Visualizzazione post con etichetta ITALIA. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta ITALIA. Mostra tutti i post

mercoledì 19 febbraio 2020

Lettera aperta al Ministero della Salute sul Coronavirus (Adam Kadmon 2020)

Chi è Adam Kadmon?
Il motivo per cui occorre sensibilizzare tutti ad usare massima prevenzione per non rischiare di contrarre il coronavirus risiede nel  sapere che il suo elevatissimo livello di contagiosità, rischia di fare ammalare insieme una grande quantità di persone di cui, quel 15% o più che avrà bisogno di terapia intensiva e respirazione assistita, potrebbe diventare un numero superiore a quello dei dispositivi respiratori disponibili con tragiche conseguenze. Spero di Cuore possiate comprendere quanto sto dicendo e seguire le norme per evitare di contagiarsi e contagiare di cui la più importante sarà l'ordine di restare a casa, limitando le proprie uscite esclusivamente a motivi di stretta necessità o lavoro che andranno giustificati su apposito modello da esibire a richiesta delle autorità.

Aggiornamento

Più persone resteranno a casa e quanto prima la diffusione del contagio potrebbe iniziare a regredire nell'interesse di tutto. #iorestoacasa #noirestiamoacasa

Aggiornamento

Il Ministero della sanità ha parzialmente aggiornato il decalogo aggiungendo che bisogna starnutire nella piega del braccio. Infatti scaricando adesso i pdf il primo è stato cambiato mentre il secondo non si scarica più. Ma come potete vedere la mia lettera aperta richiedeva l'integrazione di punti ben più importanti  che erano e sono fondamentali applicare per garantire una riduzione della diffusione del virus. 
Di seguito la versione originale di cosa chiedevo di integrare al Ministero della Salute nella la mia lettera aperta proprio allo scopo di aiutare da subito a ridurre i contagi, lettera che trovate anche su Facebook, instagram e Google che ancora riporta gli indirizzi dei pdf originariamente pubblicati dal Ministero della Salute, quando in televisione quasi tutti "sminuivano" ed io, con delicatezza ma completezza spiegavo che il Coronavirus non andava sottovalutato. Fortunatamente sono riuscito a preparare correttamente almeno 170.000 di voi su Facebook e e 60.000 su Youtube, Infatti all'arrivo del Coronavirus, siete rimasti sereni perché eravate da me stati preparati appunto con serenità e completezza. Grazie di avermi creduto e per le bellissime cose che mi state scrivendo a migliaia su Youtube e Facebook. Vi voglio bene anche io. 

Un abbraccio, Adam Kadmon.

LETTERA APERTA al #Ministero della Salute. Con umiltà ritengo necessario informarVi che il decalogo di 10 comportamenti da seguire per non infettarsi con il #coronavirus presente nel sito http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus è purtroppo incompleto.Tanto premesso, Vi prego nell'interesse di tutta la popolazione di aggiungere le seguenti informazioni mancanti al Vostro decalogo così da ridurre il contagio, nell'evenienza il #virus giunga in #Italia.

REGOLA 1 alla regola 1 va aggiunto che nel lavarsi perfettamente le mani, occorre anche lavare la manopola del rubinetto e il pulsante del dosatore del sapone liquido. La ragione è semplice. Nell'atto di aprire la manopola le dita possono portare virus e batteri sulla manopola stessa e sul pulsante del dosatore.

Se non si lavasse la manopola prima di richiuderla, si rischierebbe di reinfettare nuovamente la superficie delle dita con virus e batteri e di conseguenza portarli all'asciugamano, e nel resto della casa, fino al frigo, in cucina, sul cibo e di conseguenza a tutta la famiglia.

Capite quindi quanto sia importante aggiornare la regola numero 1 per evitare che il contagio si espanda, nonostante le persone si lavino ugualmente bene le mani.

Questa regola vale anche per chi avesse indossato i guanti. Ho visto medici  ed infermieri, per fortuna non tutti, proprio di non detergere anche la manopola del rubinetto e di conseguenza di rischiare di reinfettarsi le dita con tutto ciò che ne potrebbe conseguire

Ma non è tutto. E' facile imbattersi in vari ospedali, in medici ed infermieri che escono a fumare per strada in zoccoli da lavoro e camice. In questo modo si infettano le suole delle scarpe portandole poi all'interno dell'ospedale. Altri vanno addirittura al bar con camice verde, quello interventistico. In questo modo oltre a portare all'esterno eventuali virus che hanno addosso, ne possono acquisire di nuovi essendo i bar affollati (e ancor più gli ascensori) che poi rischiano di portare in sala operatoria.

Non tutti ma molti medici ed infermieri si comportano in questo modo, tant'è che è facile documentarlo.

Vi riporto giusto qualche esempio

https://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/sanita-e-igiene-il-problema-delle-divise-ospedaliere_65926.shtml

https://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/divise-ospedaliere-indossate-in-strada_32400.shtml


https://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/il-camice-anche-al-mercato_32672.shtml

Parimenti è facile documentare quanto tali medici ed infermieri,  rispondono male quando gli si faccia notare che non devono uscire con zoccoli di lavoro per strada o andare al bar con camice interventistico.

Queste gravissime negligenze, rischiano di provocare infezioni nei pazienti. Come si può sperare di contrastare una epidemia, quando oltre tali negligenze, vi sono appunto medici ed infermieri che ignorano o non si ricordano che devono lavare anche la manopola del rubinetto dopo averlo aperto con dita potenzialmente infette? 

Se già lo dimenticano loro, immaginate se possa ricordarlo o saperlo la restante parte della popolazione a maggior ragione quando non viene neppure spiegato nel vostro decalogo.
















Spero comprendiate ed apprezziate la ragione nonché l'importanza fondamentale di quanto vi sto comunicando, tanto più che le informazioni sopracitate valgono NON solo per prevenire infezioni da coronavirus ma anche quelle provocate da altri virus (ad esempio la diffusissima influenza) o quei batteri che troppo spesso sono responsabili, come ben sapete, proprio delle infezioni che a volte si contraggono in ospedale (oltretutto spesso antibiotico resistenti).

