dimostrazione che Adam è indipendente dagli interessi delle multinazionali e il suo messaggio altruistico era ed è importante.

Al 18 marzo era diventato il terzo canale più visto al mondo per visualizzazioni sezione "reporter" e il 18° in assoluta con più iscrizioni.

Non importa.

Siate Voi la voce di Adam.

Tutti Voi siete la Speranza. Anzi la Certezza di un mondo migliore. Siete milioni. Siete in numero maggiore rispetto agli stolti. In un solo passo, quando andrete tutti d'accordo, riuscirete a spazzare via mafia e corruzione dalla vostra meravigliosa nazione. E' sufficiente che recepiate e divulghiate ad altre persone intelligenti i valori delle riflessioni che Adam scrive nel Blog. Al 18 marzo il nostro canale era il terzo più visto al mondo nella sezione reporter e il 18esimo con più iscrizioni in assoluto. Proseguite Voi persone di Cuore il nostro impegno nel sociale. Vi vogliamo Bene. Grazie per tutto il Bene che ci avete dimostrato in questi anni. Un Abbraccio a nome di noi Tutti. Non siete soli. Non siete "Bit". Non lo siete mai stati. Siete Uomini e Donne di Buona Volontà. Siete Voi gli unici esseri umani grazie ai quali il pianeta azzurro non verrò mai distrutto e continuerà sempre a girare. Siete voi la certezza-speranza dell'Umanità. Grazie di esserCi.

Questo video è dedicato a per Voi Esseri Umani realmente Umani.



E' giunto il tempo di una Rivoluzione-Evoluzione Pacifica : all'Umanità dotata di Cuore, Coraggio, Sensibilità e Coscienza diciamo e ribadiamo: Vi vogliamo Bene.

Adam Kadmon e il Team al completo.

venerdì 7 gennaio 2011

Cambierà Stagione




La razza umana sta attraversando un periodo importante della sua vita. Sta passando dall'adolescenza (dove è ribelle ma ancora legata alle favole dell'infanzia), alla maturità, dove è saggia, altruista e consapevole.
Questi passaggi sono sempre un pò burrascosi.
Ma questa volta tutto andrà nel Migliore dei modi.

Un Abbraccio.

ADAM



mercoledì 5 gennaio 2011

Messaggio 20 - Una nuova Glaciazione (i segreti di Science Report). (Mistero Italia 1)



Negli anni 70, un programma televisivo annunciò la fine dell'Umanità nella prima metà del 21 secolo a causa di una glaciazione e quali eventi l'avrebbero preceduta. La serie venne subito dopo cancellata. Dissero poi che si trattava di uno scherzo. Eppure le previsioni climatiche di quella lontanissima puntata, oggi si rivelano esatte. Una coincidenza?



domenica 19 dicembre 2010

Concezione di Vita














Chi per professione o destino, conosce il vero volto della violenza e della morte, se è saggio, sceglie la via della Pace e della Vita. Quando qualcuno mi parla, non guardo il suo aspetto o le sue movenze: ne ascolto il Cuore.

"Migliorando me stesso, miglioro il mio mondo".

Un Abbraccio.
Adam

giovedì 25 novembre 2010

Il motivo per cui NON bisogna usare la violenza contro le istituzioni


Un gruppo di persone durante una manifestazione, ha attaccato il Senato.

Questi atti sono controproducenti. Forniscono il pretesto per creare leggi straordinarie che riducono ulteriormente la libertà di espressione e la privacy, restrizioni che resteranno esecutive, indipendentemente dall'orientamento politico dei governi futuri. Che lo sapessero o meno, hanno fatto il gioco di quei poteri che non hanno nulla a che vedere con la politica e il benessere dei cittadini.

E' tempo di svegliarsi.

Non è questione di destra, centro o sinistra. Non lo è mai stata.
Risvegliarsi significa comprendere questo.

La politica dell'odio di cui molti internauti sono vittima, ha proprio lo scopo di spingere gli ingenui a commettere sciocchezze che al solito, pagano gli innocenti e le persone oneste. Chi davvero desidera migliorare il mondo, deve rimboccarsi le maniche e cominciare da se stesso. La violenza non risolve niente. Peggiora solo le cose. E' tempo di crescere. Le persone realmente mature non usano la violenza, perchè sanno che richiama altra violenza. Anche la provocazione verbale, le domande tendenziose, sono forme di violenza, perchè creano male psicologico che ferisce ben più di quello fisico.

Il dolore mentale, impiega più tempo a guarire, con conseguenze spesso imprevedibili.
Prendete le distanze dai violenti.

Sempre.

