giovedì 3 marzo 2016

Come costruire e difendere un Vero Amore

Quanto segue è frutto (purtroppo o per fortuna) di dure lezioni che ho appreso dalla vita. Se correttamente applicate insegnano a costruire, superata la fase dell'innamoramento, il Vero Amore. Quello che dura per sempre. Quello che è come una casetta che nonostante le intemperie resta calda anche nel cuore del più rigido degli inverni. Una casetta che non crollerà mai per quanto vento o neve o invidia o gelosia o problemi ci si abbattano sopra.

La prima cosa da capire è che il Vero Amore riguarda due persone. E non soltanto una di esse. Entrambi si deve lavorare in tale direzione.

Cominciamo.

Il Vero Amore lo si cura e protegge. Come fosse un Fiore 🌹 Non importa esser lontani o vicini, trovati o smarriti. Conta solo dove è realmente rivolto il nostro Cuore.
Un Vero Amore infatti è per Sempre.

Non si abbandona e non si dimentica. Mai. Se c'è un problema, non ci si nasconde. Si dialoga per risolverlo.

E se il Vero Amore soffre, e non vuol parlare, in silenzio lo si rispetta, per dargli il suo tempo.

Poichè il Vero Amore, prima o poi, comprende e torna.

Sempre.

 È come la Primavera i cui fiori, per quanto lungo e rigido sia stato l'inverno, ogni anno risbocciano, belli e profumati com'erano.

E se vi è stato tanto freddo, tanta separazione, tanto dolore, i loro petali profumano ancor di più.

Amarsi davvero è anche sbagliare.
È capirsi e conoscersi per amarsi meglio.

Amarsi è proteggersi e costruirsi insieme.

L'Amore Vero è Libertà nel Rispetto Reciproco ed essere uniti anche nelle giornate più grigie.

Il Vero Amore non dice mai alla persona sua compagna di tacere e tantomeno la offende. Ma se lo fa, perchè può capitare per lo stress del quotidiano vissuto in tempi tutt'altro che facili, si scusa e si spiega. Al più presto o ancor meglio, subito. Promette di non farlo più e fa tutto il possibile per mantenere la promessa con tanta pazienza della sua metà.

L'Amore Vero è infinita pazienza che si acquisisce condividendo coraggio ed esperienza.

L'Amore Vero, vivendo, maturando insieme, impara dagli sbagli che per quanto sia più facile lasciarsi che perdonarsi, la via saggia che lo rende appunto AMORE VERO é perdonarsi e non lasciarsi.

Quando fra due persone tutto questo accade, il loro è Vero Amore.

E guai a chi lo separa, poiché il Vero Amore è Sacro.

- Adam Kadmon -

martedì 12 gennaio 2016

INTERVISTA SPECIALE - ADAM KADMON intervistato da DANIELE BOSSARI (LUX T...

Si consiglia, per comprendere al meglio la mia genuina finalità e lo spirito che fin dall'inizio del mio sentiero permea in verità ogni azione che pongo in essere, ogni teoria, ogni mia fiaba, ogni morale ad essa sottesa, una corretta ed attenta lettura di una particolare pagina scritta nel mio diario aperto tanto tempo fa. Questa http://777babylon777.blogspot.com/2010/04/il-posto-che-non-ce.html.

 Recependone e applicandone quindi correttamente, con me o individualmente, il suo contenuto, che i poteri deviati e i loro (anche troppo spesso inconsapevoli) servi lo vogliano o meno, compierete il primo storico passo che migliorerà realmente, concretamente le cose per tutti neutralizzando le occulte strategie di corrotti e guerrafondai.

Tutto ha inizio da questa bellissima nazione, l'Italia, che tanto Amo, scelta fra le 150 nazioni che oggi mi leggono al mondo. Scelsi l'Italia tornandovi nel 2007 verificando che per quanto nascosta da ceneri di sofferenza, nella sua popolazione arde piu viva che mai quella ardente sensibilità da me altrettanto vivamente condivisa, che vi avvicina al Prezioso insegnamento dell'Uomo cui tanto tempo fu attribuito il nome italianizzato di Gesù in cui risiedeva la Coscienza del Christos.

