Visualizzazione post con etichetta Italia 1. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Italia 1. Mostra tutti i post

lunedì 3 aprile 2017

Cosa conta davvero nella Vita.

Si potrà anche diventare re e regine del mondo intero ma chi acquisisce saggezza e maturità, comprende prima o poi che le sole cose che davvero contino in questa Vita sono l'Amore sincero, il Bene disinteressato e la Stima genuina della persona che Ami e che hai accanto ogni giorno, che sia nella pioggia o che sia nel sole.

Perché la vera vita è fatta così.

Gira, come una ruota.
A volte sei la ruota stessa, a volte sei la strada che percorre, altre ancora la polvere che calpesta.

Ma è Vita. La nostra Vita.

🌈 E comunque vada a finire è sempre meravigliosa.

Un Abbraccio ❤ x 7
Adam

domenica 26 ottobre 2014

ADAM KADMON RIVELAZIONI - sulla televisione e su internet

Cliccando "QUI" potete accedere al profilo "Adam Kadmon" su Google + dove trovate i TRE LINK da voi più RICHIESTI inerenti l'intervista a Studio Aperto da me rilasciata alla bravissima giornalista Sabrina Pieragostini, la seguitissima prima puntata di "ADAM KADMON RIVELAZIONI" e la nuova intervista rilasciata in privato. 

Dandovi appuntamento domenica su Italia 1 alle ore 21,30 rispondo alla domanda più frequente ossia come abbia fatto (sono l'unico finora ad esserci riuscito) a parlare di argomenti tanto spinosi da una emittente di ascolto nazionale al punto da finire menzionato addirittura negli Stati Uniti sul prestigioso quotidiano New York Times.

La natura di tale domanda posta da lettori e fans nasce dall'assunto molto diffuso su internet secondo cui le televisioni sarebbero totalmente controllate da poteri forti o deviati che non vorrebbero si parlasse di argomenti a loro scomodi.

Il medesimo assunto reciterebbe che internet, invece, sarebbe sede di verità assolute e libertà di informazione. 

Ebbene la realtà delle cose è assai diversa.

1) Pur essendo vero che nei mass media italiani vi siano forme di controllo deiie informazioni, tale controllo non è mai totale (almeno per adesso). 

2) Come in ogni organizzazione umana, anche in televisione lavorano persone altruiste ed egoiste. Le persone altruiste desiderano migliorare le cose per tutti.
3) Su internet può scrivere chiunque il che diventa un grosso problema se ad esempio una multinazionale, oppure criminalità organizzate o ancora delle intelligence deviate, gruppi di fanatismo politico o religioso ecc..,, abbiano di nascosto aperto migliaia di siti, forum, pagine social network apparentemente slegati fra loro, ma che in realtà diffondono in "coro" la stessa menzogna allo scopo di dannaggiare l'immagine di una multinazionale concorrente o di una persona il cui pensiero di pace se correttamente applicato può realmente migliorare le cose per tutti.

Tutti quei signori che sostengono a spada tratta, insultando oltretutto chi non la pensa  come loro, che la televisione dice solo "bugie" mentre internet direbbe solo la verità, o ignorano come stanno davvero le cose, o hanno interessi personali per farvi credere in tale bugia.

Io da sempre divulgo valori di Rispetto Reciproco da internet e dalla televisione.

Sono assolutamente indipendente da un punto di vista politico e religioso.
Inoltre non mi chiamo Andrea, non mi chiamo Fabio ecc...
E non sono un attore. Interpreto e doppio me stesso. Non sono una invenzione letteraria.

Chi mette in giro queste voci mente sapendo di mentire e si assume le responsabilità civili e penali di ciò che dice a danno della mia immagine e delle persone ed aziende con cui collaboro nel tentativo di migliorare le cose per tutti.

Purtroppo Facebook e internet sono pieni di mitomani che si fingono me.

Abbiamo indagato su alcuni di questi finti Kadmon e abbiamo scoperto fare parte degli stessi gruppi che mi diffamano. Pazienza.

Tutto ciò per farvi capire quanto è facile usare internet per diffondere falsità e quanto è ingenuo chi davvero crede che sia sede di verità.

Lo ripeto: se una multinazionale vuole danneggiare una azienda rivale, può aprire migliaia di blog fingendo siano gestiti da "complottisti" ma poi far dire loro in "coro" una stessa bugia per danneggiare la concorrente.