Per migliorare le cose dovete iniziare a volervi bene fra di voi, nelle piccole grandi cose.

O chiunque vada al potere, le popolazioni saranno sempre schiave del loro egoismo.
E quindi corruttibili e strumentalizzabili da coloro che, istigando al caos e alla violenza, traggono un vantaggio per se stessi e le loro famiglie, a spese dei cittadini onesti.

Un Abbraccio.

Adam

PS

Alcuni se la prendono con la storia ma sono le persone che fanno la storia...
Di qui la validità di quanto Adam dice sempre: "Mmigliorare Se Stessi per Migliorare il proprio Mondo". Funziona assai più di schieramenti politici o religiosi. Dio guarda al Cuore, non al colore della bandiera o della pelle.

Vi dedichiamo una canzone di Gaber che si chiama "Destra Sinistra".
Buon Ascolto.

Un Abbraccio e Buona Giornata a Tutti Voi.

Adam Kadmon Team.

giovedì 18 novembre 2010

Come passare dalla Teoria alla Pratica













Il consiglio del "migliorando me stesso miglioro il mio mondo", diventa un concreto e potente strumento di miglioramento, nell'attimo stesso in cui il singolo individuo si motiva a metterlo in pratica, senza però aspettare che sia la "massa" ad applicarlo prima di lui.

Se ognuno aspetta l'altro, si resta sempre in balia di un sistema sociale ammalato di pessimismo, ipocrisia e corruzione.

Una vera Repubblica si fonda sui frutti dell'impegno di tutti e NON come invece sembrerebbe accadere, sempre e soltanto, su quello altrui.

E' chiaro che essere "altruisti" non significa essere ingenui, ma al contrario richiede molta prudenza e MOTIVAZIONE, perchè si viene attaccati da due fronti: da un lato vi è l'attacco da chi non riesce a seguire il nostro esempio (solitamente si tratta di persone patologicamente pessimiste, polemiche, guerrafondaie, fanatiche, invidiose, superficiali ecc..), dall'altro da coloro che sulla stoltezza e la debolezza dei primi, ci hanno costruito imperi.

E' ovvio quindi che i "pre-potenti" potenti, non vedono di buon occhio nessun sistema di pensiero che, come quello di Adam, aiuta le persone a superare l'ipnosi di massa.
L'ipnosi di massa fa credere agli esseri umani che la compongono, che esistano realmente più fronti contrapposti.

Ma quelli che si scontrano, facendosi anche molto male, sono "attori inconsapevoli" di una sceneggiatura scritta dai loro padroni, che chiunque vinca, ci mangeranno comunque sopra, ridendoci alle loro spalle.

E non parlo di quelli che credete essere ai vertici ma di quelli che non vedete.
Quelli di quelle organizzazioni che hanno il potere di far scendere uno stato a compromessi...

Ci vuole coraggio ad ammettere di aver combattuto cause apparentemente giuste, ma che in verità erano promosse da fronti inesistenti.
E così molti preferiscono non accettare la verità.
E continuano a combatterle a testa bassa, giungendo al delirio, e all'autodistruzione, perchè accettare la verità fa loro troppo male.

Ma se si vuole sopravvivere, crescere, maturare, occorre accettarla.

La pianta si riconosce dai frutti.
E i frutti di questo tipo di piante, di qualsiasi colore politico fossero, non sono MAI stati buoni.

Se si osserva tutta la storia italiana dal 1948 ad oggi ci si accorge che viene impedito di governare.
Questo accade indipendentemente da chi ci sia stato al governo.

E' tempo di svegliarsi.

L'unico modo che i cittadini onesti hanno di migliorare le cose, dunque, è iniziare a migliorare se stessi nelle piccole grandi cose.

Per farlo in modo pacifico che è l'unico modo realmente risolutore, occorre tempo e sudore.
I sistemi che non funzionano infatti, quando sono così radicati, ipocriti e violenti, vanno convertiti persona per persona. Non abbattuti con la forza.

Le guerre vanno evitate perchè comportano sempre vittime innocenti.
E alla fine non cambia niente.
E poi questi "guerrafondai" della domenica, come pensano di condurre una guerra contro chi ha il potere di ridurli al silenzio in un attimo?

Il "potere" non è tale solo perchè si chiama "potere", concetto astratto....
E' tale perchè ha le armi e gli strumenti che lo rendono concreto e "potente" per restare esattamente dove si trova qualsiasi cosa accada.

La storia insegna, e non solo quella scritta dai vincitori, che piuttosto che perdere il potere, i violenti scatenano guerre mondiali. Ma le guerre non le combattono i vertici. Le combattono i cittadini.

