Visualizzazione post con etichetta truth. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta truth. Mostra tutti i post

domenica 12 agosto 2018

ADAM KADMON ® Nessuno può diventare un dio ma Dio è in ognuno di noi (2018)



Dio ci mette tutti alla prova. Restate nel Bene. Quando si smarrisce la strada, si torni al più presto sul sentiero di Pace. Guardate il mondo, la vostra nazione, la vostra città, il vostro quartiere. Lo vedete cosa sta accadendo? Capite dunque che le mie non sono solo parole Voi e soltanto Voi potete migliorare tutto. Ma occorre restare nel Dio di cui Vi parlo da anni che è l'unico ad essere reale, l'unico a consolare le nostre lacrime e ridonarci il sorriso. Vi lascio al video messaggio. Buon ascolto ed un Abbraccio,

Adam Kadmon

lunedì 7 luglio 2014

Veritas

Per quanto pensiate di essere piccoli ed indifesi dinanzi a certi prepotenti giganti, fin quando agirete nel bene e per il Bene, nella pace e per la Pace, che ci se ne renda conto o meno, si contribuisce al concreto miglioramento del mondo.

Si parte da se stessi.

L'importante è comprendere tutti, scuole e famiglie in primis, quanto essenziale (sebbene altrettanto sottovalutato) sia un particolare insegnamento che potremmo chiamare di "Rispetto Reciproco" e "Non-Violenza".

Sono valori vitali alla sopravvivenza umana e al raggiungimento del prossimo gradino evolutivo. Senza divulgarli, senza comprenderli, l'umanità non ha futuro.

Non è una teoria. E' verità assodata.

Un mondo dove la pace si basi sulla minaccia di distruzione reciproca non è vera pace.
E' una bugia, una bomba ad orologeria.

Non solo è necessario rendere l'insegnamento di valori di rispetto reciproco e non-violenza assolutamente fondamentali in scuole e famiglie ma anche di liberarli da qualsivoglia sudditanza da correnti religiose, esoteriche, politiche e comunque dogmatiche.

E' l'unico modo tramite cui il concetto di libertà non possa più essere strumentalizzato per provocare e scatenare conflitti fratricidi dove chiunque vinca, cambierebbe solo il volto dei padroni ma la popolazione onesta resterebbe comunque schiava e parassitata da sistemi di poteri i cui equilibri, si basano sull'esercizio della violenza e la diffusione di invidia e ignoranza. al fine di provocare perenni divisioni.

Del resto, quale dio realmente buono e saggio approverebbe mai l'esistenza di religioni, culti settari, poteri politici o militari, i cui membri uccidano in suo nome?

Quali uomini e donne realmente degni di questo nome, vivrebbero sereni sapendo che i loro figli camminano sulle ossa di quelli altrui?

Ebbene fin quando si agirà nel bene e per il bene, nella pace e per la pace, per quanti stolti, corrotti e invidiosi possano tendervi trappole, infangare la vostra reputazione, incastrarvi per simulare colpe che non avete pur di screditare il vostro buon esempio, seppellirvi di ricatti e minacce per impedirvi di dimostrare la vostra innocenza, state pur certi che fin quando, perdendo la pazienza, non diventerete come loro, fin quando non userete i loro stessi metodi di violenza e diffamazione, sarete sempre e comunque nel Giusto.

Chi è come voi saprà riconoscervi e proteggere favorendovi in modo sottile, invisibile ma presente.

Da ogni caduta rialzatevi serenamente e proseguite a testa alta.

Il fato, il destino o dio, indipendentemente da ciò in cui crediate è sempre stato dalla parte di chi agisce genuinamente per il miglioramento della qualità della vita di tutti, spazzando via a tempo debito coloro che invece provano a soffocare la vita e la natura di chi renderebbe altrimenti possibile tale pacifico percorso.

Occorre tanta tempo e pazienza, è vero, ma guardando da posizione privilegiata, si scopre che questo concetto lo conferma la storia stessa, la storia vera dell'umanità ossia non quella scritta secondo le convenienze dei "vincitori".
La vera è storia è quella tramandata da chi ebbe modo di viverla sulla sua pelle e renderne partecipe la discendenza.