So che esistono in  tanti ospedali, circolari e volantini, ma le autorità competenti, devono vigilare per assicurarsi che tutto il personale le rispetti realmente, e provvedere ad intervenire, qualora vengano deliberatamente ignorate appunto da certi medici ed infermieri

Stimo invece profondamente tutti coloro che nonistante pessimi esempi dai colleghi svolgono diligentemente la loro preziosa professione. 
Grazie di esistere e resistere.

REGOLA 3: alla regola 3 va aggiunto che oltre occhi, naso e bocca, non vanno toccate neanche le ORECCHIE. Ma non è tutto. Infatti siccome il virus passa da ogni mucosa ed apertura sull'epidermide, bisogna aggiungere sempre al punto 3 che le persone non devono toccarsi con mani infette neppure MUCOSE GENITALI o ANALI.

Molte persone infatti quando vanno al bagno per espletare i loro bisogni al più si lavano le mani dopo essersi toccati i genitali, quando dovrebbero farlo invece anche prima, proprio per non infettarsi. I maschi, per struttura anatomica, hanno maggiore probabilità di autocontagiarsi in tal senso, se ad esempio si infettano le dita in precedenza afferrando o manipolando oggetti contaminati (ad esempio le maniglie della porta per entrare in un bagno pubblico)

Bisognerebbe inoltre informare la popolazione, che anche le banconote, qualora arrivi l'epidemia, potranno veicolare il virus sulle dita così come la pulsantiera dell'ascensore per via appunto dell'elevato numero di persone che quotidianamente le manipolano. Pochi ad esempio pensano che qualora le mani entrino in contatto con il virus, e poi tocchino lo smartphone, nel momento in cui se lo porteranno all'orecchio o vicino la bocca, rischieranno di infettarsi.

Sono giusti degli esempi ma è fondamentale parlarne alla popolazione italiana perché ben poche persone sono abituate a tenere conto di tutti questi aspetti.

Tantomeno vanno toccate ferite, anche lievi come escoriazioni proprie od altrui, perché se si hanno le mani infette, anche da tali aperture si rischia che il virus penetri nell'organismo.

Quanto chiedo di aggiungere alla regola 3 in merito al fatto ad esempio che il virus penetra da ogni mucosa, compreso quella genitale se toccata con mani infette, lo insegna proprio l'ABC della Medicina, della virologia e della microbiologia.

REGOLA 4: alla regola 4 va aggiunto che quando si tossisce e starnutisce, in assenza di mascherina o fazzoletto occorre farlo nella piega del braccio.

Così come è scritto ora, invece, in assenza appunto di mascherina e fazzoletto, le persone continueranno a tossire e starnutire nella mano anziché farlo nella piega del braccio (come consigliato da qualsiasi medico preparato), aumentando le probabilità di contagio.

REGOLA 7: alla regola 7 va assolutamente precisato che per aumentare notevolmente la probabilità di non contrarre infezione per via respiratoria, (il virus è nelle goccioline di saliva)  occorre indossare mascherina con almeno filtro ffp3. 

Le mascherine normali infatti, sicuramente saranno meglio che niente, ma purtroppo un virus le attraversa. 

Anche questa informazione è all'ABC della Medicina ed in particolare della Virologia e della Microbiologia.

Inoltre è importante aggiungere al decalogo che il virus, si può depositare perché trasportato dalle goccioline di salive nei locali chiusi e molto affollati, ad esempio sulle scatole dei prodotti in vendita ai supermercati o sulla pulsantiera degli ascensori, per cui non solo le dita, ma anche andrebbero deterse anche le superficie di tali oggetti. Altrimenti toccandoli dopo essersi detersi le mani, si rischierebbe comunque di infettarsi, 

Non per polemizzare, non è mia abitudine. Ma mi meraviglio che nessuna delle seguenti categorie da voi elencate si sia accorta delle sopracitate mancanze nonostante dal vostro sito venga dichiarato che abbiano tutte aderito alla iniziativa dell'opuscolo.

Qui parliamo dell'Istituto Superiore di Sanità, della Conferenza Stato Regioni, FNOMCEO (Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri), FNOPI (Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche), FOFI (Federazione Ordini farmacisti Italiani), FNOVI (Federazione Nazionale Ordini. Veterinari Italiani), CARD (Confederazione Associazioni Regionali di Distretto), FADOI (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti), SIFO (Società Italiana di Farmacia Ospedaliera), SIM (Società Italiana di Microbiologia), SIMIT (Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali), SIMPIOS (Società Italiana Multidisciplinare per la Prevenzione delle Infezioni nelle Organizzazioni Sanitarie), SITI (Società Italia di Igiene e Medicina Preventiva), FIMMG (Federazione Italiana Medici di Famiglia), SIMMG (Società Italiana di Medicina Generale), ANMDO (Associazione Nazionale dei Medici delle Direzioni Ospedaliere), AMCLI (Associazione Microbiologi Clinici Italiani), FEDERFARMA (Federazione nazionale dei titolari di farmacia italiani).

Ebbene siete assolutamente certi che ogni singola persona di tali eminenti categorie abbiano letto e approvato proprio l'opuscolo pubblicato dal vostro sito?

Ve lo chiedo perchè in caso affermativo è preoccupante che nessuno di tali esperti si sia finora accorto che mancano informazioni importanti come quelle che vi sto pregando umilmente di aggiungere.

Possibile che nessuno di loro vi abbia detto almeno di aggiungere che quando si starnutisce e tossisce, in assenza di fazzoletto o mascherina, va fatto nella piega del braccio o del fatto che il filtro di una maschera deve essere almeno ffp3?

Io sono nessuno, ma a differenza di tante persone in cui purtroppo ci imbattiamo spesso, ho sempre capito quello che studio, non ho mai imparato a memoria giusto per superare gli esami, e mi tengo comunque costantemente aggiornato, come sono certo facciate anche Voi e tutte le sopracitate eminenti categorie.

Per cui credo che la Vostra sia stata solo una svista. Solo che converrete, si tratta di una svista grave perchè chi ignorasse quanto vi chiedo di aggiungere, infettando o infettandosi inconsapevolmente, può vanificare ogni precauzione elencata.