Quindi capite che non vi convengono.

E' tempo di dire la verità ai cittadini, anche se certi "potenti" non li ritengono maturi per capirla.
Io consiglio loro di trattarvi come adulti perchè Pascal diceva: trattate i bambini come adulti, affinchè lo diventino.

Coloro che vogliono davvero migliorare le cose, avranno letto con molta attenzione questa nota, come tutte le altre.

Si contano sulla punta di una mano.

Gli altri, i "rivoluzionari della domenica", che sono decine di migliaia, la ignoreranno.

Ma "La vera rivoluzione si fa con la PACE, sapendo ascoltare".
NON CON GLI INSULTI E LA VIOLENZA.

Un Abbraccio.

mercoledì 17 novembre 2010

La "Democrazia" riflessioni di un Uomo








Quanto avete ascoltato è un monologo scritto da Giorgio Gaber e Luporini






Si intitola "La democrazia".

Fu interpretato dallo stesso Gaber in teatro.

E' la storia ironica e veritiera, del vero volto della democrazia italiana, dalla nascita avvenuta nel 1948 agli anni '90.

Si sono alternati governi di sinistra, di centro e di destra, ma le cose non sono cambiate.

Perchè il vero potere non è in mano ai cittadini, ma in mano ai signori "Lei non sa chi sono io" o "io sono amico di, parente di, io sono intoccabile" personaggi che VI RICORDO essere sempre stati tanto a destra quanto al centro che a sinistra.

E ancor più che nelle loro, è nelle mani di quei personaggi che hanno il potere di proteggere i suddetti signori "LEI non sa chi sono io" , condannando persone che dalle prove emerge essere palesemente innocenti, o assolvendo altre palesemente colpevoli o, addirittura, rimettendo in libertà criminali appartenenti a particolari lobby o mafie, perchè, per "sfortunate" coincidenze e distrazioni, si "dimenticano" di firmare certi documenti che rendono esecutive le sentenze.

Chissà perchè queste dimenticanze, quando gli imputati sono persone oneste e inoffensive condannate ingiustamente, sembrerebbero non avvenire mai.

Questi personaggi "intoccabili", compreso quei poteri che se ne rendano conto o meno, sembrerebbero favorirli, sono gli individui da cui il cittadino onesto, all'atto pratico, attualmente non può difendersi.

Il mio appello è rivolto alla Repubblica degli Esseri Umani Onesti e di Buona Volontà.

Le maiuscole non sono casuali.

E' rivolto a tutti quegli Onesti che hanno il Potere e i Mezzi per far Rispettare realmente la Legge a TUTTI COLORO che dovrebbero applicarla in modo imparziale, e invece non lo fanno scoraggiando i cittadini onesti.

Ma le persone oneste esistono ancora e Resistono.

Alcune sono state tradite, proprio da colleghi.
Altre da chi aiutavano.
Altre ancora da entrambi.

Purtroppo alcune di loro, lasciate sole davanti a poteri criminali, sono state uccise.
E chi sopravvive, si trova sottoposto a pressioni e ingiustizie tali che rischia di impazzire.

E' questo il presente e il futuro che si vuole per se stessi e chi si ama?

Lo so che certi argomenti fanno paura.
E' tempo però di guardare in faccia quello che è un problema e collaborare insieme per risolverlo.

RIPETO: non è questione di destra, centro o sinistra. NON LO E' MAI STATA.

Certi sistemi di pensiero DEVIATI fanno credere ai cittadini che essere onesti e sereni sia un lusso che non possano permettersi.

NON E' VERO.

ESSERE ONESTI E SERENI E' UN DIRITTO.

E' il comportamento dei cittadini onesti che fa una vera democrazia.
Non l'ipocrisia degli schieramenti.

"Migliorando noi stessi miglioriamo il nostro mondo".

Adam

PS

Per chi non ha la possibilità di visualizzare il video su Youtube a seguire riporto il testo del monologo la "Democrazia"


La "democrazia"

