mercoledì 26 agosto 2015

Il Vero motivo per cui i rivoltosi violenti rischiano di fare tutti una brutta fine

Premesso (per quei pochi che ancora non lo avessero capito o chi ancora non mi conosce), che io sono e resto dalla parte della non-violenza (https://www.youtube.com/watch?v=pXu8QkLBzU0), mi è stato chiesto da alcuni potenziali rivoltosi violenti, di spiegargli la ragione per cui non dovrebbero abbattere usando appunto la violenza, quei governi che ritengono corrotti.

Fornirò sia una risposta più sintetica dedicata ai più svogliati in lettura; sia una risposta più dettagliata per chi vorrà invece meglio approfondire e quindi davvero capirmi.

1) Risposta sintetica: i rivoltosi che riusciranno ad abbattere i governi, indipendentemente da quanto numerosi possano essere, verrebbero neutralizzati o comunque imprigionati fino all'ultimo da forze sovranazionali addestrate da anni esattamente a fare fronte a simile rivoluzionaria evenienza. E per colpa degli ingenui insorti rischierebbero la vita anche milioni di famiglie innocenti per via del fuoco incrociato e degli stenti tra fame, sete e freddo dovuto all'immediato blocco strategico per rappresaglia delle risorse primarie da parte di quei poteri che da sempre le possiedono. La guerra civile è infatti una trappola a lungo pianificata dai poteri deviati per fondare poi "legalmente" il loro impero sulle macerie e i cadaveri del vecchio ordine mondiale ed in verità anche del nuovo. Per alcuni infatti sembra nuovo, ma per altri con più esperienza come ad esempio il sottoscritto, tale "nuovo" ordine della mia fiaba, per quanto ai più ancora sconosciuto, è invece palesemente obsoleto.
Sempre restando nell'ambito della fiaba, per le persone più interessate a voler capire le ragioni per cui sconsiglio ai rivoltosi violenti di aggredire i governi, presento ora la spiegazione più esplicita e magari anche "illuminante":

2) È cosa buona e giusta che si comprenda la vera ragione per cui tanti signori che vi facevano credere di appartenere a schieramenti in perenne lite fra loro sul web, si sono invece misteriosamente e improvvisamente coalizzati ad inventare gravissime menzogne diffamatorie e calunniose contro il sottoscritto portandole avanti ossessivamente e insensatamente per anni e anni.

Ma come? Dicono che sono nessuno e poi investono energie e soldi per architettare organizzatissime e costanti campagne per screditare la mia persona addirittura in ultimo simulando che sia morto? 

Quando si è veramente nessuno si viene ignorati. Costoro invece si impegnano in modo a dir poco professionale pur di tentare di togliermi credibilità. Il buffo è che io stesso ho sempre detto al mio pubblico e ai miei lettori di non credermi mai. E allora perché costoro arrivano a farsi denunciare pur di dirvi di non credere ad un signor nessuno che lui stesso dice di non credergli?

Ma non sarà invece che eventuali committenti di tali campagne diffamatorie forse volevano (e vogliono) impedire che i popoli europei riflettano sulla morale di quella fiaba che oltretutto racconto da sempre proprio senza alcuna pretesa di essere creduto. E allora riascoltiamola insieme. Ebbene secondo appunto tale fiaba alcuni signori avrebbero calcolato che giá solo in Italia, spiegandone correttamente la morale agli oltre 58 milioni di persone che ne fanno parte, almeno 20 milioni di famiglie oneste e sagge, la capirebbero passando all'istante dalla mia parte.

Tutte queste persone guardando nella stessa direzione di miglioramento collettivo, tramite i miei e vostri valori di educazione e non-violenza, diverrebbero non più strumentalizzabili e non più divisibili in fazioni in sterile conflitto fra loro per ogni sciocchezza. I poteri deviati a quel punto perderebbero di fatto oltre 20 milioni di individui che attualmente considerano preziosa ed insostituibile potenziale manovalanza anche per una loro ipotetica guerra civile. I poteri deviati sarebbero infatti consapevoli che quei 20 milioni di italiani onesti sono già ora fra i più motivati, determinati, e psicologicamente equilibrati ad agire in modo organizzato e MAI violento.

Un esercito dunque di veri pacifisti che sarebbe quindi impossibile per chicchessia ancora provocare, dividere e trascinare nel conflitto civile. Queste persone che io Amo per la loro onestà e il modo dolce con cui hanno cresciuto i figli, meritano di essere salvate proprio da quella confusione e sconforto provenienti attualmente da ogni direzione in cui loro avevano riposto le rispettive certezze. In pratica i "cattivi" hanno calcolato che se 20 milioni di persone capissero (come sanno prima o poi comunque accadere) correttamente i miei valori e le mie ragioni, e quindi tale moltitudine rinunciasse ad attaccare i governi, priverebbero le forze al servizio dei poteri deviati di qualsiasi possibilità di aggredirle.

Invece i poteri deviati vorrebbero che quelle persone oneste perdessero la pazienza cosicchè insorgendo con violenza contro i "burattini", passassero per criminali agli occhi del mondo, giustificando la sanguinosissima repressione di cui gli eserciti sovranazionali poi le renderebbero vittime. I poteri deviati infatti volevano e vogliono provocarvi tramite ingiustizie che rendono sempre più volutamente palesi, proprio per obbligarvi, per esasperazione, ad attaccare quei governi che fungono solo da "specchietto per le allodole".

