Visualizzazione post con etichetta Giustizia. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Giustizia. Mostra tutti i post

giovedì 14 marzo 2019

La legge è davvero uguale per tutti?


Considerare attenuante l'uccidere una persona, che sia donna o uomo, agendo per gelosia, sotto "tempesta emotiva" o perchè abbia mentito, è qualcosa di tanto sbagliato quanto primitivo. La legge deve essere uguale per tutti senza favorire nè uomini nè donne, nè ricchi nè poveri. Purtroppo la realtà dei fatti non è così. Occorre ancora un pò di tempo ma un giorno le cose saranno migliori per tutti e forse non ci sarà neppure più bisogno di leggi perchè gli esseri umani per quel giorno avranno imparato a gestire le proprie emozioni in senso costruttivo e non più distruttivo od autodistruttivo.

Adam

giovedì 21 febbraio 2013

Le teorie sull'abdicazione del Papa + risposte alle domande pervenute dal fanclub

Eccoci giunti all'appuntamento con le risposte alle domande estratte e più frequenti , fra quelle pervenuteci dal fanclub www.adamkadmon.it

Ricordiamo ai nuovi fans che il servizio di messaggeria offerto dal fanclub è destinato ai soli maggiorenni, e di leggere bene le condizioni d'uso richieste per accedervi . 

Ricordiamo inoltre che Adam non contatta i fans individualmente, per cui è inutile pretendere risposte private.

Il motivo di tale precauzione è quella di proteggervi da malintenzionati e mitomani.

Pertanto non fidatevi di persone che dovessero inviarvi email, dicendo di essere Adam o suoi collaboratori.
Non fidatevi neppure se dovesse esserci scritto che si tratta di una email inviata in via "confidenziale".

Le uniche risposte autentiche di Adam sono quelle pubbliche che trovate in questo blog.

Iniziamo da tutti i fans che chiedono di poter rivedere il servizio di Adam Kadmon inerente le misteriose coincidenze esoteriche (e non solo) che lasciavano presagire da anni l'abdicazione del Papa: possono cliccare qui; vi auguriamo una buona visione

E veniamo adesso alle domande estratte fra le vostre più frequenti, pervenuteci dal fanclub www.adamkadmon.it (clicca per accedere) nel corse delle ultime due settimane:

Alla signora "Pa."

"Verissimo. Ci si può sentire anche gocce in mezzo al mare, ma quelle gocce sono utilissime: senza gocce il mare non esisterebbe. Siamo al corrente di quanto accade nella località che ci ha descritto. La capiamo benissimo. L'ammirazione per ciò che lei fa è reciproca. Un passo alla volta si riuscirà a migliorare tutto. Ci vorrà tempo ma le cose migliorano. Persone come lei ne sono la prova. Le mandiamo un abbraccio forte da parte di Adam e nostra"

Al sig. "Ro."

"Caro Ro, grazie per aver compreso la sensibilità di Adam. Capiamo il tuo punto di vista. Ma le persone storicamente "cattive" a cui fai riferimento, non furono educate bene, mentre altre avevano problemi psichiatrici. Per questo erano dedite al male. Altrimenti l'uomo sano di mente, è propenso al bene. Per migliorare le cose, Adam propone di insegnare in ogni scuola, e nelle famiglie l 'importante materia del rispetto reciproco. Come lo stesso Adam dice spesso, in questo modo forse, ci saranno meno scienziati ma sicuramente famiglie più felici. Per quanto riguarda la tua domanda su Kennedy esiste su Youtube un video realizzato da Adam nel 2009, dedicato alla teoria del Signoraggio Bancario dove troverai la risposta che cerchi. Purtroppo non essendo postato sui nostri canali ufficiali, non possiamo indicarti il link. Ma se fai una ricerca lo trovi di sicuro. Per quanto riguarda la tua domanda sulla cometa Elenin, come lo stesso Adam anticipava nel suo video trasmesso nella 5a edizione di Mistero (il link lo trovi nella colonna destra e sinistra del blog), si è disintegrata. Per quanto riguarda questioni politiche invece Adam non entra nel merito, poiché come ben sai, e come lui stesso da sempre precisa, nel 'suo' mondo non esistono partiti politici o caste perché le persone vanno perfettamente d'accordo fra loro in quanto educate fin da piccole e con dolcezza al Rispetto Reciproco. Persone che si rispettano reciprocamente, fanno venir meno l'esigenza di un'autorità, e non sarebbe più questione di centro, destra, sinistra ma semplicemente di sensibilità e coscienza nel comprendere che il benessere del singolo è il benessere di tutti. Ma perché ciò accada occorre iniziare a migliorarsi partendo da se stessi. Adam ci sta provando. E noi con lui. E' dura ma ce la si può fare. L'importante è non aspettare che inizino a farlo prima gli altri. Per quanto riguarda la tua proposta di dare ad Adam più spazio nel corso del programma, questo non dipende da Adam o da noi (che siamo il suo team). Però tutto può essere. Chi lo sa. Un abbraccio forte da Adam e da tutti noi.