"Dopo anni di riflessione sulle molteplici possibilità che ha uno Stato di organizzarsim sono arrivato alla conclusione che la democrazia è il sistema più democratico che ci sia.
Dunque, c'è la democrazia, la dittatura… e basta. Solo due. Credevo di più.
La dittatura in Italia c'è stata e chi l'ha vista sa cos'è, gli altri si devono accontentare di aver visto solo la democrazia.
Io, da quando mi ricordo, sono sempre stato democratico, non per scelta, per nascita. Come uno che quando nasce è cattolico, apostolico, romano. Cattolico pazienza, apostolico non so cosa vuol dire, ma romano io?!...
D'altronde, diciamolo, come si fa oggi a non essere democratici? Sul vocabolario c'è scritto che "democrazia" significa "potere al popolo". Sì, ma in che senso potere al popolo? Come si fa? Questo sul vocabolario non c 'è scritto.
Però si sa che dal 1945, dopo il famoso ventennio, il popolo italiano ha acquistato finalmente il diritto al voto. È nata così la "Democrazia rappresentativa" che dopo alcune geniali modifiche fa sì che tu deleghi un partito che sceglie una coalizione che sceglie un candidato che tu non sai chi è, e che tu deleghi a rappresentarti per cinque anni, e che se lo incontri ti dice giustamente: "Lei non sa chi sono io!". Questo è il potere del popolo.
Ma non è solo questo. Ci sono delle forme ancora più partecipative. Il referendum, per esempio, è una pratica di "Democrazia diretta"... non tanto pratica, attraverso la quale tutti possono esprimere il loro parere su tutto. Solo che se mia nonna deve decidere sulla Variante di Valico Barberino-Roncobilaccio, ha effettivamente qualche difficoltà. Anche perché è di Venezia. Per fortuna deve dire solo "Sì" se vuol dire no, e "No" se vuol dire sì. In ogni caso ha il 50% di probabilità di azzeccarla. Ma il referendum ha più che altro un valore folkloristico perché dopo aver discusso a lungo sul significato politico dei risultati… tutto resta come prima e chi se ne frega.
Un'altra caratteristica fondamentale della democrazia è che si basa sul gioco delle maggioranze e delle minoranze. Se dalle urne viene fuori il 51 vinci, se viene fuori il 49 perdi.
Dipende tutto dai numeri. Come il gioco del Lotto.
Con la differenza che al gioco del Lotto, il popolo qualche volta vince, in democrazia... mai!
E se viene fuori il 50 e 50? Ecco, questa è una particolarità della nostra democrazia. Non c'è mai la governabilità.
È cominciato tutto nel 1948. Se si fanno bene i conti tra la Destra – DC, liberali, monarchici, missini… – e la Sinistra – comunisti, socialisti, socialdemocratici, ecc. – viene fuori un bel pareggio. Da allora è sempre stato così, per anni!
Eh no, adesso no, adesso è tutto diverso. Per forza: sono spariti alcuni partiti, c'è stato un mezzo terremoto, le formazioni politiche hanno cambiato nomi e leader. Adesso… adesso non c'è più il 50% a destra e il 50% a sinistra. C'è il 50% al centro-destra e il 50% al centro-sinistra. Oppure un 50 virgola talmente poco… che basta che uno abbia la diarrea che salta il governo.
Non c'è niente da fare. Sembra proprio che il popolo italiano non voglia essere governato. E ha ragione. Ha paura che se vincono troppo quelli di là, viene fuori una dittaturadi Sinistra. Se vincono troppo quegli altri, viene fuori una dittatura di Destra.
La dittatura di Centro invece... quella gli va bene.
Auguri...Auguri... Auguri... "

sabato 13 novembre 2010

Un bisbiglio sincero vale più di mille grida.



E' inutile gridare contro chi non ci capisce e ci fa del male, con la sua presenza o la sua assenza.
E' inutile gridare contro la persona che sa di avervi in suo potere e che per quanti sforzi facciate, non potrete mai cambiare le cose, a meno che non lo voglia lei.

Il Cuore Umano non ascolta le grida, tanto più quando sa di avere Potere.

Però ascolta le emozioni...
Parlategli con dolcezza.

Un Bisbiglio Sincero vale più di mille grida.

Può darsi che vi derida, lo so... e vi prenda anche per stolti, si approfitti ulteriormente di voi...

Ma così facendo, anche solo pensandola con dolcezza, senza rancore(se non avete più la possibilità di parlarle), un giorno quella persona, capirà.

Ci vorrà tempo, forse una vita, forse 1000 e anche più, ma un giorno comprenderà che il Cuore che feriva, che il Cuore che non ascoltava, che il Cuore che calpestava, era il Suo e non il Vostro.

Ciò che fate agli altri nel bene o nel male, che lo vogliate o meno, fa dei giri immensi ma poi ritorna sempre, e con gli interessi.

E' una legge esoterica.
Ma io preferirei chiamarla, una legge di quella meravigliosa esperienza che è la Vita Umana.