Il bersaglio può essere una multinazionale oppure chi ci lavora.

Inoltre i diffamatori professionisti, hanno anche la cattiva abitudine di venire nelle mie pagine ufficiali a pubblicare le loro calunnie ai danni della mia persona, dei miei ospiti o delle aziende per cui lavoro. 

Quando vengono bannati, rincarano la dose lamentandosi che vi sarebbe mancanza di democrazia.

No signori. Non vi è mancanza di democrazia. Vi è mancanza di educazione da parte loro.

A tal proposito voglio dare un consiglio a tutti gli amministratori di pagine oneste.

Per legge, lasciare pubblicati insulti nei confronti di chicchessia, vi rende corresponsabili.

Lo stabilisce la legge italiana. Fate un ricerca in proposito e verificherete che è vero.

Quindi quando sotto i vostri post, vedete che ci sono persone che insultano aziende o altre persone, vi consiglio di cancellarli, perché in caso di denuncia, finireste anche voi a dover risarcire i danni alle parti lese.

Moderare i commenti ha proprio lo scopo di rimuovere quelli offensivi onde evitare beghe giudiziarie.

Di recente sono stati individuati alcuni blog di "complottisti" che addirittura cancellano i commenti positivi nei miei confronti e lasciano pubblicati solo quelli negativi. Poi sono stati individuati complottisti che aprono centinaia di falsi profili e li usano per pubblicare insulti nei confronti della mia persona e delle persone che mi vogliono bene. 

No signori. Non è questo il modo di migliorare le cose per tutti.

Perché non provare invece ad aiutarmi  diffondere il messaggio di rispetto reciproco e non violenza?

Aizzare le persone all'odio, ostacolarmi nella mia campagna di sensibilizzazione equivale a favorire quegli individui che stanno cercando di provocare una guerra civile.

Una guerra civile è qualcosa di molto brutto. Si combatte casa per casa. Viene meno l'elettricità, il cibo, internet, e si muore.

Si, si muore sul serio. Non si può ricaricare la partita.

Il vero potere non ha paura delle rivolte violente. Ha paura delle persone che ispirano rivolte pacifiche ossia basate sulla presa di coscienza.

Le rivolte violente infatti cambiano solo il volto dei padroni ma non quello degli schiavi.

Anche coloro che eventualmente sono pagati da questi poteri disonesti per seminare odio, per favorire guerre civili, riflettano bene sul loro operato.

Una volta che non serviranno più ai loro padroni, saranno considerati scomodi testimoni ed eliminati proprio dai loro datori di lavoro o quantomeno  non godranno più della loro protezione. Si ritroveranno con le loro famiglie ad essere coinvolti nella stessa guerra civile che oggi stanno provocando diffondendo notizie false e diffamatorie a danno di chiunque stia cercando di evitarla. 

Si rifletta meglio.

Ne vale davvero la pena?

Indagando sulle origini di diffamazioni contro persone oneste e valori di Rispetto Reciproco e non violenza, si scopre spesso che gli individui coinvolti, simpatizzano per particolari giri politici e religiosi di matrice estremista, e che agiscono in totale malafede.

Agiscono sapendo di avere torto. Il loro unico scopo è gettare fango e creare confusione, disinformazione, odio.

Ora fin dall'inizio del mio sentiero nel mondo della comunicazione mi sono sempre comportato in modo corretto, e gli unici ad odiarmi, a parte chi è pagato appunto per diffamarmi, sono individui che NON sono riusciti a manipolarmi o che comunque considerano il mio pensiero un ostacolo ai loro affari ed interessi.

Il mio principale messaggio è da sempre portare nelle scuole e nelle famiglie l'insegnamento del rispetto reciproco. 

Chiunque legga il mio blog o segua la pagina ufficio stampa su Facebook https://www.facebook.com/pages/Adam-Kadmon/125155200883260,  lo sa benissimo.

Mi meraviglio di quanto certi bloggers e giornalisti evitino nel modo più assoluto di parlarne nei loro articoli su di me.