Verificate quanto vi sto umilmente scrivendo. Vedrete che ho ragione.

Appunto non per polemizzare ma per dirvi proprio la #Verità, se fossi stato io al Governo, vi avrei fatto risparmiare tempo e denaro, dicendovi subito cosa manca al vostro opuscolo. Ed in più tali regole le avrei rese immediatamente visibili nel sito, senza preamboli.

Inoltre ad oggi non mi risulta neppure che tale decalogo, neanche nell'attuale forma incompleta, venga trasmesso da emittenti o radio magari all'interno delle trasmissioni più seguite, tipo reality show, talk show, programmi di gossip e quant'altro attiri maggiormente il pubblico.

Lo scopo di tali regole dovrebbe essere infatti, quello di istruire la maggior parte popolazione, e di farlo prima che arrivi il contagio in Italia. Sempre sperando che non sia già silenziosamente presente, perché le persone contagiate, prima di essere ricoverate, risulta dai notiziari che avessero visitato più regioni e fossero entrate a contatto con numerose persone. Il tempo di incubazione che inizialmente era già molto lungo (15 giorni) come sicuramente saprete, secondo le ultime ricerche mediche è stato aumentato a ben 24 giorni.

Ed in più si è poi scoperto che il primo sintomo non sempre è la febbre il che potrebbe significare che il numero di persone infette asintomatiche entrate in Italia, le settimane scorse, potrebbe essere maggiore di quanto si pensi.

Lo scopriremo nei prossimi mesi.

Se poi non dovesse succedere nulla, come tutti ci auguriamo, meglio così.

Ma siccome ritengo che prevenire sia meglio che curare (tanto più che per il coronavirus, al momento, come voi stessi precisate nell'opuscolo, non esistono ancora cure), converrete con me quanto sia assolutamente prioritario insegnare alla popolazione in forma più esaustiva possibile, le regole per non contagiare e non contagiarsi

Più persone saranno correttamente preparate, e maggior sarà possibile arginare l'epidemia nell'evenienza, come temono gli esperti internazionali, arrivi in parti del pianeta dove oggi fortunatamente, sembrerebbe essere ancora assente.

Inoltre sarebbe anche corretto informare i contribuenti quanto è costato realizzare questo opuscolo cui mancano importanti informazioni.

Mi riferisco sia al poster che al pieghevole.

A tal proposito, invito i lettori a verificare l'effettiva mancanza delle informazioni sopracitate che sto pregando di aggiungere ai punti 1, 3,4,7, scaricando sia il poster che il pieghevole dal sito ufficiale del Ministero:

POSTER
http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_opuscoliPoster_433_allegato.pdf

PIEGHEVOLE (è più dettagliato ma le informazioni di cui ai punti 1,3,4,7 mancano anche qui):
http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_opuscoliPoster_433_0_alleg.pdf

Come appunto verificato sono del tutto assenti proprio le informazioni in questione. Sono importanti perché già da sole, se ignorate dalla popolazione, rischiano di vanificare le precauzioni dell'intero decalogo.

Pertanto Ministero della Sanità, con umiltà ma determinazione Vi prego di essere così gentili da aggiungere rapidamente al decalogo quanto oggettivamente mancante. 

Così facendo contribuirete meglio a ridurre le probabilità di contagio che si tratti di coronavirus o influenza.

Grazie per la cortese e NECESSARIA attenzione.
Distinti Saluti

Con rispetto e stima,
Adam Kadmon



PS

Miei amatissimi lettori, dai tanti messaggi e commenti che mi scrivete sulla pagina Facebook (per chi fosse nuovo e non sapesse quale sia è solo quella con oltre 170.000 iscritti quindi attenti ad impostori) apprendo quanto i valori educativi e gli inviti a studiare e ampliare la Vostra cultura in ogni campo che come sapete inserisco da oltre 15 anni nelle morali delle mie fiabe (prima nel mio blog, poi in libri, radio, televisione e social), Vi abbiano reso in grado di mantenere la calma, anche in situazioni difficili, restando nella serenità, nella libertà, nella tolleranza, nella lucidità e nel Bene di quel Dio di pace (di cui vi parlo fin da bimbo) e di Suo Figlio che Vi ha sempre amati e sempre Vi Amerà.

Nel mio video, come sapete, spiego al Governo, fin dalle prime notizie di focolai epidemici in Cina, la ragione per cui si doveva mettere in quarantena ogni persona che arrivi dall'estero poiché il Coronavirus è già noto per avere un lungo periodo di incubazione (inizialmente anche 15 giorni, in caso di mutazione anche di 24 giorni od oltre), durante cui la persona infetta, anche se asintomatica, potrebbe a volte comunque contagiare. 

Nel video spiego a chiunque viva in località del pianeta dove arrivi l'epidemia o possa arrivare l'epidemia, come non contagiarsi e non contagiare, cosicché venendo preparati in anticipo, si resti sereni, non si commettano errori madornali, 
ad esempio assaltando insensatamente supermercati.

Si ricordi inoltre che secondo gli esperti internazionali, il 98% delle persone contagiate guarirà. 

Ma se possibile vorrei provare a salvare la vita anche di quel 2% di persone che a causa dell'infezione, potrebbero avere complicazioni e rischiare di non farcela.

Per questo ritengo importante integrare quel decalogo, così che rendendolo ancora più completo, si salvino anche le persone che hanno più probabilità di ammalarsi gravemente rispetto tutte le altre.

Finché non sarà trovata una cura, il seguire le istruzioni su come non contagiarsi e non contagiare, resta la via più saggia percorribile. 

Vi voglio Bene.
Un abbraccio,
Adam Kadmon

#coronavirus #opuscolo #covid19 #influenza #ministerodellasalute #ministerodellasanità #decalogo #salute #sanità #prevenzione #kadmon #adamkadmon #letteraaperta



sabato 11 maggio 2019

il vero Dio e l'Anima: leggera come brezza, delicata come fiore.