Ciò che i vertici dei rivoltosi nascondono (mentre con tanto zelo coordinano e istigano le loro improvvisate milizie di disperati cittadini ad una autodistruttiva guerra civile), é infatti PRESTATE BENE ATTENZIONE, che certi governi, anni fa, proprio prevedendo l'insurrezione delle popolazioni, hanno stretto a loro insaputa un accordo con alcune organizzazioni sovranazionali le quali sono quindi legalmente autorizzata ad intervenire, tramite eserciti anch'essi sovranazionali, addestrati appositamente allo scopo di sedare sommosse usando anche la forza letale in caso di particolare aggressività e pericolosita (reale o fatta passare per tale) attribuita ai rivoltosi. Oltre ad essere ultraddestrati e armati con le più recenti tecnologie belliche, possono contare su velivoli (droni) guidati a distanza, armati sia di devastanti mitragliatori che di missili intelligenti (e non solo).

Possono anche contare su numerosi satelliti armati di emettitori ad impulsi dalla precisione chirurgica, periodicamente testati e calibrati, tramite realizzazione di complessi disegni effettuati direttamente dall'orbita terrestre, chiamati in gergo "crop circle", in italiano "cerchi nel grano" e fatti volutamente passare, anche tramite disinformazione a livello internazionale quali comunicazioni "aliene". I veri alieni invece, in tali disegni, come già vi spiegai anche televisivamente fin dal 2011 (sul web da molto prima), c'entrano molto raramente. Si noti che tale servizio in proposito ogni volta che lo carico viene cancellato.

Coincidenza? Può darsi  (giusto per la cronaca, la mia vera frase e' sempre stata "coincidenza puo darsi" e MAI "coincidenza non credo". "Coincidenza non credo" la diffusero alcuni signori che non capiscono o fingono di non capire che continuando a distorcere i miei valori e i miei messaggi, mi ostacolano nel salvare oltre la vita di chi mi vuole bene, anche quella di coloro che mi odiano, ossia di quei signori stessi.

La loro cattiveria infatti li sta portando a fare tutti una brutta fine. Ma loro non avendo mai letto niente di mio, non sanno che appena accadranno una serie di eventi, saranno spazzati via dagli stessi poteri deviati che nel farmi del male hanno servito, se ne rendessero o meno conto.

Io sono un signor nessuno, sia chiaro. Ultimo fra gli ultimi. E questo signor nessuno vi dice semplicemente come funzionano le cose spiegandole in modo concettuale.

Ciò che infatti conta è capire il concetto sotteso alla mia fiaba ossia che

 se i rivoltosi violenti abbattessero veramente i governi che hanno aderito a quei trattati, gli ingenui vittoriosi sarebbero poco dopo polverizzati dalla forza di fuoco infinitamente superiore delle forze belliche sovranazionali.

Alcuni ingenui mi hanno scritto dicendo "poco male... se la sono andata a cercare, tu li avevi avvisati e loro ti hanno sputato addosso. Muoiano tutti".

A parte il fatto che sono dalla parte della vita a prescindere ma gli ingenui non tengono conto di una cosa importantissima ossia che nel conflitto non cadrebbero solo i rivoltosi violenti ma come vi ho anticipato, anche milioni di famiglie innocenti, sia perchè falciate inesorabilmente dal fuoco incrociato delle fazioni coinvolte nello scontro civile, sia perchè stremate dalla mancanza di cibo ed acqua che sarebbero fra le prime risorse di cui i poteri che le detengono, bloccherebbero la distribuzione. Inoltre poiché comunicazioni ed internet sono sotto controllo è chiaro che chiunque organizzi rivoluzione violente, se il giorno in cui decidesse veramente di uscire fuori di casa per sferrare l'attacco, dovrebbe da solo capire che il.suo eventuale mancato arresto non avviene per negligenza dei "controllori". Ma avviene perchè quell'attentato o quella guerra civile fanno comodo a qualcuno.

Come cantava il buon Pino Daniele "Je so pazz" per cui non datemi retta. Non so quello che dico. Quindi siccome come dice la canzone sono pazzo "oggi voglio parlare perchè Masaniello è cresciut' e Masaniello è turnat', vi narro la mia fiaba. Solo che in questa fiaba io e Voi non siamo Masaniello, e non abbiamo alcuna intenzione di farci tradire od ammazzare, come accaduto anche troppe volte nella storia umana, proprio dalla parte più inetta, ignorante, invidiosa che ci odia del popolo, parte che vorrei comunque salvare dalla sua miope avida arroganza.

Fare la cosa giusta é agire senza violenza. E farlo richiede saggezza e buon senso. So già infatti che le mie parole non potranno salvare tutti. Soprattutto non potranno salvare appunto chi mi odia, nè certi furbi di mitomani che tanto furbi invece non sono, nè quelle persone che venendo purtroppo disinformate dai diffamatori, continuerà mio malgrado e vostro malgrado, ad ignorare quanto da me spiegato poc'anzi e in verità da sempre. Ma di sicuro potrebbero salvare, anzi salveranno, almeno 20 milioni di persone sagge ed oneste quantomeno dal farsi strumentalizzare da violenti. Sarete proprio Voi, quei circa 1000 angeli in Terra che tanto stimo, cui Facebook consente di leggere i miei post, a raggiungere gradualmente ognuna di quelle persone.