Parlano dei miei capelli, dei miei vestiti o di qualsiasi altra cosa non importante che mi riguardi, evitando sistematicamente di riferire circa il vero contenuto altruistico dei miei messaggi al grande pubblico. Omettono che nella mia pagina principale da anni ci sono persone che si aiutano l'un l'altra a trovare lavoro. Omettono che mi sono state chiuse moltissime pagine socialmente utili. 

Come se non bastasse alcuni di questi bloggers riportano solo i quattro commenti offensivi contro i miei confronti, spesso pubblicati dai loro amici o da loro stessi usando falso profilo, ma omettono in toto di riportare i centinaia di migliaia di commenti affettuosi, pieni di stima e fiducia nel domani pubblicati sulla pagina Facebook autorizzata a rappresentarmi dai miei lettori di ogni ceto, lavoro, età e cultura.

Così facendo, i bloggers che pubblicano notizie false a mio danno, se ne rendano conto o meno, diventano essi stessi parte del problema della società moderna dove il gettare fango addosso al prossimo, il tutto accompagnato dalle frustrazioni quotidiane, sta creando generazioni di persone psicologicamente aggressive, violente, provocatrici, amanti della discordia ai fini della medesima.

Credetemi. Comportarsi così è sbagliato. Si favoriscono i piani di quei signori che pensano di trarre lucro e vantaggio dallo scatenarsi di guerre civili o comunque disordini.

Svegliarsi significa capire questo.

Svegliarsi significa capire che se molti giornalisti fanno pubblicità ai loro amici scrittori anche quando i loro libri vendono poche copie, ed invece insabbiano del tutto di riferire ai loro lettori che il mio è stato il più venduto della sezione "no fiction" della Piemme nel 2013, qualcosa non quadra.

Svegliarsi significa capire che se miriadi di blog di ogni schieramento politico e religioso o addirittura giornalisti, solitamente in lite fra loro, si coalizzano tutti contro una sola persona, deformando, sminuendo, omettendo o riportando falsità su quanto effettivamente dica, probabilmente non è solo perché sono invidiosi. Forse hanno interesse che il messaggio di quella persona, le cose buone che ha fatto, non si vengano a sapere.

Ed è ciò che vedo accadere spesso a danno di chiunque in televisione o su internet divulghi valori utili alla popolazione, valori indipendenti da correnti politiche, religiose o quant'altro.

Sarà un coincidenza ma nel tempo mi è sembrato di notare che i sistemi di potere deviati temono assai più la divulgazione di Rispetto Reciproco che le esortazione alle liti alla violenza.

La ragione potrebbe essere nel fatto che i veri poteri, hanno strumenti per fermare le rivolte violente delle popolazioni esasperate da soprusi. La storia insegna infatti che le uniche rivoluzioni delle popolazioni riuscite sono quelle coordinate dalle società segrete massoniche ed illuminate. Si pensi a quella Francese, a quella Bolivariana, a quella Americana  ecc...

L'Italia stessa nacque grazie alla Carboneria, società segreta coordinata dalla massoneria stessa.

Tutti parlano della massoneria ma veramente pochi capiscono quanto abbia fatto nel mondo per migliorare le cose.

Purtroppo però, come accade anche nelle migliori famiglie, non appena ci si rilassa un pò, immediatamente si infiltrano elementi non onesti.

E così anche nella massoneria, oggi,  come in tutte le altre organizzazioni umane, vi sono persone oneste e persone che lo sono meno.

Questo significa che fare sempre di tutta l'erba un fascio è assolutamente sbagliato.

Io ve lo dico come persona assolutamente indipendente da religioni, società segrete, politiche e quant'altro.

L'unica cosa speciale che ho è quel valore "sette" numerologico. Non è una teoria.

Fin da piccolo mi dissero che era un valore importante. Che molte profezie ne parlavano.
Ma io non gli ho mai dato peso.
Infatti contrariamente a chi mi definisce "profeta del terzo millennio" in realtà io non credo proprio nelle profezie.

Credo invece nelle persone di Buona Volontà, oneste, che si aiutano e si comprendono con pazienza, giorno dopo giorno, le une con le altre, per migliorare le cose, e non per creare gruppi delinquenziali il cui unico scopo è calunniare chi invidiano o le persone al posto delle quali vorrebbero essere.