al sig. "R.G." ed "Her"

"Cari R.G ed Her, il costo di € 1,50 del servizio della messaggeria offerto dal fanclub www.adamkadmon.it ha l'utilissima funzione di fungere da deterrente a certi signori che avevano la cattiva abitudine di intasare i nostri spazi web tramite spam, rendendoci estremamente difficoltoso, se non impossibile, leggere i messaggi delle persone realmente interessate a scriverci. 
Grazie a questo deterrente, che a quanto pare sta funzionando alla grande perché lo spam si è ridotto a zero, non solo avete molte più probabilità di essere estratti e ricevere quindi risposta, ma anche di allegare ai vostri messaggi foto e video con il vantaggio che al costo di poco più di 1 MMS, come quelli che inviate quotidianamente ai vostri amici, il peso dei vostri allegati può invece arrivare fino ad 1 Gb!
(Ricordiamo che il servizio di messaggeria è destinato ai soli maggiorenni: leggere bene le condizioni d'uso specificate dal fanclub)".

Al sig. "Her."

"caro Her, per quanto Adam comprenda il tuo dispiacere, lui non può darti consulenze mediche. E' consapevole che non sempre si incontrino bravi medici, però il suo consiglio è quello di non arrenderti e avere fiducia, prima o poi vedrai che troverai lo specialista che può risolvere il problema che esponi.
Per quanto riguarda la vita, ricorda che è un bene prezioso. Tu che hai la fortuna di poter vivere senza problemi, vivi libero e sereno anche per chi come Adam vorrebbe tanto e invece non può a causa di certi signori che si comportano molto male verso di lui e a danno di tutte le persone oneste. Si tratta di persone che hanno una intelligenza inferiore alla loro cattiveria, signori che con la loro crudeltà ci spezzano il cuore, perché vediamo come, per cercare di impedirci di divulgare valori altruistici, per impedirci di invitare le persone a non litigare fra di loro (traguardi che se conseguiti priverebbero quei signori "cattivi" del loro "potere" sulle masse), si stanno autodistruggendo. Anche per questo motivo, il nostro consiglio e quello di Adam è di essere sempre ottimisti, perché tutto, piano piano migliorerà. Vediamo un numero sempre maggiore di persone che hanno capito che le cose migliorano solo con la pace, e non certo con la violenza e la guerra. Un abbraccio forte da Adam e tutti noi".  


alla signora "La."

"Cara La., in moltissimi avete richiesto di approfondire le motivazioni che potrebbero esservi in merito alla rinuncia al pontificato di Benedetto XVI. Come avrà visto Adam ne ha parlato il 20.2.2013 nella puntata di Mistero maturando numerosissimi consensi. Per quanto riguarda la tua domanda sul rinnovamento spirituale, Adam concorda con te. Sarà così per tutte le persone di buona volontà. Secondo Adam ce ne sono più di quante si pensi. Occorre solo incoraggiarle ad avere più fiducia in loro stesse e nella capacità di migliorare le cose in modo pacifico. E' questo il messaggio principale di Adam che ricambia i tuoi ringraziamenti e ti abbraccia forte. Noi ci uniamo al suo abbraccio".

alla signora "Nu." :

"Cara Nu. (Arm.) Adam ringrazia te e i gruppi cui ti riferisci, per i complimenti che gli avete fatto in merito alla sensibilità con cui ha descritto Michael Jackson nel relativo servizio trasmesso da Mistero il 6.2.2013 (i link per rivederlo sono nella colonna a sinistra e destra del blog).
Adam inoltre sottolinea che il merito della bellezza delle cose da lui dette su Michael, sono dovute alla generosità e all'altruismo con cui Michael stesso si è applicato per  migliorare il mondo per tutti. L'approfondimento da te richiesto sul perché in molti ipotizzino che sia stato vittima di un complotto, sarà pubblicato in due parti sul numero 2 e 3 della rivista Mistero. Se sarà possibile si proverà a parlarne anche in televisione. Adam ne ha parlato approfonditamente anche nel suo libro "Illuminati - viaggio nel cuore nero della cospirazione mondiale".
Purtroppo accusare qualcuno di cui lo si sa innocente, è proprio lo stile usato dagli Illuminati e dai loro servi, quando l'altruismo e i messaggi di pace di una persona, intralciano i loro affari.
Sta poi alle persone oneste e di buona volontà, non credere alle sciocchezze inventate da stolti per diffamare il prossimo che invidiano, e neutralizzarle, parlando semplicemente e pacificamente bene di chi si ama. 
Non a caso Adam dice sempre: "meglio parlare bene di chi si ama che male di chi ci odia: così si fa del bene due volte".
Un abbraccio fortissimo da Adam e tutti noi.

alla signora "F."