Occorre tempo e costanza. Ma ci riuscirete perchè è scritto.

Dove è scritto?

QUI.

Ed è scritto nei vostri Cuori, e forse ancor più che nel mio. Vi basterà dunque parlarci. Non importa cosa vi risponderanno. Ma intanto spiegate loro con semplicità e poi passate avanti. Se è destino che capiscano e si salvino, lo faranno. E quel giorno il merito sarà stato vostro. Onde evitare che vi ingannino, o siano ingannate le persone con cui parlerete, indicategli l'unico canale ufficiale Youtube dei video che nelle infobox contengono esattamente i valori che condividiamo.

È questo https://www.youtube.com/user/ADAM777MJ So che le mie ora apparentemente insignificanti parole, grazie a Voi salveranno comunque 20 milioni di persone, ma io comunque proverò fino all'ultimo a cercare di salvare anche tutte le altre. Non importa che deridano e odino. É che molte di loro non sanno davvero quello che fanno. Credono di saperlo ma non lo sanno. Quindi se vi daranno retta e rinunceranno alla violenza bene. Altrimenti saprete (e saprò) comunque di aver fatto tutto il possibile per loro. E potrete riposare al sicuro, e lontano dai violenti, il sonno sereno dei giusti.

Essendo io nessuno, ultimo degli ultimi, come sempre vi invito a considerare quanto vi ho narrato unicamente quale fiaba dell'età moderna. Infatti non è nulla più che una fiaba. Auguro comunque con tutto il Cuore ai potenziali rivoltosi violenti di capirla, di coglierne la morale. La violenza è sempre e comunque sbagliata. Non appartengo a nessuna religione e non sono un "buonista".

Chi ha orecchio per intendere, intenda.

Un abbraccio, Adam.

mercoledì 22 luglio 2015

La Verità sul Cuore-Calice che unì Maddalena-Luna e Christos-Sole


Il 22 luglio è la ricorrenza nel calendario cattolico di una Donna che pochi sanno essere considerata, laddove vi è Genuina Sapienza, la vera artefice dell'aspetto più umano e altruistico del vero Cristianesimo. Questa verità era ben conosciuta da Leonardo Da Vinci e Michelangelo che nascondevano particolari simbolismi nelle opere (es. L'Ultima Cena e la Pietà) atti a celebrare nei secoli a venire l'esistenza di uno speciale legame sentimentale per varie ragioni non ben voluto da una certa parte della Chiesa al punto da rimuoverne per quanto possibile qualsiasi traccia dai testi adottati quali vangeli. Come alcuni di voi avranno già intuito, sto parlando la donna di cui cade la ricorrenza è Maria Maddalena, Maria della Torre, Myriam di Magdalena e più anticamente, Asenath, sacerdotessa fenicia che per amore di Elyos, il dio solare, secondo un recente ritrovamento di portata storica inerente uno dei tanti vangeli perduti, abbandonerà il suo credo pagano venendo così da lui accettata addirittura in sposa. Al dio Elyos verrà poi fatto corrispondere prima il nome Giuseppe e successivamente quello di Christos. La coppia di divinità incarnate, unite, origineranno una corrente di pensiero altruistica circondati da 12 apostoli. Nella metafora esoterico-astrologica la dea lunare e il dio solare, appunto impersonificati in Maria Maddalena e Gesù, superano il dualismo degli opposti maschio-femmina, sole-luna stabilendo che il culto lunare rappresentato dalla figura della Maddalena non è più in antagonismo con il culto solare. Purtroppo per via di insabbiamenti da parte di poteri misogini e maschilisti, si perderà il messaggio esoterico più importante ossia: la Luna (Maddalena), riflettendo la luce solare per 25 notti su 28 ricorda all'Umanità dei tempi antichi e moderni (perlomeno quella preparata secondo il corretto grado sapienziale della relativa Cultura), testimonia la presenza vittoriosa del bene, il Sole-Christos anche nelle tenebre più profonde. La luna non è in antagonismo con il Sole. Ne è invece testimonianza della sua presenza. Alla luna furono attribuiti tantissimi nomi nella storia religiosa mitologica fra cui Lilith, Ecate, Iside, Artemide, Diana e tanti altri fra cui appunto anche Myriam di Magdala compagna di Cristo e Maria (Myriam) nella veste della madre. Non a caso molti pittori che conoscevano questa verità, dipingevano la Madonna con il piede su una falce di luna oppure la scolpivano di colore nero, proprio a ricordare la sua vera origine esotica. Costoro si contrapponevano, rischiando spesso anche la vita, all'imposizione di rappresentare la Madonna calpestare la testa del serpente. Il serpente anticamente simbolizzava la Conoscenza. Quindi le interpretazioni di poteri che dominando con l'ignoranza consideravano la conoscenza una minaccia alla loro autorità , imponevano di trasmettere allegoricamente un inquietante messaggio a chi deteneva tale conoscenza: travestendo la purezza di ignoranza i poteri che dominavano con essa, potevano servirsi del fanatismo religioso per schiacciare ogni forma di verità che potesse porre in discussione la effettiva fondatezza della loro autorità. I dogmi avevano appunto lo scopo di nascondere le contraddizioni insiste in certe religioni. Ma nel piano fisico, come vedete, nulla è per sempre. Nella ricorrenza di Maria Maddalena del 22 luglio io e voi, lasceremo accesa in suo onore tramite questo video e questo testo che ne è complemento a renderlo ancor più completo e significativo, proprio una importante luce di Verità che sia di spiraglio ma al contempo di prezioso respiro in tutti coloro che il buio della ragione e l'ignoranza hanno portato purtroppo ad uno sterile fanatismo, troppe volte foriero di fratricidi insensati massacri. Solo migliorando noi stessi miglioriamo il nostro mondo. E capire almeno alcuni di questi concetti anziché fossilizzarsi su dannose superstizioni e austeri dogmi, sarebbe un ottimo inizio. Un abbraccio Adam