Credo nelle persone di Buona Volontà. Si. Quelle che guardano oltre il tuo abito e la maschera, e capiscono che se non gusti la tua popolarità, se sacrifichi tutto, anche la possibilità di conoscere persone che ti vogliono bene, è perché hai veramente a Cuore di contribuire a migliorare con serenità le cose per tutti.

E' chiaro quindi che persone egocentriche, arriviste, borderline, fanatiche, doppiogiochiste, narcisiste, mi considerano di ostacolo ai loro obiettivi che solitamente sono di apparire.

A loro infatti non importa migliorare le cose. Importa solo poter dire che sono loro a farlo.

A me invece non è mai importato si sapesse il mio nome anagrafico. Nè avere dei meriti.

Ho fatto solo ciò in cui credo: RISPETTO RECIPROCO.

Ho lasciato che le persone trovassero in quel volto mascherato i loro stessi occhi, in cui proiettarsi capendo che l'anima dietro di essi è quella di chiunque fra loro, fra voi, abbia un Cuore realmente onesto e indipendente.

Non ha importanza l'abito di chi trasmetta messaggi positivi né da dove parli.
Ciò che conta è il contenuto del messaggio.
Se il messaggio è positivo va ascoltato senza pregiudizi di alcuna sorta.
Chi vi dice di non ascoltarlo a priori, o lo deforma, si prende gioco di voi.
Cerca di strumentalizzarvi per usarvi come armi contro chi invece è innocente.

Per questo motivo consiglio sempre di ignorare chi semina odio, chi calunnia e quant'altro.

Ascoltate invece chi divulga valori umani perché quelli sono sempre UTILI.

Coloro che in tantissimi mi chiedono come mai la televisione mi consenta di parlare di argomenti scomodi ai poteri deviati, sono vittime proprio di questo tipo di pregiudizi.

Si sono convinti negli anni, leggendo sempre la stessa bugia ripetuta in modo ossessivo da alcuni blog, che le televisioni siano popolate SOLO da persone non belle.

E' appunto una BUGIA.

Infatti la verità è che In televisione lavorano tante persone oneste che come la maggior parte di voi hanno famiglie e valori. Se io posso parlare di valori di Rispetto e Reciproco da una emittente di ascolto nazionale il merito è sia LORO che VOSTRO che avete saputo guardare ben oltre la mia maschera, non giudicandomi dall'abito ma dall'importanza sociale dei suddetti valori. 


A tal proposito desidero chiarire che la persona che vedete da anni su Italia 1 sono sempre io e che non sono un attore. Dalla prima puntata del 4.1.2011 su Mistero interpreto e doppio me stesso. Il mio aspetto sembra cambiare proprio perché io stesso, al termine di ogni edizione, cambio il mio aspetto diventando realmente differente. Inoltre alcune riprese sono fatte in modo tale da ridurre la dimensione delle mie spalle, del viso, delle dita, tutta una serie di accorgimenti che mi rendono in effetti ancor più irriconoscibile tant'è che moltissime persone hanno erroneamente creduto si trattasse di più interpreti.

I testi dei miei aforismi, le riflessioni, le mie rubriche (insomma tutto ciò dove sentite la mia voce) sono miei.

I testi degli altri servizi sono invece di due altri autori, giovani, e a cui auguro tutto il meglio: Ilaria Tiberio e Alberto Pattacini che saluto e ringrazio per la loro preziosa collaborazione nella realizzazione di Adam Kadmon Rivelazioni il tutto diretto tramite la regia del mitico Arcadio Cavalli.


Oltre ad Arcadio, ringrazio e saluto Claudio Cavalli, l'intera Quadrio e tutte quelle persone nella Mediaset che hanno congiunto le loro forze per consentirmi di divulgare valori umani tanto preziosi in periodi dove altri signori invece, purtroppo, preferiscono insabbiarli e seminare odio contro chiunque parli di valori di rispetto reciproco e pace.