Una Coscienza che trascende tempo spazio religioni e poteri corrotti che ne hanno abusato.

Tutto questo male sta per finire nel bene e per il bene. Nella pace e per la pace. Voi uniti o individualmente, con me o chi preferite, porrete inizio ad una nuova Era basata su una vera Umanità. 

La Vostra.

 Grazie di esserci. Tutti.

Un Abbraccio,
Adam

martedì 5 gennaio 2016

Lux Tenebrae - il nuovo profetico manoscritto di Adam Kadmon

Annunciandovi con GRATITUDINE che il libro "Lux Tenebrae" (384 pagine) nelle migliori librerie dal 14 gennaio 2016 è in questo momento (già solo per le prenotazioni ricevute in meno di 24 ore), giunto TERZO in classifica nella sezione "scienze culturali"  "Lux Tenebrae: clicca qui per visionare copertina" (e considerato dalla stessa Amazon fra le Novità più interessanti), colgo l'occasione per RINGRAZIARE tutti coloro che hanno partecipato il 4 gennaio 2016 al mio "compleanno televisivo" nel senso che in quel giorno e in quel mese, diversi anni fa (4.1.11), Claudio Cavalli, ideatore di Mistero e tanti altri programmi diventati cult, uno dei più grandi produttori televisivi italiani, mi trasmetteva per la prima volta su Italia 1 all'interno di Mistero stessa e da allora, anno dopo anno, vi ho mostrato i vari abiti della mia tradizione familiare, di cui la maschera è parte integrante, normale per noi come lo sarebbe per voi indossare una cravatta, nel ruolo di me stesso. La data del 4.1.11 fu molto particolare. Vi furono infatti una eclisse di sole, una eclisse di luna e addirittura una pioggia di stelle cadenti. Nella puntata di Mistero del 4.1.2016 per celebrare questa ricorrenza della mia prima messa in onda, veniva trasmessa anche una intervista che ho rilasciato al bravo e simpatico Daniele Bossari in cui spiego cosa sta accadendo in questo particolare periodo storico e la ragione per cui i concetti delle morali sottese alle mie fiabe, a differenza di quelle riportate da altri signori, trovano quella conferma che tutti avete notato, in eventi di portata internazionale e dichiarazioni successive di agenti segreti (si pensi al caso Snowden). Coincidenze? Può darsi. L'intervista in forma integrale sarà pubblicata nel mio canale ufficiale https://www.youtube.com/user/ADAM777MJ appena possibile. Saranno caricati gradualmente anche gli interventi in versione integrale che avete visto in forma ridotta per esigenze tecniche nel corso della puntata di Mistero inerenti la leggendaria Civiltà sotteranea di Agharta e di come starebbe proteggendo, secondo numerosi miti di culture anche lontanissime fra loro, il genere umano di superficie.Teoria o realtà? Con il tempo tutto sarà chiaro. Sempre sul mio canale youtube ufficiale https://www.youtube.com/user/ADAM777MJ/videos
troverete anche inediti, sempre in esclusiva per voi ed un appuntamento che potrebbe diventare consueto anche al termine del programma televisivo. Sto valutando. Intanto Vi mando un abbraccio (forte) uno per uno ringraziandovi per il crescente entusiasmo ed affetto da Voi dimostrato verso me e Mistero.

Grazie di esserci ღ x 7.
Tutti.

Adam

martedì 22 dicembre 2015

Musulmani salvano vita di cristiani usando come scudo i loro corpi.

In Kenya dei musulmani hanno salvato la vita di cristiani. Io pur non essendo ateo e al contempo pur non appartenendo a nessuna religione, dico a quei musulmani: GRAZIE.

Vi racconto come è andata. Un commando di fondamentalisti islamici sale all'improvviso sull'autobus in cui le suddette persone viaggiavano. Ad armi spianate vuole separare i passeggeri sulla base della loro religione per giustiziare i soli cristiani.