Un Abbraccio

Adam

PS

Vi dedico questa profonda bellissima canzone di Gaber ringraziandoVi sinceramente per dimostrare quotidianamente, come leggo nei nostri-vostri spazi web, di aver compreso cosa intendo quando dico che solo migliorando se stessi, migliora il mondo. E' sufficiente migliorarsi un poco nelle proprie piccole o grandi possibilità, ricordandosi quando si sta bene, e ancor più nel dolore, che gli altri siamo noi. Più di quanto si possa immaginare.

Nel viaggio e non nel traguardo, nel dare con l'intenzione di dare e ricevere con l'intenzione di dare, è il senso più genuino della Vita Umana.
Grazie di EsserCi.
E adesso vi lascio a Giorgio.

Buon Ascolto.





"Non insegnate ai Bambini" (di Giorgio Gaber)

Non insegnate ai bambini
non insegnate la vostra morale
è così stanca e malata
potrebbe far male
forse una grave imprudenza
è lasciarli in balia di una falsa coscienza.

Non elogiate il pensiero
che è sempre più raro
non indicate per loro
una via conosciuta
ma se proprio volete
insegnate soltanto la magia della vita.

Giro giro tondo cambia il mondo.

Non insegnate ai bambini
non divulgate illusioni sociali
non gli riempite il futuro
di vecchi ideali
l'unica cosa sicura è tenerli lontano
dalla nostra cultura.

Non esaltate il talento
che è sempre più spento
non li avviate al bel canto, al teatro
alla danza
ma se proprio volete
raccontategli il sogno di
un'antica speranza.

Non insegnate ai bambini
ma coltivate voi stessi il cuore e la mente
stategli sempre vicini
date fiducia all'amore il resto è niente.

Giro giro tondo cambia il mondo.
Giro giro tondo cambia il mondo.

martedì 28 settembre 2010

Salviamo si.. Sakineh, ma salviamo anche ogni altra Vita.


Il Cuore ha un solo Colore e la Vita è un dono prezioso.
Nessuno ha il diritto di toglierla, neppure ad un assassino.
Come avete visto, tutto il Mondo, tramite un bombardamento mass mediatico e via internet, si è mobilitato per far pressione sul governo Iraniano e salvare la vita di Sakineh.
Io stesso realizzai un post e sensibilizzai migliaia di persone affinchè firmassero l'appello digitale proposto da Amnesty International.



Lo creai perchè sono dalla parte della Vita e ritengo che salvarla sia comunque un atto nobile che rende l'essere umano realmente "umano", genuinamente degno di questo nome.

Ma a questo punto urge una riflessione.

Nel Mondo vi sono moltissime persone in attesa di essere giustiziate.

No signori, non parlo solo di quelle detenute in paesi sperduti ed estremisti.

Parlo di quelle che si trovano nel Braccio della Morte di una Nazione dalla bandiera a "Stelle e Strisce".

Dovete sapere che una "Sakineh" statunitense è stata giustiziata nonostante fosse stata dichiarata "disabile mentale" dalle perizie psichiatriche.

A nulla è valso chiedere la Grazia. E' stata respinta. Senza alcuna pietà.

La signora si chiamava Teresa Lewis.

Vi risulta che vi sia stata una mobilitazione di qualsiasi tipo?

No.

Allora mi domando e Vi domando: è forse giusto che vengano reclamizzati mediaticamente solo gli orrori commessi in Iran?

Io sono dalla parte della Vita: non delle strumentalizzazioni o presunte tali.

Per cui Vi dico: "salviamo si.. Sakineh, ma salviamo anche ogni altra Vita"

Caro Obama, cara ONU, cara Europa, cari Paesi civili è tempo di apportare davvero qualche cambiamento. A volte sembra che gli Stati Uniti e i suoi Alleati vedano "la pagliuzza nell'occhio altrui, ma non si accorgano della trave nel proprio".

Anzi in questo caso oserei dire che non vedono le travi perchè sembrano averle in tutte e due gli occhi.

Coerenza Obama.
Coerenza Alleati.

So che avete le mani legate e che non siete realmente liberi di fare ciò che ritenete meglio per i Vostri Paesi e i Vostri cittadini.

Ma è un problema che hanno avuto anche i Vostri predecessori...

Se neppure Voi farete qualcosa, ditemi: che differenza c'è fra Voi e loro?

O forse aspettate che per migliorare le cose intervengano... gli Alieni?

Un antichissimo detto di matrice esoterica dice: "fate molta attenzione a ciò che desiderate, perchè potrebbe avverarsi: i pensieri sono cose"

Un Abbraccio.

Adam

giovedì 16 settembre 2010

Truth may be right under Your nose...

Ammettere certe Verità, per alcuni Poteri, sarà più difficile che rivelare l'esistenza degli alieni anche se a volte, il modo migliore che hanno per nasconderla... è dirla.