domenica 28 giugno 2015

Un Grazie alle migliaia di persone presenti all'incontro dal vivo con Adam Kadmon






Un Grazie dal profondo del Cuore alle migliaia di persone presenti e per tutto quello che nel nostro incontro dal vivo mi avete detto e donato di Prezioso e di Bello.


Mi avete commosso e, come avete verificato, oltre ad essere reale, vi voglio Bene sul serio. E' stata la dimostrazione che il mio e vostro Messaggio più importante ossia Rispetto e Non violenza ha superato le barriere internet e televisive per approdare alla realtà di un contatto dal vivo.

Un ringraziamento particolare va alla professionale organizzazione della discoteca INDIE di Cervia, a Roberto e a quel preziosissimo impegno dei (da sempre) discretissimi ma onnipresenti, insostituibili miei personali validi collaboratori, Enoch (in tale occasione addirittura in prima postazione), Lilith, Selene, Inanna, Kain (in seconda, sala e campo attivo), Abel e Ninhursag (in monitoraggio e percorsi), che insieme all'ottimo personale di sicurezza della discoteca stessa, hanno reso possibile che il mio incontro diretto, persona per persona, si svolgesse nella più totale serenità e protezione di tutti. E naturalmente un Grazie con la G maiuscola alla Quadrio nelle persone di Arcadio e Francesca che hanno reso possibile quanto sognava lo stesso purtroppo scomparso caro amico Claudio Cavalli, espresso pubblicamente anche nel suo ultimo articolo prima di lasciarci, in cui desiderava proprio che i miei messaggi di pace arrivassero a quante più persone possibile tramite incontri di persona.  

Caro Claudio pur sapendo quello che rischiavamo abbiamo realizzato quello che tantissime volte ci avevi proposto nel luogo più vicino a moltissimi ragazzi. Sono certo che ieri sera c'eri anche tu a sorriderci. La serata la dedichiamo proprio a te che mi hai voluto bene, a chi ti ha voluto e ti vuole ancora bene e a tutti coloro che hanno saputo guardare come te al Cuore andando ben oltre la mia maschera. Un grazie anche alla rivista Cultura e Dintorni per l'iniziativa di essermi venuta a trovare nella persona di Miri e per l'intervista dalle domande intelligenti e profonde fattami e di prossima pubblicazione.
E in ultimo ma non meno importante grazie agli amministratori di questa pagina per l'ottimo lavoro svolto con le migliaia di comunicazioni che riceviamo ogni giorno da anni.

La pagina Facebook ufficiale che ho autorizzato a rappresentarmi è https://www.facebook.com/pages/Adam-Kadmon/125155200883260



Un Abbraccio forte a Tutti e a presto

Adam




martedì 23 giugno 2015

incontrare quelle persone che mi vogliono davvero Bene

Come avrete appreso dalla pagina Facebook https://www.facebook.com/pages/Adam-Kadmon/125155200883260 che, per serietà, discrezione e correttezza dimostratami ho reso ufficiale (come precisai tempo addietro nel mio blog stesso: http://777babylon777.blogspot.it/p/importante-avviso-ai-fans-di-adam-kadmon.html), in seguito alle oltre 10 mila richieste pervenute negli anni di potermi incontrare di persona, si è trovato un modo per potere esaudire questo desiderio.

Avrò finalmente l'onore di incontrarvi. 

Come alcuni ricorderanno, l'idea era di consentirvi di vedermi dal vivo, prendendo le opportune precauzioni di sicurezza, in un noto teatro di una importante città italiana che si era detto disponibile in quanto stimava i miei valori di rispetto reciproco e non violenza, in tempi in cui molti fanno business unicamente provocando litigi e diffamando il prossimo. Il problema è che certi signori, una volta stabilita la data e pubblicato l'evento addirittura sulla locandina, improvvisamente vietarono al teatro di ospitarmi. La colpa quindi, come spiegai all'epoca, non fu del teatro. Il comportamento dei signori che mi fu detto aver proibito di ospitarmi, creò la netta impressione che in certi ambienti di potere, evidentemente si ritiene più scomodo e rivoluzionario una persona che in tempi violenti parla di pace che certi signori che tramite le loro conferenze aizzano le persone alla violenza. E così tutto fu annullato e i signori soddisfatti. 