Il Dio di cui percepisco fin da bimbo l'esistenza NON pretende la perfezione dall'essere umano ma solo che viva in pace e nel Bene con il suo prossimo. Il Dio di cui parlo io infatti NON è un dio di guerra ma un Dio di Eguaglianza e di Amore disinteressato. È un Dio di amore puro, assolutamente slegato da interessi politici, militari, economici, religiosi, esoterici e sessuali. Ed è un Dio di Libertà dove la libertà di ogni essere umano termina dove inizia quella dell'altro.

Sappiamo tutti che le avversità purtroppo esistono ma fanno anche parte delle lezioni che si apprendono nel corso di quella scuola chiamata Vita ossia la breve esperienza terrena e servono a migliorare la nostra anima. Coloro che invece credendo di potersi sostituire alla giustizia di Dio, o della Natura o di qualsiasi altra divinità credano, fanno del male e creano di proposito avversità al loro prossimo, qualunque sia la ragione per cui agiscano, qualunque sia il loro credo religioso, il colore politico, la loro organizzazione od altro, temo ignorino che per quanto possano essere potenti e numerosi, rischiano di venire spazzati via dal male stesso di cui si rendono portatori.

Non lo dico io ma lo insegna proprio la storia dell'umanità. Si pensi ad esempio alla fine del Regno di Babilonia, del Sacro Romano Impero, del Nazismo, e di tante oligarchie, tirannie, o di associazioni a delinquere, piccole o grandi, ma tutte accomunate dalla convinzione di poter impunemente perseguitare, calunniare ed uccidere chiunque vogliano.

Ed invece all'improvviso, proprio quando credevano di aver vinto, alcune addirittura di aver conquistato il mondo, sono tutte miseramente e rapidamente crollate, con la stessa violenza con cui avevano agito durante il loro periodo di potere.

Quando Dio concede a persone od organizzazioni, una qualsiasi forma di potere, anche il solo poter parlare venendo ascoltati da qualcuno, tale potere va esercitato con senso di responsabilità. Per questo da sempre preferisco divulgare valori di pace e quando parlo di argomenti negativi, preferisco narrare fiabe. Il male infatti è male.

Gli incendi degli animi che appiccano persone od organizzazioni afflitte dal male, si spengono con l'acqua e non gettando benzina sul fuoco come purtroppo vedo accadere non solo in Italia ma nel mondo intero. Il male e l'odio consumano chi li prova. Il male è un parassita che semina male perchè di esso si nutre.

E quando i corpi che lo servono non gli servono più li devasta e divora con il loro stesso odio. La mia è solo una piccola pagina facebook ma ogni volta che un mio lettore comprendendo le mie parole pubbliche, poi mi scrive di aver superato momenti ingiusti e brutti e ritrovato pace e serenità, è un passo avanti verso il miglioramento collettivo, perchè come ripeto da sempre: il vero miglioramento parte da se stessi.

Nessuno infatti è perfetto. E del resto come ho anticipato in premessa, il vero Dio non pretende perfezione dal genere umano ma chiede solo che viva in armonia.

Ma è altrettanto importante essere prudenti nella vita a maggior ragione quando si vive nell'amore disinteressato, perchè purtroppo il male è ancora molto diffuso e le persone predatrici sono sempre a caccia di ingenui di cui abusare. È importante restare persone buone nonostante le avversità ma anche essere quanto più possibile prudenti.

Si apprende con l'esperienza. E fa parte della propria maturità. Essere buoni e restarlo richiede essere forti ed equilibrati. Ed anche questo richiede esperienza, tempo, motivazione, e tanta prudenza e pazienza.

Spero che le mie Parole possano esservi di aiuto qualora per caso vi occorra.

Sono solo parole certo, ma scritte con il Cuore.

Grazie di avermi letto. Se vi fa piacere ascoltate questo mio brano musicale dedicato all'anima umana: che nelle avversità rimanga sempre leggera come la brezza primaverile e delicata come i suoi fiori.

https://youtu.be/_KuJwWKIR-s
(Anima: il vento ed il fiore)

Un abbraccio
Adam Kadmon.
https://adamkadmon.it

--------

i libri di Adam Kadmon ® sono i seguenti:

BABYLON 777 (edizioni Priuli e Verlucca 2018)
amzn.to/2OY1xcf

LUX TENEBRAE (edizioni Priuli e Verlucca 2016)
amzn.to/2Rhq8oY

ILLUMINATI (edizioni Piemme 2013)
amzn.to/2yDG3qL

🌈 Buona lettura.


giovedì 25 aprile 2019

Il vero significato dell'Anniversario della Liberazione - Italia 2019

La genuina importanza dell'Anniversario della Liberazione del 25 aprile è nel ricordare a noi tutti quanto la #democrazia in Italia, sebbene possa ancora essere imperfetta, corruttibile (e diffamata anche dagli stessi poteri che la corrompono segretamente per abbatterla), resti ad oggi la scelta migliore per:

1) garantire la massima libertà possibile ad ogni cittadino onesto e morale

2) tutelare la Vita di ogni persona da quei poteri e quegli individui che vorrebbero far ripristinare la tortura e la pena di morte, ignorando (o fingendo di non sapere), che nei casi di errori giudiziari o corruzione, la legge può essere ingiustamente usata per fare arrestare e condannare le persone innocenti.

Saggezza figlia di esperienza insegna infatti che è meglio un colpevole libero che un innocente imprigionato, torturato ed assassinato.

E questo concetto assume ancor più valore essendo la corruzione un fenomeno purtroppo esistente ed ubiquitario.

Capite quindi quanto potrebbe rivelarsi pericoloso ad esempio il dare seguito ad una qualsiasi forma di potere che prenda #voti diffondendo la volontà di ripristino di tortura e pena di morte.

Aprire davvero gli occhi, SVEGLIARSI significa capire che secondo la mia fiaba, se già una sana democrazia, quando corrotta, può diventare pericolosa per la parte onesta della popolazione (che si ritroverebbe vittima di soprusi e malagiustizia senza diritto o potere di difendersi), a maggior ragione sarebbe assai più pericolosa, per TUTTI, consentire l'ascesa al potere di una dittatura, di una monarchia, di un governo a carattere militaresco, di un impero "risorto", indipendentemente che sia di orientamento nazista, fascista, nazifascista, comunista o socialista a carattere totalitari e tirannici o di altro genere ancora.