Adam



mercoledì 1 settembre 2010

E' comunque Vita











Nella Vita si incontrano Spine e Rose.
Si può riuscire o fallire.
Non ha importanza.

In entrambi i casi è comunque Vita.

Il suo Senso più Vero, infatti, non è nei traguardi, ma nei Sentieri percorsi per raggiungerli.
Ciò che rende un essere umano, realmente "umano", sono le lezioni apprese nell'affrontarne le asperità, e non la celebrazione dei successi.

Quindi se tu o chi ami, non ce l'avete fatta, non dovete disperarvi. Non prestate attenzione agli stolti che vi derideranno.
Siate fieri di voi stessi o di chi amate, per averci almeno provato.
Riposate, e quando ve la sentirete, rimontate in sella, e se volete, riprovateci di nuovo.
E nel cammino, guardate il paesaggio, i suoi dettagli, i colori, i sapori, anche i chiaroscuri.
Capirete cosa intendo quando dico che il sentiero, e non la destinazione, è il vero piacere di un Viaggio.

Amare ciò che si possiede, per quanto poco o tanto esso sia, è la Chiave che conduce alla Serenità.
Essa non è comprabile, poichè è frutto di una Vera Crescita Interiore.
E nulla, nella Vita, è più prezioso.

Adam

lunedì 30 agosto 2010

Cellule staminali: concesso alla Geron Corp il permesso di effettuare test su esseri umani


La FDA (Food and Drug Administration) ha concesso alla Geron Corp di effettuare test su esseri umani parzialmente paralizzati o affetti da cecità progressiva, il che consentirà di verificare ufficialmente l'azione guaritrice delle cellule staminali.

I pazienti, dopo aver sottoscritto il consenso informato, prenderanno parte ad una sperimentazione che se avrà successo segnerà un punto di svolta storico nello sviluppo di terapie sempre più sofisticate per la guarigione di lesioni o certe patologie, ritenute finora incurabili.

Affinchè il test abbia successo sarà necessario che le cellule staminali guariscano il paziente e, al contempo, mantengano l'inibizione da contatto, non crescano in modo incontrollato, non invadano altri tessuti, non diano origine a metastasi, condizioni tutte che sottrarrebbero all'organismo nutrimento vitale, portandolo a deperimento e condizioni critiche per la sopravvivenza.

Infatti, se su un piatto della bilancia si offrono guarigioni fino a ieri ritenute impossibili, sull'altro grava il rischio che i paziente sviluppi veri e propri tumori.

Al di la del risultato che potranno avere i primi test, sono più che certo che le cellule staminali, saranno in un prossimo futuro, parte integrante delle terapie su cui si baserà il Benessere dell'Umanità.

Adam

giovedì 26 agosto 2010

Un "piccolo" segreto per la felicità











Vi sono Favole in cui le Principesse non ridono mai e i Re si ammalano di tristezza.
Eppure possiedono ogni cosa, addirittura l'Erba Voglio.
E allora perchè sono infelici?
Perchè la vera Felicità, non è in ciò che si possiede, ma nel piacere di Condividere, e Costruire Insieme, Mete e Sogni da far diventare Reali.

Adam

martedì 17 novembre 2009

21.12.2012: ecco cosa penso davvero di questa data (Adam Kadmon)

Pianeta Azzurro, Novembre 2009


Il 21.12.2012 NON ci sarà NESSUNA Apocalisse.


LA VERITA' E' CHE PER CHI VIVE SITUAZIONI DI DISAGIO SOCIALE, TUTTI I GIORNI E' UNA APOCALISSE.

Il famoso mio audio che parla della fine del mondo nel 2012 e di Nibiru, nella versione originale è intitolato "TEORIE sul 2012 e Nibiru"

Si trattava giusto di una raccolta di IPOTESI che circolavano sul web, come spiegai CHIARAMENTE anche sul canale Youtube, su Facebook e tramite gli speakers della emittente radiofonica che mandò in onda il testo, oltretutto ripetendolo sia all'inizio che al termine.

Il problema è che le persone che stanno divulgando, oltretutto in modo ABUSIVO, quel mio famoso audio, hanno rimosso le parti dove veniva spiegato che si trattava solo di teorie e, come se non bastasse, lo hanno in parte modificato adattandolo alle loro "esigenze".
E neppure si sono degnati di spiegare, ad esempio scrivendolo in calce, che si tratta solo di una raccolta di TEORIE ALLO SCOPO, COME DICHIARAI A SUO TEMPO, DI ATTIRARE L'ATTENZIONE SU PROBLEMI BEN PIU' REALI DELLE PROFEZIE MAYA.