Contrariamente a quanto sembra, coloro che agiscono dominati dall'istinto di sopraffazione, sono una razza in via di estinzione.

Lo sanno. Lo percepiscono.

Ed è per questo che cercano di alzare la voce per impedire di ascoltare chi fra voi, a differenza di altri, sa bene di cosa sto parlando.

Ma esistono silenzi il cui suono è più potente di qualsiasi grido.

E' il silenzio assordante di chi agendo nel bene e per il bene, nella pace e per la pace, ha nel Cuore il Potere del Giusto:

Voi.

Un Abbraccio

Adam Kadmon




venerdì 25 novembre 2011

Cosa è per me l'Amore



Cosa è davvero l'Amore?

"Non è possibile spiegare... l'Amore. Ma posso cercare di dirti cosa provo io. E' qualcosa che capita quando incontri una Persona con cui senti di avere un legame intenso, e questo qualcosa non è il frutto di qualcosa di intenzionale ma... piuttosto qualcosa che è... fuori... dal tuo controllo. Qualcosa che non puoi combattere. Qualcosa che doveva essere così. Qualcosa che ti fa desiderare di Vivere per Sempre e non doverne mai restare senza".

Si.

L'Amore è questo.

Quando nasce una battaglia fra cervello e Cuore dove alla fine vince il Cuore.

E al pensiero di quella persona, al ricordo dei suoi occhi quando si illuminano con un sorriso, se non è accanto a te, si prova un grande un grande malessere, una sensazione bellissima e al tempo stesso struggente.

E' meravigliosamente "singolare" che un piacere talmente grande e un dolore altrettanto grande, possano provenire dalla stessa "fonte".



Ma è così.

Se provi questo per una persona, allora è Amore.

E se quella persona ti corrisponde, prendile la mano e NON lasciargliela mai più.

Nel rapporto che ne verrà, potranno poi accadere tante cose, ci saranno momenti belli e meno belli.

E alcuni di questi momenti NON belli, potranno essere di tale gravità, perché fa parte della vita di relazione, da far venire meno le "premesse" e le "promesse" scambiatesi, guastando la meravigliosa, magica "intesa" iniziale.

E qui iniziano le incomprensioni.
Le accuse reciproche.
Le discussioni sterili.

Ma il Bello dell'Amore, del Vero Amore (di quello che quando pensi a Lei o a Lui, ti toglie letteralmente il respiro e il tuo sguardo si sperde nel vuoto...), è che spinge entrambi a cercare di ritrovarsi, a trovare un accordo, anche a reinventarsi, pur di rinnovare il patto, la promessa.

E così alla fine si crea una nuova intesa, e ci si vuole Bene più di prima.










Amore è alleanza, complicità. Si. Ritrovarsi. Fare Pace. Una vera Pace che diventa fusione di due Anime in una sola, dove la somma è superiore alle parti separate. Questo è ciò che accade, quando c'è Vero Amore.

Chi invece sostiene che quel "patto", finita l'intesa, non si possa mai più rinnovare: ebbene o non ha mai conosciuto il Vero Amore, o si è inaridito perché ha perso la persona che amava e non la vide più tornare, o più semplicemente è una persona che dell'Amore, di quello Vero, pur avendo avuto la fortuna di viverlo, NON ha MAI capito niente.

O più semplicemente, è un grandissimo ipocrita.

Il Vero Amore è per sempre, e in un modo o nell'altro, trova sempre una strada di Riconciliazione e di Reciproca Comprensione.♥

Conosco Persone che hanno avuto problemi grandissimi fra di loro, eppure stanno insieme da una Vita.












Ogni volta che l'intesa si rompe, ne costruiscono una migliore.
Io Amo quelle Persone. Amo questo tipo di Persone.

E sono per me un grandissimo esempio di Amore.
Ed è a loro che devo la mia capacità di Amare anche nelle avversità, nella disperazione più nera. Si.
Non mi stancherò mai di ripeterlo: "quando piove a dirotto, e l'ombrello delle certezze sembra bucato, occorre diventare il Sole di noi stessi: per noi stessi e per chi è meno fortunato".

Quando quel Sole si riaccende nel Tuo Cuore, la disperazione, la paura, evaporano.

E si vede tutto nella giusta luce, senza più orgoglio, senza sensi di colpa.