Gli islamici presenti pur rischiando di essere uccisi con i cristiani si sono rifiutati di rivelare a quale religione appartenessero. Praticamente hanno fatto da scudo con i loro corpi. Il commando fortunatamente ha deciso di rinunciare al massacro dimostrando se non altro di rispettare il loro precetto religioso di non uccidere altri musulmani.

Salvare la vita del prossimo rischiando la propria è un gesto altruistico che di questi tempi difficilmente si è visto, anche in casi simili, in altre religioni.

Quanto accaduto è dimostrazione che non la religione ma il possedere Coscienza rende un essere umano degno di essere chiamato veramente tale.

Inoltre dimostra quanto vi dico da sempre ossia che i veri islamici proteggono la vita. È bello verificare che in numero sempre maggiore tra iscritti alla mia pagina, state dimostrando di recepire, almeno in base a quanto leggo nei vostri commenti positivi (che fra l'altro rendono la mia e vostra pagina https://m.facebook.com/pages/Adam-Kadmon/125155200883260 fra le più pulite e invidiate di Facebook), i profondo significato sotteso ad ogni mio messaggio.

È una delle vere ragioni dei frequenti attacchi diffamatori cui io e voi veniamo sottoposti da anni ad opera di corrotti al servizio dei poteri deviati e da vari balordi, il tutto condito da mitomani, da borderline e da narcisi che impestano purtroppo i social network.

 Chiarito che la vera religione islamica rispetta la vita anche di persone aderenti ad altre religioni a costo della propria dovrebbe essere diventato chiaro che siccome i veri islamici non uccidono, i membri dell'ISIS o di altri gruppi terroristici non sono veri islamici ma persone che vivono di odio e che usano la religione come pretesto per fare del male a chi invidiano. Questi stolti inoltre sono pilotati da criminalità i cui business si basano sul seminare caos.

Siete testimoni voi stessi su internet di centinaia di finti religiosi tra cui anche finti cattolici che si dichiarano cristiani ed invece diffamano e addirittura minacciano da anni sia me che qualsiasi persona ritengano dica verità scomode ai loro committenti o ai loro affari, inventando calunnie su calunnie per attirare odio contro i veri cattolici.e contro i veri islamici. Usano falsi profili e si fingono utenti Facebook.  Si travestono anche da trolls. Inventano scandali, bufale. Rovinano la vita delle persone oneste. Diffamano per fare ammalare di stress fino a far morire.

Ad esempio fra alcuni blog che pubblicano recensioni false contro di me e contro Mistero, che diffondono tweet falsi pieni di odio, sembrerebbero nascondersi anche questi signori che si fingono cattolici ma che di cattolico o cristiano non hanno proprio nulla. Altri ancora fanno soldi diffamando e facendo soffrire le persone oneste per poi fingersi cattolici così da fare ricadere la colpa sui veri cattolici e i veri cristiani.

Tanto premesso mando un abbraccio forte a tutto i veri cristiani, i veri cattolici, i veri islamici e a chiunque come loro e come me sono R E A L I e che davvero proteggono la vita degli altri indipendentemente dalla religione cui appartengano.

A tal proposito siccome quei signori che si fingono di varie religioni, come avete visto, spesso si fingono anche me, aprendo canali e pagine false per distorcere i miei veri messaggi di pace e rispetto fra i popoli tutti, ricordo ai nuovi iscritti che il mio unico solo vero canale YouTube è questo https://m.youtube.com/user/ADAM777MJ