Una delle prime cose che spiegai infatti, e in particolare ai catastrofisti, era che tutto il loro impegno nel parlare della fine del mondo, lo avrebbero dovuto usare per aiutare il prossimo, come stavamo facendo io, il mio team e moltissimi di Voi!!!

E' infatti più facile fermare una Apocalisse o aiutare il vicino di casa in difficoltà?
E' più facile fermare un catastrofico asteroide che provocherebbe maremoti alti migliaia di metri che distruggerebbero tutto il pianeta, oppure smettere di combattere sterili guerre contro il proprio fratello?

Attenzione signori: le mie non sono solo parole...
So bene di cosa parlo...

In Italia ci sono tanti problemi, è vero. Ma mai gravi come quelli in Sierra Leone, dove ad esempio mozzano le mani ai bimbi e alle bambine, o ai loro giovani genitori, o li violentano o li uccidono, se non diventano guerriglieri.

In Italia ci sono problemi... verissimo.

Ma mai come in quelle zone dell'Africa dove muoiono di fame e di malattie curabilissime 30.000 bimbi sotto i cinque anni, ogni giorno.

Capite...?

Immaginate di sfogliare l'elenco telefonico di un comune...

Ebbene un intero comune di bimbi MUORE TUTTI I GIORNI.
Ogni volta che il sole sorge il conteggio ricomincia.
Ma i media non ne parlano...

E' per amore di queste persone più sfortunate della maggior parte di noi, è per onorare loro, che occorre quando si vivono gravissime avversità, che occorre trovare il coraggio per superarle.

Se si cade, bisogna rialzarsi.

Quando ci infangano, nonostante ci siamo impegnati seriamente per migliorare le cose per tutti, in onore di quei bimbi, che sicuramente farebbero a scambio con la nostra situazione se potessero, ci si rialza con tutto il fango addosso e si lotta per migliorare non sono le nostre vite, ma quelle di tutti, e un giorno, si spera, anche le loro.

Quanto vorrei che quelle persone che guadagnano oltre 20.000 euro al mese capissero che non hanno bisogno di tutti quei soldi, quanto vorrei capissero che hanno già tanti bonus e cose gratuite, che gli altri italiani non hanno.

Perché non condividerle con loro? Perché continuare a provocarli esibendo la loro opulenza mentre moltissime famiglie non arrivano con i loro stipendi alla terza metà del mese?

Perché non accettano con serenità alcune di quelle petizioni che legittimamente i cittadini, esercitando la  sovranità riconosciuta loro dalla Costituzione, presentano loro?

Oppure desiderano che la popolazione pensi che lo stiano facendo apposta... a non capire le loro esigenze?

Questo si che un problema...

Altro che i Maya....

Non fu mai questione di destra, centro o sinistra.

Fu sempre e soltanto questione di COSCIENZA.

Signori, io sono Nessuno, ve l'ho sempre detto fin dal mio primo video.
L'unica cosa "speciale" che ho, se così la vogliamo chiamare, è che ogni mio dato numerologicamente restituisce sempre 7.

Però nel mio Cuore, c'è una cosa di cui sono consapevole: è che VOI che mi state leggendo e capendo, siete la Speranza in un Mondo Migliore.

Questo è il Vero Cambiamento Epocale del 2012.

Una presa di COSCIENZA.

Tutto ha sempre inizio da una piccola cosa.
Siete una Grande Famiglia.

Come vi ho sempre detto fin dall'inizio, NON desidero che crediate in me.
DESIDERO CHE CREDIATE IN VOI.

Basta per favore a sostenere  conflitti religiosi o politici: NO FANATISMI.
SI all'ALTRUISMO E GENEROSITA' NEL QUOTIDIANO,
a partire dal parente, dall'amico o dal vicino sfortunato.

Per quante cose vi abbiano tolto, cercate di capire che la violenza peggiora solo le cose.
Chiunque vinca usando la violenza non farà che inaugurare una nuova forma di potere.
E non sarà buona perché sarà comunque nata dal male fatto alle persone.

Del resto basta vedere la situazione attuale.
Vi risulta che ci sia qualcosa nato da guerre che sia gestito in modo realmente democratico o comunque per il bene dei cittadini?
Si? E allora perché ci si trova in questa situazione?

E' ovvio che non è così.

Io come ognuno di voi, da solo, posso fare qualcosa, si,  ma fino ad un certo punto.
E se sono da una parte, non posso essere anche dall'altra.