Molte persone, soprattutto nelle nuove generazioni, vengono spinte con l'inganno, a disprezzare la democrazia, in quanto vi sono organizzazioni ed individui, che gliela mostrano, volutamente, sempre e solo negli aspetti più negativi (esempio corruzione e malagiustizia).

Ma le persone sagge capiscono (come del resto ribadisco io stesso da sempre in ogni mia opera) che la democrazia, per quanto abbia ancora tanti difetti e punti vulnerabili purtroppo così rendendoci a volte vittime di parassiti, continui comunque ad essere una situazione preferibile al rischio anche solo potenziale di patire quei danni che potrebbe invece infliggere una corruzione all'interno di un potere antidemocratico (od ipocritamente democratico) di qualsivoglia tipo esso possa essere, es. nazifascismo, comunismo o socialismo di tipo totalitario o monarchico assolutista, od una dittatura, o addirittura "segreto" come potrebbero esserlo potenti invisibili mafie, da sole o colluse con organizzazioni esoteriche deviate (società segrete che si infiltrano o si potrebbero camuffare anche da psicosette, oppure da deviazioni della massoneria, dei templari, dei rosacroce, dello gnosticismo, di thelema, dell'ultracattolicesimo, o in islamismo fondamentalista o comunque da forme di fanatismo), di cui la regia occulta ipotizzata dalle mie fiabe, si servirebbe per creare, da tanto tempo, divisione odio e #caos nel mondo così da poter influenzare decisioni politiche, economiche, militari, religioni e mode.

Tale caos viene diffuso anche servendosi di internet e social network.

Svegliarsi davvero significa capire tutto questo.

Significa comprendere quanto possano essere in errore o in malafede, tutti quei poteri, politici e non, che disprezzino il 25 aprile, una data che prima di tutto, rappresenta la riconquista della libertà.

Si ignori dunque ogni potere o politico che, con l'intenzione, sincera o ingannevole, di riportare "maggior ordine" in una nazione (ancor peggio se strumentalizzasse razzismo ed intolleranza religiosa), rischi anche solo lontanamente di porre a rischio la libertà di ogni singolo cittadino.

In conclusione
1) la libertà è un bene prezioso
2) la libertà dell'uno termina dove inizia quella dell'altro
3) parafrasando quanto scrisse un uomo saggio: la democrazia avrà ancora molti difetti ma obbliga il potere a contare le teste anzichè autorizzarlo a tagliarle.

Buon 25 aprile a tutti.

Un abbraccio ❤
Adam Kadmon
https://adamkadmon.it


giovedì 11 aprile 2019

Tempeste di grandine sempre più violente; chicchi in USA come proiettili sfondano auto?



Cambiamento del clima globale: tempeste di grandine sempre più violente si abbattono in varie parti del mondo. Nel Texas i chicchi sono stati così voluminosi da sfondare parabrezza e lamiera di automobili, da penetrare nell'abitacolo e addirittura nel cofano anteriore e nel portabagagli. Negli Usa vi sono stati centinaia di tornado di potenza anomala. È chiaro che questo particolare tipo di grandinate violente, intense ed improvvise, mettono esse stesse a repentaglio la vita o comunque la sicurezza di persone ed animali che se ne ritrovano sorpresi all'aperto senza avere il tempo di trovare un rifugio adeguato. Sono purtroppo previste in queste ore e in questi giorni alcune violente grandinate anche in Italia (che si sperano essere meno distruttive di quelle statunitensi). Chi ascolta le mie fiabe da anni, in verità si aspettava quanto sta accadendo. Infatti vi anticipai il drastico cambiamento climatico nei miei libri "Illuminati"amzn.to/2yDG3qL e "Lux Tenebrae" amzn.to/2Rhq8oY. Esiste anche un video, che realizzai nell'ormai lontano 2005 e che venne poi rieditato dalla trasmissione Mistero nel 2011, contenuto nella mia rubrica "Adam Kadmon ®" con cui apparsi per la prima volta anche in televisione (fui trasmesso da Italia 1, il giorno 4.1.11, che per coincidenza numerologicamente corrisponde alla quintessenza 7 (4+1+1+1), Quella che vi allego https://youtu.be/Maqs9c7Pw2U è invece la versione originale che realizzai io nel 2005. Prestate attenzione a quanto vi dico nella prima metà del messaggio perchè per quanto sia estremamente sintetica rispetto ai contenuti di approfondimento dei miei libri, potreste trovarvi alcuni dettagli "illuminati" ed "illuminanti". È un'altra di quelle mie fiabe le cui morali, ovviamente sempre per pura coincidenza, trovano riscontro in fatti poi realmente accaduti. Teoria o Verità? Comunque stiano le cose l'Umanità è sopravvissuta anche a peggio.
Quindi forza e coraggio.
Sempre.

Buona lettura e visione.

Un abbraccio
Adam Kadmon ®
https://adamkadmon.it



giovedì 28 febbraio 2019

Un Grazie al gruppo di Bortigiadas e Tempio Pausania per condividere il mio messaggio di Pace all'Italia e al mondo.



Adam Kadmon Mistero Tempio di Pausania Carnevale Carro Allegorico Messaggio di Pace
Carro Allegorico dedicato ad Adam Kadmon
e al suo messaggio di Pace nel corso del
Carnevale di Tempio Pausania.
Ringrazio il Gruppo di Bortigiadas di Tempio Pausania (autori del meraviglioso Carro Allegorico in foto) per aver dichiarato pubblicamente dinanzi a migliaia di persone ed ai loro lettori di "scendere in campo al fianco di Adam Kadmon con la speranza di rafforzare la teoria del pacifismo e della non violenza sia a Tempio di Pausania che nel mondo intero".

https://www.visit-tempio.it/carnevale-di-tempio-carri-allegorici

https://facebook.com/Carnival.Passion 
(la Greffa del Carnevale)

Che il mio e Vostro messaggio arrivi ovunque in Italia e nel mondo: ce n'è sempre più bisogno.

Un Abbraccio (forte) ❤ x 7777
Adam Kadmon (l'autore, scrittore e personaggio) ;)
https://adamkadmon.it

PS: Vi confermo di essere reale. Magari fossi stato solo un "personaggio immaginario"... mi sarebbe tutto più facile...)