"Cara F., il fatto stesso che i suoi figli abbiano una madre speciale come lei, è la prova di quanto la sua vita sia importante. Purtroppo si è spesso obbligati a compiere sacrifici per il bene delle persone che amiamo ma fortunatamente tutto ciò che, a seconda di ciò in cui lei creda ( il caso, dio, o il destino), ci priva, presto o tardi, ci viene restituito con gli interessi. Se certe persone non l'apprezzano, vedrà che arriverà presto il giorno in cui qualcuno lo farà, magari è già dietro l'angolo. Mai arrendersi! Siamo più che certi, come lo è lo stesso Adam, che la sua situazione si risolverà nel modo migliore possibile. Abbia sempre fiducia in se stessa e trovi forza di proseguire nel suo coraggioso sentiero, nell'amore stesso per i suoi figli per cui lei è la cosa più importante del mondo. Ci sono persone che purtroppo non hanno nemmeno quelli. Per quanto riguarda la questione del "lavoro che manca", ci auguriamo un giorno che Adam consegua una posizione tale nel vostro ordine sociale, da poter risolvere il problema per tutti: le idee su questo punto non gli mancano di certo, e sono tutte perfettamente fattibili. Ma occorre ancora tantissimo impegno e moltissima pazienza, perché ci sono persone scorrette che fanno di tutto per ostacolarlo. Ma conoscendolo, qualcosa ci dice, che un passo alla volta, riuscirà nel suo obiettivo. E' solo questione di tempo! Non arrenderti mai! 
Un abbraccio forte da parte sia di Adam che da tutti noi e che tutto possa andare nel modo migliore possibile realizzando i tuoi sogni più belli!"

Alla signora "Lu."

"Cara Lu, da quanto hai scritto, comprendiamo che hai letto molto bene il blog di Adam. Ti ringrazia per questo e per il fatto che ti riconosci nei valori in essi contenuti. La canzone cui fai riferimento è di Mingardi, molto bella! Adam ti ringrazia anche per tutte le altre cose bellissime e giuste che hai scritto. Ci uniamo a lui per ricambiare tutta la stima dimostratagli. Le cose miglioranno. Uniti è possibile. Grazie di tutto il sostegno morale che ci hai offerto."

Alla signora "Mic". (Bu.)

"Cara Mic, se la teoria di Adam e di tanti beLIEvers (che Adam e noi salutiamo e ringraziamo per la stima e l'affetto), fosse esatta e quindi Michael fosse ancora vivo, il giorno in cui persone come te, come noi, come Adam, come voi, riescano a rendere questo mondo un posto migliore e più sicuro per persone altruiste e speciali quali Michael, siamo certi che potrebbe tornare ad abbracciare i suoi fans. Noi e Adam, stimandolo tantissimo, ce lo auguriamo con tutto il cuore. Fino ad allora però, conviene non indagare ulteriormente su di lui. Se Michael avesse voluto che si sapesse dov'era, non si sarebbe preso tutto questo disturbo per inscenare la sua morte, no?
Lo scopo del servizio di Adam è stato principalmente, quello di poter omaggiare Michael, da una televisione, tributandogli tutto ciò che le altre emittenti, gli avevano e gli continuano tutt'oggi a negare: ossia le scuse per averlo giudicato male e il ringraziamento per tutte le cose belle che ha fatto per il mondo. Ricambiamo a nome di Adam e nostro: stima e affetto a te e tutti i beLIEvers!".

al signor "Giu.L."