All'epoca dissi :"se mi impediscono di conoscervi o parlarvi dai teatri, significa che vi parlerò dalle discoteche".

Qualcuno pensò che stessi scherzando.
Ed invece no.

E così approntando gli opportuni sistemi di sicurezza mi è stata offerta la possibilità di incontrarvi da una discoteca che ha un pubblico di ben 6000 persone.

Le tantissime persone che in questi anni  hanno scritto di volermi bene e che si trovino in prossimità di quella discoteca (il cui indirizzo trovate sulla mia pagina Facebook ufficiale), e vogliano incontrarmi di persona, mi troveranno li sabato 27 giugno 2015 presso la discoteca INDIE di Cervia in provincia di Ravenna.

Per una curiosa coincidenza, il giorno stesso dell'annuncio sembrerebbe essere apparso un enorme cerchio nel grano proprio dalle parti di Ravenna, rappresentante un simbolo indirettamente collegato al mio emblema e alla mia cultura.

Contemporaneamente era solstizio d'estate e in cielo appariva un trigono molto particolare: Luna, Giove, e Venere. 

Ricordo ancora quando la prima volta che venni mandato in onda a Mistero, il 4.1.2011, dal purtroppo di recente scomparso Claudio Cavalli che mi manca molto, vi fu una eclisse di sole, una eclisse di luna e una pioggia di stelle cadenti.

E come in concomitanza, sempre in estate, comparve un altro cerchio nel grano, ancora una volta collegato alla mia cultura, questa volta in Piemonte (altro luogo apparentemente non casuale per ragioni che ben conosce chi ha letto qualche mia intervista), che conteneva un particolare messaggio in ASCI esadecimale al suo interno, e contenenti elementi geometrici, ognuno ripetuto 7 volte.

Non entro nei dettagli perché desidero si consideri quanto accade giusto delle curiosità, per quanto interessanti coincidenze.

L'annuncio della possibilità di incontrarmi, come molti di voi che frequentano la mia pagina Facebook già sapranno, è stato accolto con un enorme entusiasmo e moltissime persone di tantissime città italiane, dalla Sicilia alla Lombardia, dal Lazio al Veneto, di Torino, Roma e tantissime altre località, essendo troppo lontane dalla discoteca in cui andrò, hanno chiesto la possibilità di organizzare simili eventi, anche da loro.

Sinceramente non so se sarà possibile. Ma intanto ringrazio le persone che con tanto affetto e stima vogliono darmi l'onore di incontrarle.

Se tutto va come ho richiesto, ogni persona che vuole parlarmi avrà la possibilità di farlo, per qualche minuto, ovviamente rispettando le misure di sicurezza allestite per garantire che tutto sia possibile.

Sono contento di aver mantenuto la promessa che vi avevo fatto anni fa.
Come ormai sapete, non parlo mai a caso. Non sono come quei signori che tanto si prodigano per inventare falsità contro di me, e poi, alcuni di loro, dimostrano gran parte della loro mendacità asserendo che le loro conferenze sono gremite di persone quando invece nella sala ce n'erano appena 15. 

Nonostante il male che alcuni di questi complottisti hanno cercato di farmi, ho evitato di umilarli, per cui non farò i loro nomi. In caso li farò alla magistratura con tutte le prove comprovanti le campagne basate su calunnia che hanno architettato negli anni, alcuni di loro addirittura servendosi di gruppi di blog, anche loro responsabili di aver diffuso in coro menzogne contro la mia persona, con l'aggravante di rifiutarsi di rettificare.

Non è questo il modo con cui si migliora il mondo. Il loro modo di fare, crea solo conflitti.

Io invece ritengo che il mondo si migliori con un dialogo educato, migliorando se stessi, per migliorare quel sistema di cui tutti, ormai fanno parte, un sistema che se crollasse, mieterebbe in primis le vite delle persone più indifese.

Chi aizza alla violenza, sembra non capire questo fatto. 

Ma io a differenza loro, so di cosa parlo. So come funziona il mondo. Non nasco nella bambagia. Conosco la realtà di strada e quelle drammatiche di altri paesi anche molto lontani, dove nonostante intere popolazioni fanno la fame, ho avuto l'onore di conoscere persone che proteggevano la loro famiglia e mandavano avanti la vita con onore e dignità.

E' in loro onore che chiunque viva meglio, per quanto poco possa ritenere di avere, deve vivere con dignità sapendo che tutto si può sempre risolvere fin tanto che si agisca con la serenità e la pace.

Invece ci sono poteri deviati, che usano internet, per aizzare il popolo ad una rivolta autodistruttiva.

Questo tipo di poteri non temono le persone violente. Temono le persone che parlano di pace.

Infatti loro aizzano alla guerra proprio perché vogliono provocare una guerra fra poveri e poi intervenire per imporsi con la forza con il pretesto di farlo per garantire la serenità di tutti.

