Visualizzazione post con etichetta Matteo Salvini. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Matteo Salvini. Mostra tutti i post

mercoledì 13 febbraio 2019

Salvini dichiara di essere contro il satanismo: numerosi elettori minacciano di non sostenerlo più?


Secondo alcune recentissime notizie, da quando Salvini ha asserito di essere contro ogni setta satanista, numerosi suoi elettori lo starebbero offendendo sui social dicendo che non lo sosterranno più. Coincidenza? Può darsi. Comunque stiano le cose, caro Matteo ti rinnovo il mio umile ma saggio consiglio dell'estate scorsa che ti inviai tramite lettera aperta: inizia a diffondere anche tu, come faccio io da decenni, messaggi di tolleranza e pace. In questo modo avrai modo di verificare che tipo di persone ti votano. Perderesti i voti di razzisti, guerrafondai e adoratori del male e della morte. Ma non perderesti di sicuro le elezioni (salvo il caso che la maggior parte di elettori non siano razzisti, guerrafondai e adoratori del male e della morte). Se io entrassi in politica, preferirei essere votato ed appoggiato SOLO da persone con cui costruire insieme nel Bene e nella Pace, un presente ed un futuro appunto di bene, pace e tolleranza. Sinceramente sono disgustato da coloro che dietro la parola "patriottismo" nascondono razzismo, sete di sangue, odio e guerra. E tu?

Un Abbraccio ❤ x 7777
Adam

https://adamkadmon.it

Qui puoi leggere la mia lettera aperta.
https://777babylon777.blogspot.com/2018/08/lettera-aperta-matteo-salvini-da-parte.html

Qui uno dei siti di notizie che parlano degli attacchi ai danni di Salvini iniziati appena ha detto di essere contrario ad ogni tipo di setta satanica.

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/02/13/salvini-condivide-sui-social-le-accuse-di-satanismo-a-virginia-raffaele-ma-i-suoi-fan-insorgono-ti-ho-sempre-appoggiato-ma-ti-stai-ridicolizzando/4969740/


venerdì 11 gennaio 2019

Lettera aperta al quotidiano Libero e al dott.Feltri

ADAM KADMON, autore dei libri Babylon 777, Lux Tenebrae, ed Illuminati
ADAM KADMON, scrittore,
autore ed artista musicale
Lettera aperta al giornale Libero e al dott.Feltri: "Gentile dott.Feltri, un giornale che si chiama LIBERO non dovrebbe usare l'aggettivo 'terrone' neppure in forma ironica soprattutto in un periodo politico tanto delicato come quello che sta attraversando l'Italia. Gli italiani sono italiani. Che siano al nord o al sud. Lo sono sempre. Non solo in periodo elettorale o quando se ne desiderano consensi. Il termine 'terrone' ha sempre alimentato odio, forme di discriminazione e razzismo, fenomeni negativi ed eccessivamente dilaganti a causa di notizie e propagande elettorali formulate in modo errato. Come spiegai al vostro giornalista Luca Rossi che mi intervistò nel 2013, i problemi in Italia NON sono da attribuirsi al Sud, al Nord, a Destra, a Sinistra, all'immigrazione, all'Islam ecc. Vanno invece attribuiti alle persone che antepongono i loro interessi privati a quelli della collettività. Se in questo periodo sono più presenti in posizione di potere alcune persone del Sud quale è il problema? E perchè Libero le ha definite 'terrone' anzichè persone del Sud Italia? Io non sono un giornalista ma ho a Cuore le sorti di questa bellissima nazione e della sua popolazione. Infatti lo scopo delle fiabe, dei messaggi e dei concetti da me divulgati da oltre dieci anni tramite web, televisione e libri, è sempre stato quello di far capire che il miglioramento della qualità della vita di tutti può avvenire solo unendo le proprie forze nel bene, nella pace e nella tolleranza. Qualche mese fa scrissi a tal proposito anche una lettera aperta al Ministro Salvini https://777babylon777.blogspot.com/2018/08/lettera-aperta-matteo-salvini-da-parte.html
In tale lettera lo invitai a divulgare anche lui, valori di tolleranza e pace. È importante capire che solo rispettando ogni cittadino ed essere umano di qualsiasi ceto, provenienza e razza, si conseguirà il benessere di tutta l'Italia (così come di ogni altra nazione che comprenda e applichi valori di pace e genuina eguaglianza). Occorre davvero evitare ogni forma di provocazione. Sarebbe pertanto dimostrazione di #comprensione, sensibilità, empatia e saggezza che il giornale Libero, il giornalista che ha intitolato l'articolo e Lei, anzichè persistere a giustificare l'uso dell'aggettivo 'terrone' porgiate le Vostre più sentite scuse tramite lo stesso giornale a tutti i lettori (e non), specificando a chiare lettere di esserVi resi conto dell'errore di aver usato un aggettivo discriminante e solitamente provocatorio quale appunto lo è il termine "terrone". Coloro che asseriscono che tale aggettivo si usi solo per indicare "lavoratori della terra" (come "polentone" per indicare "mangiatori di polenta") sono in errore. L'aggettivo terrone è tristemente noto in Italia per essere spesso usato a titolo offensivo e discriminatorio. Se il fine era attirare attenzione credo che Libero ci sia riuscito. Ma ci sono modi più corretti e rispettosi per farlo. Auguro che Tutti si possa avere serenità e pace. Si scelga sempre di usare mass media ed internet per diffondere valori positivi. Diffondo valori positivi da anni e ne sono fiero.
Un Abbraccio, Adam Kadmon".