Un abbraccio ♡ x 7

Adam

mercoledì 9 dicembre 2015

Dedicato a chi soffre

Preferisco la profondità alla rabbia.
La rabbia la sperimentai, ma non aiuta. Non ha mai aiutato nessuno. So che Dio non si è girato. E' ovunque. Forse è un po' preoccupato, quello si. Chi non lo sarebbe nel vedere i suoi figli doloranti e confusi. Ma Lui non ci lascia mai soli. Non lo ha mai fatto davvero. E' dentro di noi. Siamo noi che a volte ci allontaniamo o ci avviciniamo a Lui, che non riusciamo a sentirlo, perché presi da ciò succede dentro e fuori di noi, travolti dagli eventi, a volte troppo grandi per le nostre possibilità, da poter essere controllati. Ma ho sperimentato personalmente che anche nella pioggia più fitta, o nella tempesta, o nel buio di una ingrata solitudine, o di un'angosciante preoccupazione per il proprio presente e quello di chi amiamo, è sufficiente chiudere gli occhi e affidarsi a Lui, senza fanatismi, senza rituali, senza pretese: semplicemente lasciarlo parlare attraverso di noi, anche quando la nostra voce è soffocata dalle lacrime.
Lui ascolta. Ha sempre ascoltato.
E piano soffia via le nuvole dal Cuore e il suo cielo, ritorna azzurro, limpido, sereno.

Un Abbraccio ♡ x 7

Adam Kadmon

sabato 14 novembre 2015

L'attentato contro i francesi è contro l'Umanità tutta.