Come oramai sapete, io non faccio pettegolezzi. Non faccio nomi e non lancio accuse contro persone specifiche perché i nomi che si conoscono, sono in realtà anch'essi vittime e carnefici, come chiunque faccia parte di un sistema che sembra ormai impazzito e andare sempre all'opposto di ciò che sarebbe logico e giusto.

Ma quel sistema è fatto di persone. Quindi se le persone migliorano, migliora il sistema stesso.

Per questo vi chiedo di aiutarmi e aiutarvi, a migliorare la vita di tutti partendo da un miglioramento di se stessi.

Evitare di diffamare, calunniare, vivere di competizione, speculare sul prossimo, tanto più se questo prossimo è costituito da persone a modo, persone che vogliono aiutare a migliorare le cose per tutti, sarebbe già un ottimo inizio.

Purtroppo vedo stolti, che si travestono da normali utenti internet, e che inventano falsità su falsità proprio contro le persone che divulgano valori di pace, come fecero contro Michael Jackson.

Io tempo addietro realizzai un servizio e scrissi libri, che parlarono bene di lui, spiegando quante calunnie furono costruite contro di lui sia da gente corrotta che da gente invidiosa.

Poco dopo, fui preso di mira io stesso.

Siamo arrivati di recente a leggere articoli di individui, che speculando su una bufala di pessimo gusto, si permettono, con l'aggravante di mentire sapendo di mentire, di fingere che io sia morto o sia un collettivo di persone.

Io sono vivo e vegeto. E come ho già spiegato infinite volte sono la persona che vedete in televisione. I valori che leggete sono i miei. Sono genuini. Non sono un prodotto di marketing come scrivono certe persone, di cui alcune in palese malafede, come hanno già dimostrato mentendo su tanti argomenti, cosa che posso dimostrare abbiano fatto, in ogni sede.

A tempo debito, questi signori, risponderanno di ogni calunnia ai miei danni, e ai danni di chiunque altro, dinanzi alle autorità competenti.

Quindi prima di persistere a scrivere falsità sul mio conto, costoro pensino bene quanto superiore possa essere la quantità di danni che mi dovranno risarcire, rispetto ai vantaggi momentanei tratti dal calunniarmi.

Poi non fingano che sono stati gli Illuminati a farli finire sotto processo. Se verranno condannati la colpa sarà stata unicamente della loro cattiveria e del rifiuto di rettificare le falsità scritte contro la mia persona e tante altre persone innocenti e danno di tutte quelle persone che mi vogliono bene cui provocano sofferenza, ogni volta che leggono falsità contro il sottoscritto.

A tal proposito ringrazio proprio le persone che mi vogliono bene, che sono tantissime, che mi scrivono messaggi sotto forma di commenti qui sul blog. Se volete farlo anche voi, e non volete che vengano pubblicati, scrivete all'inizio del commento "solo per Adam - non pubblicare". Tenete conto che la quantità enorme di comunicazioni mi consente di leggere appena le prime quattro righe e comunque, l'elevata quantità di comunicazioni e la riservatezza di alcuni contenuti, non mi consente spesso né di pubblicare né di rispondere al singolo commento perché per farlo dovrei pubblicarlo. Quindi per scrivere qualcosa di più lungo, è meglio inviarmi un messaggio privato alla mia pagina ufficiale Facebook a questo indirizzo https://www.facebook.com/pages/Adam-Kadmon/125155200883260 pubblicando comunque all'inizio "solo per Adam". Sarà inoltrato direttamente alla mia persona. L'alto numero di comunicazioni rende molto difficile riuscire a leggerle tutti, e spesso possono sfuggire. Per la stessa ragione non è possibile rispondere sempre e comunque a tutti, e tantomeno fornire risposte lunghissime e dettagliate. Quindi chiedere consulenze su determinati argomenti che richiederebbero scrivere una risposta vasta come una enciclopedia, è ovvio che non potrà ricevere risposta. Le risposte anche dalla pagina Facebook per le ragioni spiegate, non sono quindi garantite, anche perché pur impiegando anche soli 5 minuti per rispondere, se calcolate che arrivano almeno un migliaio di comunicazioni a settimana, richiederebbe bloccare qualsiasi altra attività. E questo per ragioni comprensibili, non mi è possibile. Per gli stessi motivi, e per garantire la mia privacy anche su internet, le mie eventuali risposte alle vostre domande, saranno riportate dagli amministratori della mia pagina. Se si tratta di argomenti personali, ripeto, scrivete "solo per Adam" e mi saranno direttamente inoltrate. Le leggerò appena possibile ma per la risposta si seguirà analoga procedura.

Per oggi è tutto. Le persone che vorranno incontrarmi in discoteca, nell'area riservata, se desiderano dirmi di persona qualcosa di importante, inviino un messaggio in privato alla pagina ufficiale Facebook. Cercherò di trovare un modo per consentirgli di parlarmi un pò di più. Il problema è che il tempo a mio disposizione per incontrarvi, secondo quanto mi è stato riferito, è di circa un'ora e mezza. 

Ho appreso di persone che stimandomi, vorrebbero portare anche i loro bimbi per farmeli conoscere ma il problema è che l'orario di apertura della discoteca (che ospita fino a 6000 persone) dovrebbe essere intorno alle 24, e la possibilità di incontrarmi nell'area riservata, sarà data per varie ragioni dalle ore 1,30.