E' come se certi signori della violenza volessero scatenare una guerra civile in questa bellissima nazione. Eppure l'Italia è così bella ed ha tante ricchezze artistiche che potrebbe mantenersi anche soltanto sul turismo se non venisse parassitata da certi poteri tutt'altro che altruistici. Per guarire la corruzione e scongiurare guerre civili ottenute provocando disperazione e rivolte nate da palesi ingiustizie di cui tutti siete testimoni nel quotidiano vissuto, è necessario collaborare tutti insieme portando finalmente nelle scuole e nelle famiglie, l'insegnamento di Rispetto Reciproco e non violenza, e di insegnare questi valori con dolcezza, fin dall'infanzia ai propri figli ed allievi. In meno di un secolo il

Bel Paese inizierebbe ad assomigliare ad un paradiso. Ed il merito sarebbe Vostro nell'aver compreso e divulgato negli anni, fin dalla mia prima apparizione su internet nel mio blog, il mio diario aperto: (link: http://777babylon777.blogspot.it/2014/08/non-temere-le-apocalissi-temi.html) la genuina essenza pacifista del mio messaggio. Tutte quelle persone che sminuiscono questi valori, deformano o insabbiano del tutto o in parte la mia vera finalità (ad esempio alcune reti di blog e pagine Facebook) non fanno altro che intralciare ciò che invece deve invece avvenire per il Bene di tutti.



Pur di ottenere qualche visita in più, si riducono a parlare dei miei capelli o del mio aspetto, ossia a fare gossip. In parte agiscono per convenienza, poiché il gossip tira sempre. In parte agiscono per invidia perché i loro siti non sono popolari. Ma così facendo ostacolano la divulgazione di valori che nella loro potentissima semplicità, se correttamente recepiti ed applicati, possono contribuire a migliorare realmente le cose per tutti. Se vogliono diffamare o prendere in giro il sottoscritto va benissimo. Tutta pubblicità. Ma l'importante è che riportino con serenità anche ciò che viene realmente da me detto, anziché banalizzarlo. Rispetto Reciproco e NON violenza non sono valori banali. Si aiuti a trasmetterli. Non importa in che forma. L'importante è che vengano trasmessi. A proposito di abiti e maschere, ringrazio anche tutti coloro che da anni scrivono al mio ufficio stampa chiedendo di potermi conoscere o parlare con me in privato ma purtroppo non è possibile. Se accettassi infatti, immediatamente orde di mitomani, inizierebbero a fingere di essere me (cosa che fra l'altro già accade). 


Da quanto documentato il loro scopo solitamente è ottenere vantaggi personali approfittando del vostro affetto e stima nei miei confronti a prezzo delle inevitabili delusioni che poi patireste nel momento in cui scoprite che quei signori NON erano me. Io invece desidero che stiate bene e al sicuro. Sacrificando me stesso con l'impormi di NON parlare con voi privatamente (neppure a livello confidenziale), avete almeno la certezza che chiunque vi scriva dicendo di essere me, oltretutto su pagine NON autorizzate, sia un impostore o comunque persona malintenzionata. Le uniche pagine che ho infatti autorizzato a rappresentarmi sono quelle elencate qui:

http://777babylon777.blogspot.it/p/importante-avviso-ai-fans-di-adam-kadmon.html

In conclusione ribadisco quanto in premessa: 

Grazie di Cuore a tutti coloro che parlano di me, bene o male che sia, in quanto mi aiutate a trasmettere valori umani tanto preziosi quanto purtroppo trascurati. Il mondo può migliorare. Io ho provato a farlo partendo da me stesso. Io stesso cado. Però per quanto mi faccia male, mi rialzo o almeno ci provo. A volte ci si riesce subito. Altre volte occorre più tempo. Esattamente come fate voi. Ma del resto il senso della vita non è forse nella vita stessa più che nei traguardi? Il traguardo una volta raggiunto resta alle spalle. Il panorama e i ricordi vissuti nel raggiungerlo è per sempre. Grazie di esserci. Vedrete che un passo alla volta tutto andrà meglio.

Un abbraccio forte.

Adam


martedì 25 febbraio 2014

Adam Kadmon intervistato da "Libero" e una interessante coincidenza "esoterica".



Ringraziando tutto lo staff del quotidiano "Libero" e il giornalista Luca Rossi per l'iniziativa di intervistare Adam Kadmon, dedichiamo questo articolo a Voi tutti che in tantissimi, donando costantemente affetto "nelle giornate di Sole e in quelle di pioggia", come ci ricorda lo stesso Adam, contribuite giorno dopo giorno a migliorare il Mondo a partire da noi stessi, in nome di un genuino "Rispetto Reciproco".