"Caro Giuseppe, le cose che hai scritto ad Adam sono bellissime. Ed avendo tu oltre trent'anni pensiamo che le abbia scritte davvero con la maturità di un adulto. Purtroppo però, Adam non può venirti a conoscere e nemmeno scriverti individualmente. Non può neanche prenderti a far parte del suo team. Adam si fida di noi perché da quando ci conosce, praticamente da sempre, abbiamo dimostrato di volergli bene e di non tradirlo mai, neanche quando ci sarebbe convenuto e sebbene lui stesso, in caso di pericolo, ci avesse autorizzato a farlo. Gli abbiamo dimostrato che anche nei momenti più critici, siamo stati presenti, leali, sia verso di lui che fra noi. Abbiamo dimostrato di non essere affetti da invidia, gelosia, egoismo. E da sempre viviamo in questo modo. Questo è per noi il Rispetto Reciproco. Ci è stato insegnato fin da piccoli. Per noi è normale essere così. Giusto per la cronaca, quei poteri disonesti che all'epoca provarono a farci del male, sono stati poi colpiti da tante di quelle calamità, che ancora oggi maledicono il giorno in cui hanno provato a soffocare i nostri diritti. Come i Wiccans, anche noi chiamiamo tale fenomeno "legge del colpo di ritorno". Solo che nella nostra Cultura, il colpo di ritorno non è di sole 3 volte ma addirittura di 7.
Ecco perché nonostante noi non ci difendiamo da chi ci offende, non è comunque consigliabile per gli stolti o i malvagi, arrecarci noia o sofferenza.
Sia chiaro: noi ricambiamo l'odio degli stolti, con il perdono e il sentimento positivo.
Ma se persone o gruppi di persone disoneste, insistono a farci del male, il fato, il destino o dio, a seconda di ciò in cui si creda, interviene come già accaduto a proteggerci e decidere se, e come punire, il colpevole.
Puoi quindi capire il motivo per cui Adam e noi, non possiamo fidarci di nessuno se non di noi stessi.
Noi siamo certi della tua buonafede, ma ti mancano le occasioni per poterci dimostrare che sei degno di fiducia. Ti mancano anche perché per fortuna, non sei nato in tempi dove accadono eventi brutali da mettere alla prova la propria lealtà verso le persone a cui vogliamo bene. Inoltre, per dimostrare di essere degno di fiducia ci vorrebbero decenni. 
E noi non possiamo neppure correre il rischio che tu fallisca una prova, perché in quel caso, potresti danneggiare il lavoro svolto in decenni per migliorare pacificamente le cose per tutti.
Certi che tu abbia capito, ti ringraziamo comunque del tuo grande affetto, siamo certi che quelle prove,se ci fossimo conosciuti tantissimi anni fa, le avresti superate tutte. Quindi stai certo che conserveremo sempre il ricordo nel cuore tutte le cose belle che ci hai scritto nel tuo messaggio. Per quanto riguarda il mondo, un passo alla volta, riusciremo a migliorarlo uniti fra persone di buona volontà e pacifiche. Magari un giorno, quando le cose saranno concretamente migliori, ci conosceremo tutti. Fino ad allora l'appuntamento sarà qui sul blog ufficiale o in televisione. Scrivici quando vuoi. Un abbraccio forte da Adam e da tutti noi".

al sig. "Le."

"Caro Le. La tua idea di creare un DVD del contenuto del libro non è male. Sappiamo che il 20.2.2013 è uscito un DVD prodotto da Mistero dove è presente in prima linea, un video di Adam. Chissà che un domani, vedendo il successo riscosso dal libro, qualche produttore non decida di dedicargli come da te suggerito un intero DVD o un addirittura film! Un abbraccio forte!" 

Alla signora "Sa". (Fu.)

"Cara Sa. quei blog in cui hai letto che sarebbe in corso una terza guerra mondiale basata sull'immissione nell'aria di batteri,  il cui scopo sarebbe quello di sterminare l'umanità, sono in errore. Se fosse così l'umanità si sarebbe estinta già da decenni visto che quelle scie sono in cielo da oltre vent'anni. Invece l'umanità continua a crescere e l'età media di vita è aumentata. Adam spiega questo fatto anche nel primo numero della rivista di Mistero. Inoltre, come giustamente fa rilevare lo stesso Adam, chiunque avesse voluto sterminare l'umanità tramite batteri, di sicuro non li avrebbero nascosti in scie di colore bianco tanto evidenti che nell'arco di vent'anni, avrebbero attirato l'attenzione anche delle persone più scettiche facendole correre ai ripari. Il consiglio di Adam è di non credere mai ciecamente a tutto ciò che leggi su internet, specie se viene scritto su blog i cui gestori hanno la cattiva abitudine di diffamare chiunque non la pensi come loro o addirittura imporre le loro convinzioni, come se fossero "dogmi della fede". Quindi coraggio, il mondo è migliore di come viene descritto. Un abbraccio anche a te!

Ringraziando Sa. per averci scritto, cogliamo l'occasione per ricordare ai nostri lettori che, contrariamente a quanto credono certi signori che insultano il prossimo, la diffamazione a mezzo internet è comunque reato, anche se perpetrata tramite blog e facebook, come dimostrano recenti sentenze della magistratura che hanno condannato alcuni colpevoli anche al risarcimento di € 15.000. 

Ed è altrettanto reato usare internet o altri mezzi di comunicazione, per attribuire a terzi, o ad Adam Kadmon, identità di persone realmente esistenti e che nulla hanno a che vedere con loro o con lui.

A tal proposito rispondiamo al signor "Gi."