Quindi per incontrare le famiglie che mi vogliono bene con i bimbi, per via del tardo orario e della confusione, consiglio rimandare ad altra occasione limitando questa occasione solo alle persone maggiorenni.

Apprezzo comunque tutto l'affetto dimostratomi. Grazie di Cuore e a Sabato per quelle persone che vogliono darmi l'onore di conoscerle.

Un abbraccio, Adam.


domenica 14 giugno 2015

Cosa è il vero Potere.

foto di Adam Kadmon.
Non è il solo possedere "soldi" a rendere davvero potenti. E' invece il possedere l'Assoluto controllo delle Risorse (acqua, cibo, corrente elettrica, materie prime ecc.). Infatti non dal denaro in quanto tale, ma dalla risorse stesse, dipende la sopravvivenza del genere umano. Quindi le Famiglie che possiedono tali risorse (e che abbiano forza sufficiente per difenderle da chiunque provi ad appropriarsene con forza e prepotenza), sono coloro che davvero hanno in mano il destino degli esseri umani, anche le sorti dei più ricchi di loro. Tutto il resto è solo fumo negli occhi. Facciamo un esempio. Se una ipotetica Famiglia X gestisse tutta l'acqua del Pianeta, non la volesse vendere al ricchissimo signor Y e fosse in grado di difenderla anche dai tentativi di prendergliela con la forza operata da quest'ultimo, costui senza tale Risorsa Vitale per la sua sopravvivenza fisica morirebbe. Capite quindi quale Potere conferisca il controllo Assoluto delle Risorse. Teoria o realtà? Non importa. Io desidero solo un mondo migliore per tutti, indipendentemente che un domani, io possa o meno farne parte e goderne. In queste righe vi è abbastanza, se non addirittura tutto, per comprendere e comprendermi. 

Un abbraccio 
Emoticon heart x 7
Adam

lunedì 4 maggio 2015

In ricordo di Claudio, un Amico Vero


Ho sperato fino all'ultimo che fosse solo una delle tante "bufale" di pessimo gusto, che ultimamente vanno di moda sul web. Purtroppo, è invece la verità. Con profondo dolore apprendo che Claudio Cavalli, carissimo amico, e produttore di Mistero, è venuto improvvisamente a mancare. Con le lacrime agli occhi sto leggendo l'ultimo post sulla sua pagina personale Facebook che dimostra quanto amasse immensamente la sua dolce metà. Risale al 25 aprile e dice: "Semplicemente, io ti amo". Per farvi capire quanto Claudio fosse sensibile, vi basti pensare che ad una persona, che fra i commenti, scherzando, gli chiedeva se la dedica fosse rivolta alla compagna o alla squadra di calcio, ha risposto: "Amo tutti quindi amo me e te". E posso confermare che era veramente così. Mi parlava spesso dei suoi Cari, di quanto li amasse. E amava il suo cagnolino. Ed era profondamente ricambiato da tutti loro. E voleva un bene immenso anche a tutte le persone con cui lavorava. In verità Claudio, voleva bene a tutte le persone del mondo. E voleva bene a me. E io ricambiavo di Cuore la sua stima e il suo affetto come fosse un mio parente. Andavamo molto d'accordo perché avevamo la stessa filosofia di vita. Per questo motivo aveva dedicato gran parte del programma televisivo "Mistero", del programma "Adam Kadmon Rivelazioni" e del suo canale Mistero Tv alla divulgazione dei miei messaggi di Rispetto Reciproco e Non-violenza. Ogni volta che parlavamo, mi invitava, come faceva anche Ade, altra persona che aveva verificato la mia genuinità, a non arrendermi mai e continuare a divulgare quei valori che diffondevo sul web già anni prima di apparire di persona in televisione. Sapeva che le mie non erano solo parole, perché appunto aveva anche lui personalmente verificato quanti e quali dolorosi ostacoli avessi superato nella mia vita privata per fare la cosa giusta, e come, nonostante le ingiustizie patite, anziché odiare un mondo troppe volte egoista, fossi invece andato avanti negli anni a trasformare in cose belle le mie bruttissime esperienze, traendone consigli che potessero aiutare altri a non imbattervisi anche loro, o comunque a soffrire meno, a non scoraggiarsi, a non ammalarsi, e ad andare sempre avanti, per se stessi e per chi era ancora meno fortunato. Non scorderò mai inoltre, il grande sospiro di sollievo che Claudio trasse quando seppe che la notizia della mia morte (da molti diffusa su internet), era solo una bufala di pessimo gusto. Quanto vorrei svegliarmi domattina e scoprire che anche la tua scomparsa, Claudio, sia giusto una brutta "bufala". Non ci sono parole per descrivere cosa provo in questo momento. Posso solo dirvi quanto Bene gli volessi e quanto lo Stimassi. Non riesco ancora a rendermi conto che se ne sia andato, a maggior ragione se penso a quanto fosse in forma e sportivo. Giocava a calcetto settimanalmente, correva oltre 10 km al giorno al punto che scherzando gli avevo proposto di farmi da controfigura nelle scene di azione del film "Adam Kadmon" che nel 2014 aveva annunciato pubblicamente di voler produrre per approfondire quegli argomenti che in "Mistero" e in "Adam Kadmon Rivelazioni", avevamo appena iniziato a svelarvi. E lui rideva tantissimo. E quel sorriso non posso dimenticarlo. Non posso dimenticare i consigli, gli abbracci e i momenti trascorsi insieme. Grazie a Claudio ho avuto modo di trascorrere preziosi momenti sereni e di conoscere persone meravigliose, e in particolare quelle della sua famiglia, alla quale porgo le mie più Sentite Condoglianze. Vi voglio Bene.