Adam e noi siamo dalla parte di chiunque agisca nella Pace per migliorare la vita di tutti liberando il pianeta da pregiudizi razziali, sessuali, politici, religiosi, ufologici, complottistici o qualsiasi altra cosa possa dividere gli esseri umani in litigiose stolte fazioni.

Preferiamo unire  in nome di un comune vivere sereno dove vi sia prosperità e parità di diritti per tutti, non più solo a parole o su fogli di carta, ma anche nei fatti.

(A cura dell'ufficio Stampa - Segui la pagina Facebook ufficiale cliccando ' qui ')

In data 25.2.2014 l'importante quotidiano "Libero" ha pubblicato un'intervista molto interessante di Adam Kadmon in cui vengono svelati aspetti inediti della sua vita. 

Per curiosità abbiamo applicato la numerologia esoterica che come ormai sapete associa Adam al numero 7, sia alla data di uscita del giornale Libero, sia alla pagina che contiene l'articolo. 

Anche se ormai siamo abituati a vedere il 7 accompagnare gli eventi più salienti, ogni volta restiamo sbalorditi. 

Come viene spiegato nel libro intitolato Adam Kadmon: la biografia (edizioni Priuli & Verlucca di Ade Capone) e nel saggio "Adam Kadmon-Illuminati, viaggio nel cuore nero della cospirazione mondiale" (edizioni Piemme) scritto da Adam in persona (Bestseller e caso editoriale 2013-2014 giunto alla decima ristampa in meno di un anno dalla sua prima pubblicazione), la numerologia esoterica consiste nel sommare le cifre di un evento fra di loro, fino ad ottenere un valore compreso fra 1 e 9.

Fate il calcolo insieme a noi con la data di uscita del giornale Libero e otterrete due volte il numero 7.

Il numero del giorno in cui è uscito l'articolo è 25 corrisponde a 7 (2+5=7).

La data completa 25.2.2014 (2+5+2+2+0+1+4=16; 1+6=7) corrisponde a 7.

Anche la pagina 34 in cui l'articolo è stato pubblicato, corrisponde numerologicamente a 7 (34=3+4=7).

Per "coincidenza" otteniamo ancora una volta il classico "777".

Come alcuni di voi ci hanno comunicato si ottengono vari 7 numerologici anche applicando le stesse regole ad  elementi della nota rivista "Mistero" nel numero che pubblicò per la prima volta un articolo scritto da Adam.

Lo stesso fenomeno si ripete in tanti altri aspetti legati ad eventi e prodotti riguardanti Adam Kadmon.

Come direbbe Adam in persona, "sarà una coincidenza" ma - aggiungiamo noi - intanto anche il suo successo televisivo ebbe inizio proprio nella settima edizione del programma televisivo. Incuriositi abbiamo approfondito e fortunatamente abbiamo verificato che il 7 e il 777, il 7777 eccetera, secondo tantissime religioni e conoscenze esoteriche indica numerologicamente il "BENE" che si contrappone al "MALE" che invece viene identificato, sempre numerologicamente, dal 666 simbolo dell'Anticristo, di Satana, dei falsi profeti, almeno secondo tutti coloro che credono nell'apocalisse di San Giovanni.

Quindi chiunque crede in questa profezia, compreso esponenti della Chiesa Cattolica, dovrebbero aver capito che Adam, nonostante dica di non essere religioso è comunque una persona buona non solo a parole e fatti, ma anche per natura "profetico-numerologica".

Nell'intervista Adam dice di non credere in nessuna profezia ma solo nelle persone di "Buona Volontà".

E se fossero invece le profezie a credere in lui?

Teorie a parte, come direbbe proprio il nostro e vostro Adam Kadmon:

"Ogni fiaba del Mondo, per quanto incredibile, ha sempre una sua preziosa Morale. 

La Saggezza di ognuno è nel Comprenderla".

(A cura dell'ufficio Stampa - Segui la pagina Facebook ufficiale cliccando ' qui ')


mercoledì 25 maggio 2011

Nuovo appuntamento settimanale con Mistero e Adam Kadmon - il Mistero di Facebook

Esiste qualcosa al giorno d'oggi che sia in grado di convincere gli esseri umani a cedere spontaneamente i loro dati personali?