E allora non c'è più paura di dire: "ti Amo".

E si resta insieme, succeda quello che succeda, tutta la Vita.


















Una Vita fatta di Gioia, Emozioni, Esperienze, Viaggio Meraviglioso in giorni di Sole e a volte di pioggia, si, ma una pioggia da cui cogliere il senso della vita stessa e della sua dolcezza, come seme, nuova promessa del ritorno del Sole, la "nuova intesa": una intesa da condividere sempre e ancora sotto l'insegna del Vero Amore che si basa sul Perdono e sul Vero desiderio di comprensione reciproca, dello stare di nuovo insieme, del poter dormire l'uno accanto all'altra e di poter dire al sorgere del nuovo giorno, fra le ciglia della Persona Amata:

"Buongiorno Amore, TI AMO ♥"


Adam Kadmon


La frase fra virgolette è tratta da un film di cui non vi svelo il nome per non rovinarvi la sorpresa quando lo vedrete ;-)



La costruzione di un Amore
(di Ivano Fossati dall'album "La Pianta Del Tè" - CBS 1988)

La costruzione di un amore
spezza le vene delle mani
mescola il sangue col sudore
se te ne rimane

La costruzione di un amore
non ripaga del dolore
è come un altare di sabbia
in riva al mare

La costruzione del mio amore
mi piace guardarla salire
come un grattacielo di cento piani
o come un girasole

ed io ci metto l'esperienza
come su un albero di Natale
come un regalo ad una sposa
un qualcosa che sta lí
e che non fa male

E ad ogni piano c'è un sorriso
per ogni inverno da passare
ad ogni piano un Paradiso
da consumare

dietro una porta un po' d'amore
per quando non ci sarà tempo di fare l'amore
per quando vorrai buttare via
la mia sola fotografia

E intanto guardo questo amore
che si fa più vicino al cielo
come se dopo tanto amore
bastasse ancora il cielo

e sono qui
e mi meraviglia
tanto da mordermi le braccia,
ma no, son proprio io
lo specchio ha la mia faccia

sono io che guardo questo amore
che si fa più vicino al cielo
come se dopo l'orizzonte
ci fosse ancora cielo

e tutto ciò mi meraviglia
tanto che se finisse adesso
lo so io chiederei
che mi crollasse addosso

E la fortuna di un amore
come lo so che può cambiare
dopo si dice l'ho fatto per fare
ma era per non morire

si dice che bello tornare alla vita
che mi era sembrata finita
che bello tornare a vedere
e quel che è peggio è che è tutto vero
perché

La costruzione di un amore
spezza le vene delle mani
mescola il sangue col sudore
se te ne rimane

la costruzione di un amore
non ripaga del dolore
è come un altare di sabbia
in riva al mare

E intanto guardo questo amore
che si fa più vicino al cielo
come se dopo tanto amore
bastasse ancora il cielo

e sono qui
e mi meraviglia
tanto da mordermi le braccia,
ma no, son proprio io
lo specchio ha la mia faccia

sono io che guardo questo amore
che si fa grande come il cielo
come se dopo l'orizzonte
ci fosse ancora cielo

e tutto ciò mi meraviglia
tanto che se finisse adesso
lo so io chiederei
che mi crollasse addosso

Sì.

lunedì 12 settembre 2011

11 Settembre 2001 Le Verità Nascoste (Adam Kadmon a Mistero su Italia 1) 11.9.11


Adam in pochi minuti ci elenca una impressionante serie di negligenze commesse da Norad, jets e agenti della sicurezza personale del presidente Bush, che lasciano adito a ben pochi dubbi su chi siano i veri responsabili di quanto accaduto l'11 settembre del 2001. I servizi di informazione in'occasione dei 10 anni dalla strage, hanno parlato di tutto per neutralizzare l'idea che dietro quanto accaduto vi fosse un complotto interno agli Stati Uniti, ma stranamente ad oggi hanno sempre accuratamente evitato di affrontare le argomentazioni esposte da Adam in questo video.


giovedì 16 settembre 2010

Truth may be right under Your nose...

Ammettere certe Verità, per alcuni Poteri, sarà più difficile che rivelare l'esistenza degli alieni anche se a volte, il modo migliore che hanno per nasconderla... è dirla.

Adam