I miei veri libri sono esclusivamente questi tre:

BABYLON 777 (pubblicato con edizioni PRIULI e VERLUCCA 2018) 
lo trovate qui: https://amzn.to/2OY1xcf
LUX TENEBRAE (pubblicato con edizioni PRIULI e VERLUCCA 2016)
che trovate qui: https://amzn.to/2Rhq8oY
ILLUMINATI (pubblicato con edizioni PIEMME 2013)
che trovate qui: https://amzn.to/2yDG3qL
Per i più curiosi vi è poi un libro intervista intitolato ADAM KADMON (pubblicato dalle Edizioni PRIULI e VERLUCCA) che trovate qui: https://amzn.to/2P0S0Bl

Ancora Grazie e Buona Lettura.
Adam Kadmon.

mercoledì 27 febbraio 2019

Ai politici onesti: basta litigare. E' tempo di unirsi tutti e migliorare l'Italia - 2019 (politica)



Adam Kadmon scrittore autore Babylon777 Lux Tenebrae Illuminati
Adam Kadmon, autore e scrittore dei libri
Babylon 777, Lux Tenebrae ed Illuminati.
L'Italia può e deve diventare un posto meraviglioso e sereno come lo sognano in tantissimi. E' tempo che i politici di ogni schieramento si impegnino in questa semplice direzione anziché litigare su qualsiasi cosa. Se invece, come narrano le mie fiabe, ci sono dei poteri che segretamente impediscono loro di agire per il bene e la pace degli italiani onesti e morali, è tempo che lo dicano pubblicamente e si prendano provvedimenti per liberare l'Italia, una volta per tutte, dal male che ne divora segretamente tutte le risorse impedendogli di crescere ed evolversi positivamente. Che ogni governo ed istituzione, che ogni politico, militare e cittadino, desideri pace ed armonia del suo popolo agisca nella pace e nella serenità. Non raccolga provocazioni. Le ignori e vada avanti. Si scelga la via del Bene e della Pace perché come spiego da tantissimi anni, agire invece con forme di Violenza, paura, intolleranza, discriminazione, odio, caos, morte, provocherà sempre un ritorno amplificato di violenza, paura, intolleranza, discriminazione, odio, caos e morte. Solo educare seriamente ad aiutarsi nella pace e nel bene porta alla #Pace e al #Bene. In queste parole vi è un sogno che ogni persona può rendere realtà a partire dal suo grande o piccolo mondo interiore. Immaginate anche solo per un attimo una Italia come la sogno io, senza pensare che sia impossibile. Immaginate un mondo così. Vivetelo nel Cuore e nell'Anima.


E sarà già un passo più vicino.

Un abbraccio.
Adam Kadmon

https://adamkadmon.it

https://777babylon777.blogspot.com

https://youtube.com/ADAM777MJ

https://www.instagram.com/adam_kadmon_official

https://posts.google.com/share/-an01bYf/1I3y0I

giovedì 21 febbraio 2019

Se fossi TU al VERO POTERE - Italia 2019 - Politica

Se dipendesse da me creerei un mondo di pace e serenità per tutti senza distinzioni di genere, ceto, razza o quant'altro. Immaginate solo per un attimo, un mondo senza predatori e senza prede. Solo eguaglianza e serenità. Cooperazione senza alcuna competizione. Ed una volta creato un mondo siffatto, sparirei così come sono apparso, perchè non mi è mai importato di niente se non il conseguire una serenità per tutti. Allo stato attuale delle cose purtroppo la politica nazionale ed internazionale va in direzione opposta rischiando di provocare sempre più povertà, aumento del rischio di conflitti civili ed una crisi che rischia di scatenare una terza guerra mondiale. Un sistema è fatto di persone. Se le persone fossero rese tutte serene ed oneste, il sistema diventerebbe sereno ed onesto. È tutto qui. Gli sforzi di ogni partito e governo dovrebbero appunto convergere nella realizzazione di quanto ho scritto. Nel momento stesso in cui invece iniziano a litigare e combattersi in qualsiasi modo, hanno già fallito in partenza. È un concetto che vale per ogni essere umano non solo per i politici. L'Italia può diventare un posto meraviglioso come lo sognano in tantissimi, ma il buon esempio deve partire proprio da coloro che sono a capo di ogni governo e partito. Questo concetto vale per ogni governo ed istituzione che desideri pace ed armonia del suo popolo. Violenza, paura, intolleranza, discriminazione, odio, caos, morte provocherà sempre un ritorno amplificato di violenza, paura, intolleranza, discriminazione, odio, caos e morte. Solo educare seriamente ad aiutarsi nella pace e nel bene porta alla Pace e al Bene. In queste parole vi è un sogno che ogni persona può rendere realtà a partire dal suo grande o piccolo mondo interiore. Immaginate anche solo per un attimo una Italia come la sogno io, senza pensare che sia impossibile. Immaginate un mondo così. Vivetelo nel Cuore e nell'Anima.
E sarà già un passo più vicino.
Un abbraccio,
Adam Kadmon

https://adamkadmon.it
https://777babylon777.blogspot.com
https://youtu.be/pAypWC-HkEk
https://posts.google.com/share/-an01bYf?hl=it-IT