Ma se ognuno di voi fa la SUA di parte, allora le cose cambiano.
E si formano tante isole di solidarietà e buon senso ONESTE e DISINTERESSATE.
Prima o poi queste "isole" confluiranno a formare un continente.
Non c'è bisogno di "andare sulla luna" per lenire i dispiaceri che la vita elargisce talvolta anche troppo generosamente.
Basta guardarsi attorno.
So che è difficile. Ci sono persone che quando si prova ad aiutare qualcuno ci ostacolano.
So che è capitato anche a molti di voi.
Capita perché ci sono persone disoneste che lucrano o traggono vantaggio sul mantenere le persone egoiste e sole, in perenne conflitto.
E sono quelle che possono provocare realmente le apocalissi.
Sono coloro che costituiscono veri e propri sistemi di Potere.
Se siete fra queste persone ricordate che la violenza non aiuta nessuno.
La violenza non elimina MAI i problemi: elimina solo persone con problemi uguali ai nostri.
Chi pratica la violenza sa bene quanto io abbia ragione e quali spirali di odio e vendette si vengano a creare.
E se sono sagge, hanno anche deposto le armi, e cercato di riparare ai loro torti come potevano.
So bene che a volte, ci si sente impotenti dinanzi a meccanismi più grandi di noi, intoccabili, inavvicinabili..
Ma un Sistema di Potere, per quanto potente e inavvicinabile è fatto comunque di persone.

Se le persone migliorano, migliora il Sistema.
Infatti alcuni figli di certi intoccabili poteri, stanno cominciando a NON seguire più le avide orme dei loro Padri.
Anzi si stanno mettendo per Amore contro i loro stessi Padri dicendo loro che è sbagliato quello che fanno.
Per questo motivo non bisogna avere pregiudizi.
In ogni organizzazione umana, ci sono persone buone e persone che lo sono meno.
Premiate quelle buone ed emarginate quelle che fanno del male.
Premiate le buone e loro NON si faranno scoraggiare.
Emarginate quelle che agiscono facendo del male (e per queste persone intendo anche quello che aizzano alla violenza, a drogarvi, a gettare fango addosso ai pacifisti ecc...), e si fermeranno perché sono come motori di cui voi siete la benzina.

Se smettete di alimentarli, si fermeranno.

Dite a quei signori che vedono il male anche in chi cerca di aiutarli, che a furia di cercare il diavolo a casa d'altri, rischiano di non accorgersi di averlo già nella propria.
Ci sono individui, purtroppo di animo disonesto, fra cui alcuni che credono che "il fine giustifichi i mezzi" sleali che usano, fra cui ad esempio quelli che mi minacciano e diffamano, nonché quelli che mi attribuiscono identità che non mi appartengono, che purtroppo non riescono a capire che facendo del male a me, in realtà lo fanno a loro stessi e a certi gruppi per cui lavorano e purtroppo anche a Voi perché vi mentono.
Questi signori spesso mi chiedono perché a me viene concesso di parlare da emittenti di ascolto nazionali e perché a loro no.
Signori: tutto ciò che ho fatto nella vita, l'ho fatto nella speranza di veder sorridere le persone che ho incontrato.
Non sempre ci sono riuscito.
Non sempre sono stato capito.
Ma l'ho fatto.
Può darsi che qualche intelligenza invisibile mi abbia aiutato.
Chissà...
Ma sapete una cosa?
Io non ho mai agito per il Bene perché fossi timorato di una divinità o perché era scritto in uno dei tantissimi testi sacri.
L'ho fatto perché ci credevo e ci credo.
Purtroppo delle persone molto potenti, hanno invece deciso che siccome ho aiutato delle persone in difficoltà, che loro non volevano venissero aiutate, mi hanno punito.
Tutt'oggi non so come andrà a finire la mia vita.
Non ne ho proprio idea.
A volte sembro spacciato.
Altre volte penso a ciò che mi hanno già tolto e a ciò che mi vogliono togliere ancora.
Altre volte invece mi si aprono davanti delle belle possibilità, delle strade.
Veramente, non so proprio come andrà a finire questo mio viaggio, ma so che dovunque mi porterà, se un giorno avrò un mio bimbo o una mia bimba, potrò dire che ho provato a migliorare il mondo in cui cresceranno, e che ci furono persone che camminarono al mio fianco nel tentativo.
Questo concetto lo ripeto spesso poiché è importante e perché ho conosciuto tante persone in questo viaggio, nei posti più impensati, che hanno il mio stesso obiettivo.
Un mondo migliore per tutti. Anche per chi ce lo vuole impedire.

Tutto qui.

Un Abbraccio pieno di stima e speranza ad ognuno di Voi.

Adam