martedì 11 settembre 2018

ADAM KADMON ® Sere d'inverno (in una piccola stanza) ©2004 da ADAM KADMO...



Come nella mia canzone cambiano i #governi ed i #politici ma gli #italiani saggi, onesti e #pacifisti, continuano a vivere "sere d'#inverno", a sentirsi come una "#farfalla chiusa dentro ad una piccola #stanza". Soffrono perché nonostante amino davvero l'#Italia, si vedono impedire da #organizzazioni ipocrite e violente, di migliorarla con la #pace, la #cultura, l'#insegnamento e la vera applicazione di #valori umani. Ma un giorno accadrà qualcosa di talmente #meraviglioso che anche le vittime delle "#bestie senza #cuore" ritroveranno il #Sole e la vera #Libertà di poter essere ed agire realmente da esseri umani e non da prigionieri in #gabbie dalle invisibili sbarre di #diamante.

Un abbraccio di genuina Libertà e Pace per Tutti.
 x 7777

#AdamKadmon

domenica 26 agosto 2018

Lettera aperta a Matteo Salvini da parte di Adam Kadmon..

Ciao Matteo. Sono Adam Kadmon (lo scrittore). Se Dio vorrà farti giungere questo mio "messaggio di SOS in bottiglia": 
Ti prego con tutto il Cuore di diffondere tanti valori di pace e tolleranza in questo momento storico particolarmente difficile. 
Sono 10 anni che lo faccio dal web. Puoi verificare qui. È quanto scrivevo nel mio blog già nel 2009 https://777babylon777.blogspot.com/2009/08/non-sei-solo.html
Come vedi divulgavo tali valori già da prima di farlo nel corso delle mie rubriche televisive e di scrivere libri. 
Sono valori importanti che rivolgo da sempre a tutti indipendentemente da credo politico o religioso. 
Le parole di pace e tolleranza possono salvare la vita di tante persone perchè in verità non sono mai solo parole. Sono qualcosa di più. 
Ti farei leggere le cose belle che mi scrivono quelle persone che grazie a quei valori sono tornate a stare bene o comunque che ne traggono sollievo e nuova forza per affrontare il.quotidiano vissuto. 
Matteo, hai la fortuna e il privilegio di essere al Governo per cui le tue parole di pace e tolleranza arriverebbero molto più lontane delle mie. Io potrò anche essere l'ultimo degli ultimi ma i valori di pace e tolleranza se correttamente applicati possono fare miracoli in questa Italia che merita serenità e prosperità. 
Aiutiamo chi è in difficoltà e responsabilizziamo nel farlo quegli Stati Europei che già non lo fanno. Diamo il buon esempio. 
Non importa ciò che pensano di noi. Importa ciò che facciamo per salvare quante più vite possibili. 
Come spiego da anni anche tramite questo video, non appartengo a nessun partito politico ( https://youtu.be/EW-NhLYDQpU ). 
I servizi segreti verifichino pure che sono sincero e disinteressato nel mio agire. Sono da sempre solo dalla parte della Vita. 
La Vita di Tutti. Le persone di Buona Volontà possono davvero migliorare tutto. 
Possono fare miracoli. E Dio aiuta sempre le persone di 
Buona Volontà. So per esperienza che fare del bene anche solo con le parole significa incontrare molti ostacoli. 
Ma la volontà di fare del bene per finalità altruistiche è la sola via che secondo il mio umile avviso può portare al miglioramento concreto della qualità della vita di tutti. La mia paginetta Facebook è meno di un puntino. E può venire cancellata. 
Ma se invitare alla pace può fare del bene anche solo ad una persona a questo mondo, ogni sforzo in questo senso, congiunto o individuale, per quanto piccolo o grande sia, diventa importante per il presente e il futuro dell'Umanità tutta.