"Caro Gi., come sicuramente a quest'ora avrai già verificato, la notizia divulgata da certi blog che attribuiscono ad Adam Kadmon, l'identità di persone realmente esistenti, è completamente falsa.

Adam è genuino e non è un prodotto mediatico come taluni vanno insinuando, unitamente a frasi pesantemente offensive nei confronti della sua persona.

Proviamo compassione per il comportamento scorretto messo in opera da tutti coloro che si sono resi responsabili di diffamazione e calunnia ai nostri danni e ai danni di persone le cui identità non hanno comunque nulla a che vedere con Adam Kadmon o il proprietario del sito www.adamkadmon.it, 

Cogliamo l'occasione per invitare tutti i colpevoli, a cancellare le falsità dai loro blog, dai loro siti, dai loro forum e dai loro commenti, ricordando che la diffamazione e la calunnia a mezzo internet, sono reati molto gravi e puniti severamente dalla legge italiana (e non solo), a maggior ragione quando vi è l'aggravante del perpetrarla per trarre forme di vantaggio, fosse anche soltanto l'aumentare la visualizzazione dei propri blog.

Caro Gi, penso che la risposta alla tua domanda sia stata molto eloquente.

Se tu e i tuoi amici, avete ancora dubbi, scriveteci ancora, saremo lieti di rispondervi".

al sig. "Fra."

"caro sig. Fra lei ci chiede per quale motivo noi ed Adam porgiamo da sempre l'altra guancia a chi ci fa del male, se siamo cristiani e se crediamo in Dio. Allora noi e Adam non apparteniamo a nessuna religione.
Applichiamo gli insegnamenti del Cristo, altruismo, rispetto reciproco, perdono, poiché pensiamo siano valori universali. Ma se è per questo riconosciamo altrettanto validi qualsiasi altro insegnamento comporti il rispetto reciproco e rispetto di ogni forma di vita. Ma non riconosciamo invece gli imperi che sono stati costruiti sopra il pensiero di nobili uomini e donne, perché conoscendo la realtà sull'origine delle religioni, di tutte le religioni, sappiamo che quegli esseri umani dalla mente evoluta, non hanno mai ordinato a nessuno di creare religioni e burocrazie, tantomeno di lucrarci sopra e mandare a morte chi non vi credeva.
Per quanto riguarda il credere in una intelligenza superiore, la risposta è si.

La salutiamo con una frase tratta da una riflessione di Adam: " (...) esiste una Intelligenza Buona e Saggia, che a volte, purtroppo, ci priva anche di cose che riteniamo molto preziose; Essa fa dei giri immensi, ma se si aspetta accettando serenamente ciò che la vita nel frattempo ci offre, a tempo debito restituisce tutto con gli interessi poiché quell'Intelligenza, anche quando non sembra, sa sempre quello che fa"

Un abbraccio forte da Adam e tutti noi.


giovedì 25 novembre 2010

Il motivo per cui NON bisogna usare la violenza contro le istituzioni


Un gruppo di persone durante una manifestazione, ha attaccato il Senato.

Questi atti sono controproducenti. Forniscono il pretesto per creare leggi straordinarie che riducono ulteriormente la libertà di espressione e la privacy, restrizioni che resteranno esecutive, indipendentemente dall'orientamento politico dei governi futuri. Che lo sapessero o meno, hanno fatto il gioco di quei poteri che non hanno nulla a che vedere con la politica e il benessere dei cittadini.

E' tempo di svegliarsi.

Non è questione di destra, centro o sinistra. Non lo è mai stata.
Risvegliarsi significa comprendere questo.

La politica dell'odio di cui molti internauti sono vittima, ha proprio lo scopo di spingere gli ingenui a commettere sciocchezze che al solito, pagano gli innocenti e le persone oneste. Chi davvero desidera migliorare il mondo, deve rimboccarsi le maniche e cominciare da se stesso. La violenza non risolve niente. Peggiora solo le cose. E' tempo di crescere. Le persone realmente mature non usano la violenza, perchè sanno che richiama altra violenza. Anche la provocazione verbale, le domande tendenziose, sono forme di violenza, perchè creano male psicologico che ferisce ben più di quello fisico.

Il dolore mentale, impiega più tempo a guarire, con conseguenze spesso imprevedibili.
Prendete le distanze dai violenti.

Sempre.

Per migliorare le cose dovete iniziare a volervi bene fra di voi, nelle piccole grandi cose.

O chiunque vada al potere, le popolazioni saranno sempre schiave del loro egoismo.
E quindi corruttibili e strumentalizzabili da coloro che, istigando al caos e alla violenza, traggono un vantaggio per se stessi e le loro famiglie, a spese dei cittadini onesti.

Un Abbraccio.