Quanto sta accadendo ai danni della popolazione francese è una offesa e una grave minaccia contro gli esseri umani tutti. In primis quelli innocenti che con questi strategici "giochi" di potere contorti e deviati nulla hanno a che vedere. E purtroppo non è destinata a fermarsi alla Francia. È una guerra di cui vi mostrano solo la punta dell'iceberg. Su internet scriveranno tante cose a sfondo complottistico da un lato e scettico dell'altro, che Vi confonderanno ancora di più. Ma se Voi, avete veramente capito cosa insegno da anni tramite i concetti contenuti nelle mie "fiabe", avrete imparato a focalizzarvi sui concetti stessi, sulle morali e non sulle sole apparenze degli eventi. Sebbene ad esempio certi attentati siano rivendicati dall'ISIS o da altre organizzazioni terroristiche (il cui braccio armato è costituito anche da mercenari esperti assolutamente atei che adorano unicamente il denaro che di nascosto addestrano e strumentalizzano violenti fanatici di matrice estremista religiosa ossia coloro che poi, per delirante ignoranza si fanno realmente esplodere, facendo così inconsapevolmente da "capri espiatori" e "copertura" ai veri mandanti che restano al sicuro nell'ombra ), e sebbene certi signori ne approfittino per lanciare campagne persecutorie a sfondo razzista e religioso facendo (se ne rendano o meno conto) proprio il gioco dei poteri deviati, iniziano fortunatamente per molti di Voi (almeno sulla base di quanto mi scrivete sempre più spesso negli anni) ad essere molto chiare le ragioni per cui, usando lo pseudonimo "Adam Kadmon", fin dal 2009 vi anticipi in modo sereno, tramite concetti (a differenza di certe persone che dell'odio, del pettegolezzo, della diffamazione, della "bufala" e della lite fine a se stessa fanno invece la loro arma di disinformazione di massa), quale approccio psicologico sia migliore adottare per fare fronte alla finalità appunto vigliaccamente e terribilmente terroristica, adottata dai veri mandanti degli attentatori, nonché le loro strategie. L'attacco vile contro persone inermi, oltretutto famiglie, mamme, ragazzi, bambini, con finalità eversivo terroristiche, le dinamiche con cui avvengono, i riferimenti a valori numerologici e/o nominali caratteristici, l'incapacità di prevenirli laddove i sistemi di monitoraggio di intelligence dovrebbero invece essere già in grado di farlo (e da ben prima del 2001), conferma di giorno in giorno la "fiaba" portante alla base di ogni teoria espostavi ossia quanto accade è permesso e voluto premeditatamente da certi signori molto ricchi, appartenenti a più nazionalità, che vogliono pressare  l'opinione pubblica al punto da portarla ad implorare essa stessa una riduzione dei suoi diritti e della divisione politico-culturale in favore di una deviazione del denaro e delle risorse verso una centralizzazione dei poteri di controllo e un aumento ancora maggiore di quest'ultimo sulle attività dei cittadini onesti, una corporativizzazione e una globalizzazione, in quanto gliele mostrerebbero rivelarsi "provvidenzialmente" efficaci a  differenza di altre soluzioni più democratiche nel contrastare il terrorismo (che si sospetta appunto essere usato come strumento da certi furbi molto ricchi e potenti, che si credono insospettabili, intoccabili, irraggiungibili anche perché il loro inganno meglio riuscito è stato quello di mettere in giro la voce che non esistano). La parte della popolazione ingenuamente scettica (e non la parte di individui pagati da quei furbi per sembrarlo), si renderà conto di come stanno le cose solo a giochi conclusi. Ormai non è più questione di avere ragione o torto ma solo di guardare. La parte onesta di governi, istituzioni e della popolazione infatti, se la morale della fiaba è recepita, non può fare molto purtroppo contro questo stato di cose a parte iniziare ad educarsi ed educare fra persone appunto oneste (e sagge) a vivere aiutandosi reciprocamente e a valori di empatia. Un giorno i poteri deviati che stanno favorendo tutto questo si troveranno a perdere manovalanza. I loro stessi figli si rifiuteranno di proseguire il piano di dominio centralizzato dei padri. La cospirazione generazionale può avere fine solo in quel modo. I violenti purtroppo erano e sono da sempre pedine in una scacchiera molto più grande di loro. E lo capiranno a loro spese perchè ogni volta che il loro compito terroristico finisce, vengono eliminati dai veri mandanti. Nessuno, neppure i più malvagi, tollerano traditori, fanatici, corrotti e assassini al loro loro fianco. A giochi conclusi ogni mia parola, come i più attenti e saggi fra Voi hanno notato, trova una sua precisa chiave di collocazione ai fini di comprensione di eventi che nel bene e nel male, stanno scrivendo una sceneggiatura di portata storica. La partita non si è ancora conclusa in quanto fare "scacco matto" quando i veri giocatori in conflitto fra loro sono "abili" (parlo dei veri leader delle fazioni della rete di potere che si contendono il mondo sfruttando appunto le debolezze e le avidità dei loro tantissimi pezzi allineati in secoli di pianificazione nella loro precostituita scacchiera), diventa impossibile: tende infatti a finire patta. Gli unici a morire sempre saranno i pedoni. Sia bianchi che neri. Almeno fin quando non capiscano davvero il loro vero ruolo nel subdolo gioco e, smettendo di combattersi, privino i pezzi grossi cui sono sottoposti e i giocatori maestri burattinai che muovono questi ultimi, di qualsiasi strumento per fare del male al loro prossimo. In molti per disperazione arriveranno a giustificare l'uso della violenza. Ed è comprensibile. Ma col tempo anche loro capiranno dagli eventi successivi, la ragione per cui da sempre spiegavo che l'uso della violenza, non sarebbe bastato ad arrestare questo piano eversivo. La violenza purtroppo in certi casi estremi si rende necessaria per salvare vite, ma non basterà da sola a risolvere il problema alla radice, in quanto le radici sono ben lontane da dove si combatterà. Occorre dunque iniziare ad insegnare seriamente ai propri figli a capire le vere ragioni per cui accadono certe cose affinché non diventino strumenti. La chiave è anche accompagnare quanto accade ad una rieducazione di sé stessi e i propri figli ai valori di rispetto, empatia e aiuto reciproco. Come ben sa chiunque realmente mi abbia capito seguendomi fin da anni prima che apparissi anche di persona in televisione, lo spiegare concettualmente come difendersi da questa situazione purtroppo più grande di ogni singola persona e governo, è la principale finalità cui ho dedicato vita, blog ed ogni mia opera.
E l'utilità di quei valori, negli anni a venire (indipendentemente che io possa ancora parlarvi o meno di tali argomenti dalla televisione), diverrà comunque sempre più condivisa, e lo sarà anche da coloro che oggi, in disinformata buonafede, purtroppo mi odiano, ignorando quanto quel 7 numerologico che mi contraddistingue sia invece Buona cosa. E il merito di un genuino miglioramento sarà stato Vostro come di tutti coloro che anzichè gridare e giudicare, accusare e diffamare -come vedo purtroppo fare a molte persone- su altre pagine o in dibattiti, Voi avete invece iniziato a saper ascoltare e, con serenità, nel quotidiano vissuto, applicare.
Grazie di Esistere.
Un abbraccio (forte). ADAM.