Non parlo solo di dati anagrafici o professionali ma anche di quelli inerenti gli aspetti più intimi della vita quali ad esempio le debolezze, i gusti, i segreti, le qualità morali, i vizi ecc..

Scopriamolo insieme in questo inedito video con Adam Kadmon pubblicato dal noto programma televisivo Mistero di Italia 1

clicca qui

La trasmissione Mistero e la mia rubrica, stanno infatti proseguendo su internet dall'Aprile 2011.

Vi ricordo che su Misteroweb non troverete solo i miei video inediti ma anche quelli realizzati dai bravissimi autori e inviati di Mistero.

Buona Visione

1) (13 gennaio 2011) la teoria sulla presunta causa della misteriosa moria di uccelli e pesci nel mondo (Prima Parte) clicca qui

2) (13 gennaio 2011) la teoria sulla presunta causa della misteriosa moria di uccelli e pesci nel mondo (Seconda Parte) clicca qui

3) (12 Aprile 2011) Adam rassicura gli amici e le amiche di Roma svelando che la notizia, divulgata per mesi da numerosi siti e blog, secondo cui un terremoto distruggerà completamente la capitale in data 11 Maggio 2011, è una Bufala! clicca qui

4) (19 Aprile 2011) Le possibili conseguenze radioattive dell'esplosione del reattore di Fukushima e l'Italia. clicca qui

5) (26 Aprile 2011) Il Mistero della morte di Kennedy e Marilyn. clicca qui

6) (3 Maggio 2011) Il Mistero della morte di Osama Bin Laden clicca qui

7) (10 Maggio 2011) Il Mistero del Blue Beam Project - invasione aliena od ologrammi di origine terrestre? (prima parte) clicca qui

8) (17 Maggio 2011) Elenco di coincidenze fra allineamenti planetari e terremoti, e la presunta scoperta da parte di quattro scienziati stranieri che consentirebbe di prevedere dove essi stiano per avvenire.
clicca qui

9) (25 maggio 2011) il Mistero di Facebook
clicca qui

sabato 21 maggio 2011

L'appuntamento con Adam Kadmon e Mistero (Italia 1) prosegue sul Web










I servizi con Adam Kadmon presenti sul sito video della Mediaset, disponibili per la visione e del tutto GRATUITI, sono i seguenti:

1) (13 gennaio 2011) la teoria sulla presunta causa della misteriosa moria di uccelli e pesci nel mondo (Prima Parte) clicca qui

2) (13 gennaio 2011) la teoria sulla presunta causa della misteriosa moria di uccelli e pesci nel mondo (Seconda Parte) clicca qui

3) (12 Aprile 2011) Adam rassicura gli amici e le amiche di Roma svelando che la notizia, divulgata per mesi da numerosi siti e blog, secondo cui un terremoto distruggerà completamente la capitale in data 11 Maggio 2011, è una Bufala! clicca qui

4) (19 Aprile 2011) Le possibili conseguenze radioattive dell'esplosione del reattore di Fukushima e l'Italia. clicca qui

5) (26 Aprile 2011) Il Mistero della morte di Kennedy e Marilyn. clicca qui

6) (3 Maggio 2011) Il Mistero della morte di Osama Bin Laden clicca qui

7) (10 Maggio 2011) Il Mistero del Blue Beam Project - invasione aliena od ologrammi di origine terrestre? (prima parte) clicca qui

8) (17 Maggio 2011) Elenco di coincidenze fra allineamenti planetari e terremoti, e la presunta scoperta da parte di quattro scienziati stranieri che consentirebbe di prevedere dove essi stiano per avvenire.
clicca qui

Buona Visione

mercoledì 5 gennaio 2011

Messaggio 20 - Una nuova Glaciazione (i segreti di Science Report). (Mistero Italia 1)



Negli anni 70, un programma televisivo annunciò la fine dell'Umanità nella prima metà del 21 secolo a causa di una glaciazione e quali eventi l'avrebbero preceduta. La serie venne subito dopo cancellata. Dissero poi che si trattava di uno scherzo. Eppure le previsioni climatiche di quella lontanissima puntata, oggi si rivelano esatte. Una coincidenza?



domenica 2 gennaio 2011

Il Ritorno di Adam Kadmon (i nuovi messaggi in onda su Mistero, Italia 1)


Cogliamo l'occasione per ringraziarVi per gli Auguri di Buon Anno.