lunedì 18 febbraio 2019

Politica in Italia ed Adam Kadmon - 2019


Come saprete, il Movimento 5 Stelle ( M5S ) per decidere se permettere alla magistratura di processare il ministro Salvini in merito al "caso #diciotti, ha indetto un referendum formulando una domanda che però prevede una risposta "alla rovescia" ossia: per far processare Salvini, gli italiani devono votare "no" anzichè "si" mentre per non farlo processare devono votare "si" anziché "no". Come insegna l'esperienza, la psicologia, la matematica statistica (e non solo), le domande poste in modo capovolto, tendono ad ottenere nella popolazione moltissime risposte errate rispetto a ciò che intendeva votare. Perchè dunque formulare una domanda in modo inverso quando poteva essere posta in modo semplice e diretto? Proprio perchè non è la prima volta che un referendum viene presentato con domande che possono provocare risposte sbagliate le domande dovevano essere poste in modo più semplice. Qualunque sia la loro ragione, sarà una #coincidenza ma è un fatto assodato che tutta la vicenda che ha portato a questo #referendum, distrae ed allontana l'Italia dalla risoluzione dei veri problemi che la attanagliano. Insomma cambiano i governi ma alla fine la situazione resta uguale. Come ripeto da sempre, non è questione di essere di destra, di centro o di sinistra ma di essere realmente MOTIVATI (e dimostrarlo con i fatti) e possedere in politica e nel quotidiano vissuto, idee molto chiare di voler realizzare il vero bene difendendo la vita e i diritti di ogni essere umano e non più solo di una parte. Al numero crescente di persone che mi chiedono cosa farei se fossi al governo al posto di chi comanda, rispondo che attuerei quanto potete ascoltare in questo mio video-messaggio . Lo trasmisi anche in televisione e fu molto gradito dalle persone oneste, di buon senso e lungimiranti. Lo potete vedere qui: https://youtu.be/pAypWC-HkEk. Chi mi vuole in politica può scrivermi in privato qui in messaggeria. Quando il numero sarà sufficientemente elevato, agirò insieme a Voi per realizzare quanto appunto spiego nel sopracitato video https://youtu.be/pAypWC-HkEk
E questa non è una fiaba o una teoria.
È semplice e pura Verità di ciò che attuerei per proteggere la vita di tutti.

Un Abbraccio, Adam.

https://adamkadmon.it

domenica 10 febbraio 2019

Il video proibito - cambio climatico estate (o quasi) in pieno inverno preannuncia glaciazione?


Inizi 21 esimo secolo, #febbraio 2019: metà Italia (e non solo) come la settimana scorsa, gode di NUOVO di un anomalo clima semi ESTIVO in pieno INVERNO nonostante in altre nazioni ci siano temperature polari da record. Cosa sta succedendo? Che la risposta sia davvero in questo video? https://youtu.be/Maqs9c7Pw2U Mostra le rarissime immagini di una trasmissione inglese di successo degli anni 70. Nonostante il record di ascolti e nonostante fosse una serie di successo, dopo una particolare puntata venne improvvisamente interrotta e cancellata da ogni futuro palinsesto televisivo. Vi ricorda qualcosa? A nulla valse che gli autori spiegassero che quella particolare puntata era stata solo una "fiaba" anzi un "pesce d'aprile". Un "pesce d'aprile" però trasmesso in estate... Altra stranezza fu che per quella particolare puntata, la produzione avesse avuto la necessità di ricorrere solo ad attori anzichè, come di consueto, alle reali persone protagoniste dei fatti narrati. Sempre per coincidenza dedicai a questa vicenda il mio primo video che fu trasmesso da Italia 1, su #Mistero vari anni dopo, ossia il 4.1.11 in concomitanza con la mia primissima apparizione televisiva di persona. Per ulteriore coincidenza quel video, a differenza di tanti altri, non fu mai caricato online dall'emittente. Sempre per coincidenza, degli ignoti azionarono sul web una stranissima macchina del fango contro la mia trasmissione e la mia persona, il cui scopo era (ed è tuttora) quello di distorcere a qualunque costo i veri contenuti delle mie fiabe, dei miei libri e dei miei post. Perchè cercano di nascondere i valori di #pace e #rispetto che divulgo da decenni, tanto preziosi in questo particolare periodo storico, poichè purtroppo minacciato da vecchie #ideologie che tentano di prendere di nuovo il #potere diffondendo una cultura di #odio, #egoismo ed #intolleranza alle giovani generazioni? Comunque stiano le cose, qui potete vedere la versione originale del video: https://youtu.be/Maqs9c7Pw2U .Qui invece potete trovare i libri in cui ho approfondito la fiaba: amzn.to/2yDG3qL e qui amzn.to/2Rhq8oY Nel video ascoltate bene in particolare la prima parte in cui parla della presunta vera ragione per cui vi sono le anomalie climatiche e cosa comporteranno. È tutto sempre e solo una Coincidenza? Puo darsi. E secondo Voi?

Un Abbraccio
Adam Kadmon
https://adamkadmon.it

lunedì 28 gennaio 2019

Psicotronica onde VLF ed ELF: vera causa della follia di topi ed uccelli in Emilia Romagna?




Secondo i notiziari gli esperti ignorano la causa dell'improvvisa autodistruttiva follia che ha colpito una particolare specie di topi ed uccelli in Emilia Romagna. Aiutiamoli consigliando loro lo #studio del paragrafo psicotronica (capitolo "armi", onde ELF, VLF) che illustrai nel 2013 nel mio primo libro "Illuminati" https://amzn.to/2yDG3qL di cui in oltre centomila avete una copia a casa. Chissà che per ennesima coincidenza anche questa mia fiaba trovi riscontro nella Realtà favorendo la risoluzione di questo grave problema.
Buona ricerca e Buon lavoro.
Un Abbraccio ❤ x 7777
Adam Kadmon https://adamkadmon.it