Adam

PS

Alcuni se la prendono con la storia ma sono le persone che fanno la storia...
Di qui la validità di quanto Adam dice sempre: "Mmigliorare Se Stessi per Migliorare il proprio Mondo". Funziona assai più di schieramenti politici o religiosi. Dio guarda al Cuore, non al colore della bandiera o della pelle.

Vi dedichiamo una canzone di Gaber che si chiama "Destra Sinistra".
Buon Ascolto.

Un Abbraccio e Buona Giornata a Tutti Voi.

Adam Kadmon Team.

martedì 28 settembre 2010

Salviamo si.. Sakineh, ma salviamo anche ogni altra Vita.


Il Cuore ha un solo Colore e la Vita è un dono prezioso.
Nessuno ha il diritto di toglierla, neppure ad un assassino.
Come avete visto, tutto il Mondo, tramite un bombardamento mass mediatico e via internet, si è mobilitato per far pressione sul governo Iraniano e salvare la vita di Sakineh.
Io stesso realizzai un post e sensibilizzai migliaia di persone affinchè firmassero l'appello digitale proposto da Amnesty International.



Lo creai perchè sono dalla parte della Vita e ritengo che salvarla sia comunque un atto nobile che rende l'essere umano realmente "umano", genuinamente degno di questo nome.

Ma a questo punto urge una riflessione.

Nel Mondo vi sono moltissime persone in attesa di essere giustiziate.

No signori, non parlo solo di quelle detenute in paesi sperduti ed estremisti.

Parlo di quelle che si trovano nel Braccio della Morte di una Nazione dalla bandiera a "Stelle e Strisce".

Dovete sapere che una "Sakineh" statunitense è stata giustiziata nonostante fosse stata dichiarata "disabile mentale" dalle perizie psichiatriche.

A nulla è valso chiedere la Grazia. E' stata respinta. Senza alcuna pietà.

La signora si chiamava Teresa Lewis.

Vi risulta che vi sia stata una mobilitazione di qualsiasi tipo?

No.

Allora mi domando e Vi domando: è forse giusto che vengano reclamizzati mediaticamente solo gli orrori commessi in Iran?

Io sono dalla parte della Vita: non delle strumentalizzazioni o presunte tali.

Per cui Vi dico: "salviamo si.. Sakineh, ma salviamo anche ogni altra Vita"

Caro Obama, cara ONU, cara Europa, cari Paesi civili è tempo di apportare davvero qualche cambiamento. A volte sembra che gli Stati Uniti e i suoi Alleati vedano "la pagliuzza nell'occhio altrui, ma non si accorgano della trave nel proprio".

Anzi in questo caso oserei dire che non vedono le travi perchè sembrano averle in tutte e due gli occhi.

Coerenza Obama.
Coerenza Alleati.

So che avete le mani legate e che non siete realmente liberi di fare ciò che ritenete meglio per i Vostri Paesi e i Vostri cittadini.

Ma è un problema che hanno avuto anche i Vostri predecessori...

Se neppure Voi farete qualcosa, ditemi: che differenza c'è fra Voi e loro?

O forse aspettate che per migliorare le cose intervengano... gli Alieni?

Un antichissimo detto di matrice esoterica dice: "fate molta attenzione a ciò che desiderate, perchè potrebbe avverarsi: i pensieri sono cose"

Un Abbraccio.

Adam

sabato 11 settembre 2010

Cosa è una petizione, come funziona e quanti tipi ci sono.


Molto spesso mi viene chiesto cosa possano fare dei cittadini (che come me NON desiderano una guerra civile), affinchè determinate categorie professionali che ritengono intoccabili, si assumano a termini di Legge, come ogni cittadino, le responsabilità civili dei danni da loro cagionati.

L'errore più comune, per quanto umanamente comprensibilissimo quando si ritiene che la Legge non sia applicata in modo uguale per Tutti, è di sprecare energie, tempo e denaro, lamentandosi a ripetizione dei torti che si ritiene subiti e dei favoritismi che si ritiene altri abbiano subito.

Il secondo errore è quello di esprimere apprezzamenti offensivi verso le categorie che si ritengono intoccabili.

Le ingiurie e la diffamazione NON solo non risolvono il problema, ma possono essere anche controproducenti.

Come avete capito l'impulsività e l'aggressività, corrispondono a veri e propri salti nel vuoto dove si rischia di farsi molto male.

E allora cosa fare, restando persone civili, quando nonostante situazioni di palese ingiustizia e proteste, non si ottiene nessun risultato?

Si ricorre alle Petizioni.

Ad esempio dei cittadini che ritengono necessaria in Italia una Legge che preveda la responsabilità civile dei magistrati ha creato questa petizione.

http://www.petizionionline.it/petizione/responsabilita-civile-dei-magistrati/1481

Questa naturalmente è solo un esempio.
Potete creare petizioni a favore di qualsiasi cosa desideriate.