Con tutto il Cuore.

venerdì 3 aprile 2015

Le origini pagane delle simbologie della Pasqua (agnello sacrificale, coniglietto, uova ecc.)


Vi auguro di trascorrere una Pasqua serena con persone che vi vogliono bene. Nel video che realizzai per Mistero "le origini pagane delle simbologie della Pasqua", tratto dal mio libro "Illuminati" (edizioni Piemme 2013), in una manciata di minuti apprenderete sinteticamente ma efficacemente la vera ragione per cui i simboli che caratterizzano tale festività (che dovrebbe essere cristiana) sono invece PAGANI quali ad esempio il "coniglietto", l'uovo, il sacrificio dell'agnello e altro.

Il paganesimo è una religione molto più antica delle religioni di derivazione abramitica (es. ebraismo, cristianesimo, islam, cattolicesimo ed è altrettanto importante NON confondere il cristianesimo con il cattolicesimo in quanto presentano fondamentali differenze). Il fanatismo, ossia il considerare verità assoluta SOLO la religione in cui si crede e perseguitare il credo altrui o l'ateismo, è sempre un errore.

Pochi sanno ad esempio che i capitoli che parlano proprio di Abramo, ossia la base su cui si fonda la Bibbia NON sono di origine ebraica o cattolica. SONO SUMERI. Lo stesso racconto del "diluvio universale" è di origine sumera. Quindi se proprio si vuole credere a qualcosa, si dovrebbe credere alla religione o ai miti, da cui si sono originate le religioni stesse che interessano. E come sono state modificate in seguito secondo le convenienze ed esigenze dei poteri delle relative epoche che su pensieri di nobili persone, hanno poi riadattato tutta una serie di superstizioni, leggende, mescolando astrologia, astronomia, esoterismo, occultismo e religioni pagane presentandole con altri nomi.

Personalmente non credo in nessuna religione. Non credo nei pregiudizi. Non credo nelle superstizioni. Non credo nelle profezie. Credo solo nelle persone di Buona Volontà. In quelle che nonostante vengano calunniate, neppure si difendono perché impegnate a migliorare le cose. Si abbandonino dunque i tanti pregiudizi di ogni sorta, e si viva nel presente. E qualora davvero interessi aderire ad una religione, lo si faccia da adulti dopo averne studiato le vere origini su testi NON religiosi, dunque obiettivi, INDIPENDENTI, basati su studi di religione comparata e storia delle religioni. Si scoprirà che le simbologie oggi date per scontate, sono praticamente TUTTE di origine pagana e SUMERA, come spiego appunto nel libro "Illuminati" e nei miei servizi televisivi. Questo è il motivo per cui alcuni signori tanto si affannano a inventare sofisticate bufale per simulare che io NON esista, che mi abbiano "inventato" o addirittura che sia "morto".


Possono inventare ciò che vogliono ma il loro declino è evidente. E' il loro stesso comportamento a svelarne disperazione e malafede. Hanno voglia ad aprire profili falsi dove si fingono me... Chiarita la Verità, scomoda proprio a quei poteri costruiti sulla superstizione, ma comunque verità oggettiva, l'unica cosa che veramente conta, è comprendere che il Rispetto del nostro prossimo INIZIA proprio con il NON perseguitare né chi è ateo né chi ha un credo differente dal nostro. A "casa propria" ( e la mia pagina Facebook ufficiale è come una casa) ognuno è libero di credere in ciò che vuole. Ma imporre dalla nascita un credo, o andare a casa d'altri a cercare di convertirli ad altre religioni è sempre sbagliato. Si viva sereni e si consenta al prossimo di vivere altrettanto. Solo così è possibile iniziare a migliorare realmente le cose per tutti nella vera Pace, evitando dunque odio, violenze e guerre. Come infatti potete vedere, anche la situazione che sta devastando la serenità di milioni di persone a causa di terroristi o presunti tali, viene portata avanti strumentalizzando il fanatismo religioso per fini politico-militari, per creare instabilità di ogni genere. Laddove una qualsiasi religione venga usata per arricchirsi alle spalle di miliardi di persone o fare del male o usarle in guerre o perseguitarle, di qualunque religione si tratti si è sempre nel torto. Tanto premesso, Buona Pasqua a Tutti, indipendentemente da ciò in cui si creda. Che si possa vivere ogni giorno nella serenità nel RISPETTO RECIPROCO, nell'EDUCAZIONE, nella NON violenza .

Un Abbraccio Forte

Adam Kadmon

Le origine pagane delle simbologie della Pasqua.
http://www.video.mediaset.it/video/mistero/puntate/448438/adam-kadmon-revolution.html