Ricambiamo augurandoVi con Tutto il Cuore che ogni giorno di questo anno e quelli a venire possano realizzarsi le cose più Belle.

Volevamo farvi una sorpresa ma la Mediaset ha annunciato ufficialmente la presenza di Adam a Mistero.

http://www.tv.mediaset.it/italia1/mistero

Se, e sottolineiamo SE, trasmessi in modo integrale, siamo certi che i nuovi messaggi saranno ancora più genuini e illuminanti di quelli radiofonici...

Alcuni messaggi in particolare (ripetiamo: SE trasmessi e integralmente), saranno considerati "televisivamente storici" da Tutti coloro che hanno cultura, apertura mentale, e sensibilità per rendersi conto della loro utilità e del loro profondo contenuto.

Per quanto riguarda invece l'immagine dell'Adam televisivo, vi confidiamo che è un Mistero anche per noi... ;-) Ma siamo certi che se manderanno in onda l'aspetto dell'Adam originale, incarnerà il vero significato della frase "essere Buoni significa essere Forti", poichè la cordialità accompagnata alla determinazione e al saper difendere se stessi e chi ci ama, è retaggio ed essenza stessa della nostra Cultura, delle nostre Tradizioni:

i nostri abiti, ad alcuni potrebbero sembrare "alieni" o "aggressivi", ma in realtà, dietro la nostra corazza, anche la più dura, batte un Cuore. E il nostro Cuore, per quanto possa provenire da un sistema di pensiero diverso da Vostro, o indossare abiti diversi, è sempre Cuore. Il Cuore di chi ha Coscienza infatti, non conosce razze o divise.

Simbolicamente ha un solo Colore, un solo battito sincronizzato, come ha dimostrato, Amiche ed Amici, la nostra reciproca lunga e profonda condivisione di valori altruistici sul web e nel mondo reale.

Grazie ancora a Tutti Voi per l'affetto dimostratoci per tutto il tempo della nostra presenza sul Web.

Un Abbraccio Fortissimo e ancora Buon Anno a Tutti.

Che la Vita e la Serenità siano sempre al primo posto.

Adam e noi, Vi Vogliamo Bene.

♥x7 Adam Kadmon al completo ♥x7

PS

In molti ci hanno scritto che l'apparizione in televisione del nostro Adam astronomicamente coincide con una eclisse di sole, una pioggia di stelle cadenti e la luna nuova.

Adam vi direbbe che è una coincidenza.

Così come è una coincidenza che da ogni suo dato, applicando la numerologia, si estragga sempre il numero 7 e che nel momento in cui nacque, il sole era proiettato nella costellazione della Bilancia. Anche qui: Settimo segno. Elemento Aria.
Coincidenza anche il fatto che in quell'elemento vi fossero 7 pianeti e che vi fosse un particolare allineamento..

Effettivamente sono tante coincidenze ;-)

Ma la nostra cultura è molto razionale e assolutamente NON ritualistica.

Siamo felici che abbiate capito il nostro Cuore, e non vi siate fatti fuorviare dai nostri abiti e dall'emblema del nostro casato, che a prima vista potrebbe sembrare tenebroso.

In realtà nel nostro "serpente" non c'è nessuna tenebra.

E' pregiudizio, conseguenza di tanti secoli di disinformazione da parte di poteri che sul mantenere le loro popolazioni nell'ignoranza e nella superstizione, hanno costruito imperi.

Noi siamo dalla parte degli esseri umani di Buona Volontà.
Non guardiamo all'aspetto o all'apparente aggressività di una cultura.

Guardiamo al suo Cuore.

Siamo felici che voi abbiate fatto altrettanto con Adam e con noi.

Quello che importa è infatti è quello che abbiamo imparato l'uno dall'altro, durante il percorso comune che Adam, noi, voi, abbiamo fatto insieme sul Web, contenuto anche nelle sue note su Facebook e nelle riflessioni su questo blog.

Perchè l'informazione alternativa, come vi direbbe lo stesso Adam, senza comprendere ed applicare i concetti di Agape, Humanitas e Altruismo, non salva nessuno.

Il Pianeta Azzurro continuerà a girare solo per merito delle persone altruiste e di buon senso.
Quelle come Voi.

Grazie di Esistere e di EsserCi.