Ma cosa è una petizione? Come funziona? Quanti tipi ci sono?

Per chi volesse saperne di più vi consiglio questo link potete trovare informazioni sul web, ad esempio qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Petizione

Per Vostra comodità vi riporto integralmente quanto riportato al suddetto indirizzo al momento della pubblicazione del presente post:

Petizione (Da Wikipedia, l'enciclopedia libera).

Una petizione (dal verbo latino peto, "chiedo per ottenere") è una richiesta ad un'autorità - generalmente governativa - o ad un ente pubblico. Nel linguaggio colloquiale, una petizione è un documento indirizzato a un soggetto pubblico o privato e sottoscritto da numerosi individui. Può essere orale, scritta o trasmessa attraverso internet.
Indice
[nascondi]
1 Classificazione
2 Soglie
3 Il diritto di petizione
4 Voci correlate
5 Collegamenti esterni
Classificazione [modifica]
In base alle finalità, è possibile classificare le petizioni come:
precettistiche, se invogliano il legislatore ad approvare delle norme che colmino un vuoto legislativo (vacatio), es. la petizione nazionale per l'approvazione della legge sul Patto Civile di Solidarietà
di sensibilizzazione, se hanno lo scopo di focalizzare l'interesse del destinatario su una particolare tematica, es. la petizione per il sostegno alle vittime di mafia, per il sostegno alla cultura, ecc.
abrogative, se invogliano il legislatore ad abrogare una determinata norma giuridica, es. la petizione per la liberalizzazione delle droghe leggere, contro la pena di morte, ecc.
Un tipo particolare di petizione è quella usata per chiedere la libertà di Nelson Mandela, imprigionato dal governo del Sud Africa durante l'apartheid. La petizione in questione non aveva valore legale, ma le firme di milioni di persone rappresentarono una forza morale che ha aiutato a liberare Mandela e a porre termine alla politica di segregazione razziale.
Organizzazioni non governative come ad esempio Amnesty International usano spesso petizioni per supportare le proprie iniziative.
Per una petizione non è necessaria l'autentica di firma con la registrazione degli estremi di un documento d'identità, per questo le raccolte di firme su Internet hanno lo stesso valore legale anche quando non utilizzano meccanismi di autenticazione dell'utente come la firma digitale.
Soglie [modifica]
La legge italiana prevede che:
50.000 firme per depositare un disegno di legge in Parlamento, inoltre le firme devono essere prima validate dalla Corte di Cassazione.
500.000 per indire un referendum abrogativo, inoltre le firme devono essere prima validate dalla Corte di Cassazione.
Per finalità di sensibilizzazione non esiste invece un valore-soglia da superare, così come la necessità di valida della firma.
Il diritto di petizione [modifica]
L'ordinamento legislativo italiano conferisce ai cittadini il diritto di riccorrere allo strumento della petizione popolare all'art. 50 della Costituzione:
« Tutti i cittadini possono rivolgere petizioni alle Camere per chiedere provvedimenti legislativi o esporre comuni necessità »
(Costituzione della Repubblica italiana, art. 50)
Il diritto di petizione è inoltre considerato diritto fondamentale dell'Unione Europea e, come tale, inserito nell'apposita Carta dal Parlamento Europeo all'art.44:
« Qualsiasi cittadino, o qualsiasi persona giuridica che risieda o abbia la sede sociale in uno Stato membro dell'Unione Europea ha il diritto di presentare una petizione al Parlamento europeo »
(Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea, art. 44)
Nel diritto americano il diritto di petizione è contemplato nel primo emendamento della Costituzione degli Stati Uniti (Petition Clause):
(EN)
« Congress shall make no law respecting an establishment of religion, or prohibiting the free exercise thereof; or abridging the freedom of speech, or of the press; or the right of the people peaceably to assemble, and to petition the Government for a redress of grievances. »
(IT)
« Il Congresso non istituirà religioni di Stato né proibirà il libero culto di alcuna; non limiterà la libertà di parola né quella di stampa; né il diritto del popolo di riunirsi pacificamente e di promuovere petizioni che pongano rimedio alle ingiustizie. »
(Emendamenti della costituzione americana, art. 1)
Per la legge italiana sono necessarie 50.000 firme autenticate perché i cittadini o loro associazioni possano depositare un disegno di legge in Parlamento (petizione precettistica), e 500.000 le firme necessarie per indire un referendum abrogativo. Le firme vengono autenticate presso la Corte di Cassazione. Per le petizioni di sensibilizzazione, non è obbligatoria l'autentica di firma; chi raccoglie le firme può chiedere gli estremi di un documento di identità.
Di solito i comitati promotori raccolgono un numero superiore di firme, per tenere conto di quelle che potrebbero risultare non autenticate dalla Suprema corte e che potrebbero essere escluse dal computo.
L'ordinamento italiano equipara la firma digitale a quella chirografa, e ogni cittadino può ottenere una firma digitale per certificare la propria identità. tuttavia, non esiste un sito istituzionale per la raccolta di petizioni di firme digitali, e per l'esercizio del diritto di petizione via Internet.
____________________________________________________

Sperando questo post abbia risposto almeno in parte al vostro quesito, vi mando un Abbraccio con l'Augurio di una Buona Petizione e che la Saggezza e la Serenità d'Animo, possano sempre consigliarvi per il meglio.