Il canale Youtube ufficiale di Adam Kadmon con i veri messaggi allegati in infobox ai video è solo questo: https://www.youtube.com/user/ADAM777MJ

sabato 31 ottobre 2015

Dedicato a chi demonizza Halloween

È vero. Purtroppo ci sono persone che essendo, oltre che indottrinate, anche carenti in storia delle religioni e studi di religioni comparate, ancora oggi, in un'epoca dominata da computers, demonizzano Halloween quale festa di origine pagana. Strano che non dicano che lo smartphone da cui scrivono sciocchezze sia anch'esso opera del demonio. Il buffo è che queste stesse persone che tanto demonizzano Halloween, sono poi le prime a santificare il Natale, ignorando che anch'esso è una festa di origine pagana. Il Natale infatti, come ben sa chi ha visto i miei video https://m.youtube.com/user/ADAM777MJ o le oltre 100 mila persone che hanno letto il mio libro "Illuminati", nulla ha a che vedere con la nascita del Cristo ma celebra appunto la rinascita del dio Sole, la festa del "Sol Invictus". Come spiego da sempre, e per fortuna di chi vuole conoscere la VERITÀ, con successo, il Cristo non nacque affatto il 25 dicembre. La storia di Gesù è un culto in gran parte solare come storicamente accertato. Anche la Pasqua è una festa di origine pagana che nulla ha a che vedere con la Resurrezione del Cristo. Pertanto coloro che demonizzano Halloween ma santificano il Natale o la Pasqua anzichè biasimare chi festeggia Halloween, ne approfittino per studiare un pò. Se proprio vogliono biasimare qualcuno biasimino l'indottrinamento di cui vengono rese vittime da secoli a causa di organizzazioni e poteri ben poco altruistici. Essere persone mature significa capire che una festa va vissuta per il piacere di festeggiare, non per la sua origine, perchè la maggior parte di feste sono tutte di origine PAGANA. Io non appartengo a nessuna religione quindi dico le cose come stanno. Se certe persone eccessivamente religiose, vogliono per forza demonizzare qualcosa o qualcuno, per compensare i loro complessi di invidiosa inferiorità verso chiunque sia psicologicamente forte ed intelligente, da potersi permettere (come me e Voi) una mente colta, libera ed aperta, demonizzino piuttosto la loro cattiveria che dimostra quanto poco hanno capito del vero insegnamento del Cristo, nel momento in cui giudicano e diffamano chi semplicemente desidera festeggiare con serenità.

A buon intenditor poche parole.

In merito a chi poi ritiene negativi, i simboli associati alla festa di Halloween, mentre ritiene positivi quelli legati alla Pasqua, oggettivamente penso che un agnello sgozzato e cotto appunto per Pasqua, offerto in pasto ai bambini, sia molto peggio che giocare a travestirsi da streghe e diavoletti. Tutto dipende da come si interpretano i simboli. È il fanatismo religioso che danneggia e uccide. Ma vale per ogni religione. Una festa vissuta con serenità e buon senso invece no.

E per inciso, chi asserisce che i gatti neri siano servitori del demonio o portino sfortuna, dice emerite scemenze. I gatti neri sono adorabili animaletti che portano fortuna e fanno amorevoli fusa, come i micetti di tutti gli altri colori.

Felice Halloween a Tutti. A chi lo festeggia e a chi lo passerà a casa, a chi sarà in compagnia o a chi lo passerà in solitudine.
Insomma Buon Halloween a tutti tutti.
Un abbraccio e a presto ♡ x 7
Adam

Canale YouTube ufficiale https://m.youtube.com/user/ADAM777MJ