venerdì 11 gennaio 2019

Lettera aperta al quotidiano Libero e al dott.Feltri

ADAM KADMON, autore dei libri Babylon 777, Lux Tenebrae, ed Illuminati
ADAM KADMON, scrittore,
autore ed artista musicale
Lettera aperta al giornale Libero e al dott.Feltri: "Gentile dott.Feltri, un giornale che si chiama LIBERO non dovrebbe usare l'aggettivo 'terrone' neppure in forma ironica soprattutto in un periodo politico tanto delicato come quello che sta attraversando l'Italia. Gli italiani sono italiani. Che siano al nord o al sud. Lo sono sempre. Non solo in periodo elettorale o quando se ne desiderano consensi. Il termine 'terrone' ha sempre alimentato odio, forme di discriminazione e razzismo, fenomeni negativi ed eccessivamente dilaganti a causa di notizie e propagande elettorali formulate in modo errato. Come spiegai al vostro giornalista Luca Rossi che mi intervistò nel 2013, i problemi in Italia NON sono da attribuirsi al Sud, al Nord, a Destra, a Sinistra, all'immigrazione, all'Islam ecc. Vanno invece attribuiti alle persone che antepongono i loro interessi privati a quelli della collettività. Se in questo periodo sono più presenti in posizione di potere alcune persone del Sud quale è il problema? E perchè Libero le ha definite 'terrone' anzichè persone del Sud Italia? Io non sono un giornalista ma ho a Cuore le sorti di questa bellissima nazione e della sua popolazione. Infatti lo scopo delle fiabe, dei messaggi e dei concetti da me divulgati da oltre dieci anni tramite web, televisione e libri, è sempre stato quello di far capire che il miglioramento della qualità della vita di tutti può avvenire solo unendo le proprie forze nel bene, nella pace e nella tolleranza. Qualche mese fa scrissi a tal proposito anche una lettera aperta al Ministro Salvini https://777babylon777.blogspot.com/2018/08/lettera-aperta-matteo-salvini-da-parte.html
In tale lettera lo invitai a divulgare anche lui, valori di tolleranza e pace. È importante capire che solo rispettando ogni cittadino ed essere umano di qualsiasi ceto, provenienza e razza, si conseguirà il benessere di tutta l'Italia (così come di ogni altra nazione che comprenda e applichi valori di pace e genuina eguaglianza). Occorre davvero evitare ogni forma di provocazione. Sarebbe pertanto dimostrazione di #comprensione, sensibilità, empatia e saggezza che il giornale Libero, il giornalista che ha intitolato l'articolo e Lei, anzichè persistere a giustificare l'uso dell'aggettivo 'terrone' porgiate le Vostre più sentite scuse tramite lo stesso giornale a tutti i lettori (e non), specificando a chiare lettere di esserVi resi conto dell'errore di aver usato un aggettivo discriminante e solitamente provocatorio quale appunto lo è il termine "terrone". Coloro che asseriscono che tale aggettivo si usi solo per indicare "lavoratori della terra" (come "polentone" per indicare "mangiatori di polenta") sono in errore. L'aggettivo terrone è tristemente noto in Italia per essere spesso usato a titolo offensivo e discriminatorio. Se il fine era attirare attenzione credo che Libero ci sia riuscito. Ma ci sono modi più corretti e rispettosi per farlo. Auguro che Tutti si possa avere serenità e pace. Si scelga sempre di usare mass media ed internet per diffondere valori positivi. Diffondo valori positivi da anni e ne sono fiero.
Un Abbraccio, Adam Kadmon".

martedì 11 settembre 2018

ADAM KADMON ® Sere d'inverno (in una piccola stanza) ©2004 da ADAM KADMO...



Come nella mia canzone cambiano i #governi ed i #politici ma gli #italiani saggi, onesti e #pacifisti, continuano a vivere "sere d'#inverno", a sentirsi come una "#farfalla chiusa dentro ad una piccola #stanza". Soffrono perché nonostante amino davvero l'#Italia, si vedono impedire da #organizzazioni ipocrite e violente, di migliorarla con la #pace, la #cultura, l'#insegnamento e la vera applicazione di #valori umani. Ma un giorno accadrà qualcosa di talmente #meraviglioso che anche le vittime delle "#bestie senza #cuore" ritroveranno il #Sole e la vera #Libertà di poter essere ed agire realmente da esseri umani e non da prigionieri in #gabbie dalle invisibili sbarre di #diamante.

Un abbraccio di genuina Libertà e Pace per Tutti.
 x 7777

#AdamKadmon

domenica 26 agosto 2018

Lettera aperta a Matteo Salvini da parte di Adam Kadmon..

Ciao Matteo. Sono Adam Kadmon (lo scrittore). Se Dio vorrà farti giungere questo mio "messaggio di SOS in bottiglia": 
Ti prego con tutto il Cuore di diffondere tanti valori di pace e tolleranza in questo momento storico particolarmente difficile. 
Sono 10 anni che lo faccio dal web. Puoi verificare qui. È quanto scrivevo nel mio blog già nel 2009 https://777babylon777.blogspot.com/2009/08/non-sei-solo.html
Come vedi divulgavo tali valori già da prima di farlo nel corso delle mie rubriche televisive e di scrivere libri. 
Sono valori importanti che rivolgo da sempre a tutti indipendentemente da credo politico o religioso. 
Le parole di pace e tolleranza possono salvare la vita di tante persone perchè in verità non sono mai solo parole. Sono qualcosa di più. 
Ti farei leggere le cose belle che mi scrivono quelle persone che grazie a quei valori sono tornate a stare bene o comunque che ne traggono sollievo e nuova forza per affrontare il.quotidiano vissuto. 
Matteo, hai la fortuna e il privilegio di essere al Governo per cui le tue parole di pace e tolleranza arriverebbero molto più lontane delle mie. Io potrò anche essere l'ultimo degli ultimi ma i valori di pace e tolleranza se correttamente applicati possono fare miracoli in questa Italia che merita serenità e prosperità. 
Aiutiamo chi è in difficoltà e responsabilizziamo nel farlo quegli Stati Europei che già non lo fanno. Diamo il buon esempio. 
Non importa ciò che pensano di noi. Importa ciò che facciamo per salvare quante più vite possibili. 
Come spiego da anni anche tramite questo video, non appartengo a nessun partito politico ( https://youtu.be/EW-NhLYDQpU ). 
I servizi segreti verifichino pure che sono sincero e disinteressato nel mio agire. Sono da sempre solo dalla parte della Vita. 
La Vita di Tutti. Le persone di Buona Volontà possono davvero migliorare tutto. 
Possono fare miracoli. E Dio aiuta sempre le persone di 
Buona Volontà. So per esperienza che fare del bene anche solo con le parole significa incontrare molti ostacoli. 
Ma la volontà di fare del bene per finalità altruistiche è la sola via che secondo il mio umile avviso può portare al miglioramento concreto della qualità della vita di tutti. La mia paginetta Facebook è meno di un puntino. E può venire cancellata. 
Ma se invitare alla pace può fare del bene anche solo ad una persona a questo mondo, ogni sforzo in questo senso, congiunto o individuale, per quanto piccolo o grande sia, diventa importante per il presente e il futuro dell'Umanità tutta.