Un Abbraccio

Adam

lunedì 6 settembre 2010

La storia di Francesco: dedicata a chi ancora si sente un "Essere Umano"



















In sintesi, il signor Francesco di Lorenzo ci informa che lui e la sua famiglia stanno letteralmente per finire in mezzo ad una strada.

In coscienza, riteniamo che Nessuno meriti una cosa simile.
Tantomeno una famiglia onesta.

Vi chiedo semplicemente di far SENTIRE a Francesco
che capite il suo dolore, che siete con lui, che NON è SOLO.
http://it-it.facebook.com/people/Francesco-Di-Lorenzo/100000498288558

Lascio a Voi e alla Vostra sensibilità, il decidere se divulgare o meno la storia di un Uomo Onesto, che dopo tutta una vita di lavoratore e contribuente, sta per subire subire l'onta di perdere il suo bene più prezioso, vivendo una umiliazione dinanzi (e con) la sua famiglia: il tutto nell'indifferenza generale.

Questa è solo una delle tante storie invisibili di cui sono vittima persone per bene.

Per lui e tante persone come lui, sta piovendo a dirotto.
Non c'è più il sole.
Siate il Sole che le illumina.
Grazie per avermi letto.

Un Abbraccio

Adam

Questo è il messaggio che pubblicò nella nostra-Vostra bacheca:
_______________________________________________________________
LETTERA PER ADAM
Scusami Adam, se scrivo sulla tua bacheca.
Credo che per noi si approssima la fine di ogni speranza di uscire dal ghetto nel quale ci ha cacciato la Giustizia di questo paese, visto anche la situazione in cui si trovano le istituzioni. Benché non so quanto si possa parlare di istituzioni visto che sono allo sbando. Chi dovrebbe intervenire nella nostra vicenda, pur essendone a conoscenza, non lo fa, protetto dal dettato costituzionale che stabilisce la separazione e la non interferenza tra i poteri dello Stato. Bella trovata, così che chi può chi può fa quello che crede nella gestione del proprio ambito. Proprio quello che è successo nel mio caso, in quanto i giudici sicuri che nessuno può intervenire, hanno fatto, indisturbati, ciò che hanno voluto. I media di questo paese intervengono solo quando i cadaveri sono già stati sepolti da tempo. Non solo, le loro inchieste e le interviste hanno il solo scopo di fare spettacolo al solo scopo di avere audience rinnovando persino piaghe che stavano per rimarginarsi. Adam, se nessuno ha sentito il bisogno di tirarci fuori da questa angosciosa vergogna, se nessuno ha sentito il bisogno di aiutare almeno i miei figli ( Ho un ragazzo in casa di quasi 36 anni che non ha più trovato lavoro da ben 3 anni, anche perché questa vicenda l’ha scombussolato), a chi vado a dirlo che hanno sconvolto anche la vita dei miei due figli? ( l’altra, la ragazza 32 anni- ha sofferto e sta ancora lottando contro i problemi della droga, dove la matrice, anche in questo caso, è stata questa vicenda) A chi vado a raccontarlo questo? Nell’immaginario collettivo è impensabile che un procedimento giudiziario, possa causare uno sfracello simile nella vita delle persone. Ciò perché se ne parla tanto di malagiustizia ma ciò viene assunto solo per sentito dire: è totalmente diverso subirlo sulla propria pelle. Su fb c’è una pagina intitolata: "SE TU FOSSI UNA BANCA TI AVREBBERO GIA' SALVATO" : proprio così, io non sono una banca.
Un caro saluto.

______________________________________________________________


Dedico questo brano musicale a tutte le persone che si trovano nella situazione di Francesco, a Voi che come noi state rendendo pubblica la sua storia, ad ogni persona che dimostra nelle piccole grandi cose di credere nella Vita e nell'Altruismo, a coloro che sono caduti e si sono rialzati, a coloro che aiutano, come possono, chi non può rialzarsi da solo, insomma a tutti gli Angeli, anche a quelli con cicatrici e "rughe un pò feroci sugli zigomi", come le nostre-Vostre: vi vogliamo Bene.