mercoledì 10 agosto 2005

Stelle cadenti (riflessioni)

Io. Adam Kadmon

Adam Kadmon
nella visione
profetica della monaca
 gnostica e cristiana
Ildegarda di
Bingen
Fra le tante verità che leggerete nel mondo, nel dubbio scegliete sempre quelle che sono fondate sulla tutela di ogni vita, nel bene e nella pace.

Io credo in un solo Dio che è quello di cui vi parlo fin da bambino.

Ed è un Dio di vita, pace, bontà ben diverso da quello descritto da religioni di guerra.

Le religioni sono imperfette perchè create da uomini che per natura sono imperfetti.

Il Dio di cui parlo io chiede agli esseri umani una cosa sola: di imparare a vivere in armonia fra loro nella pace, nel bene in tutela di ogni vita e in difesa del delicatissimo ecosistema.

Non vi fate ingannare quando indosso abiti color tenebra.

In un mondo troppo spesso dominato da predatori, è dei lupi travestiti da agnelli che dovete temere, e NON certo di me, che sono agnello travestito da lupo.


Ascoltate con il Cuore le mie parole.
Non con gli occhi.

In nome del Dio di cui sono figlio, e di cui sono figli e figlie tutti coloro che hanno nel Cuore i suoi valori di pace e tutela della vita e del pianeta, supplico i governi della Terra e i potenti di iniziare fin d'ora a costruire infrastrutture in grado di proteggere per tempo le loro popolazioni dalle pandemie potenziando la sanità e dalle conseguenze dei cambiamenti climatici costruendo infrastrutture in grado di garantire rifugio sicuro, salute, cibo, acqua, energia elettrica, cure ed eguaglianza.

Che venga fatto entro la fine del ciclo di venere 2019 e l'equinozio di Primavera 2020.

Vi prego di darmi ascolto.

Dio mi ha mostrato ciò che avverrà.

So che non sarò ascoltato per tempo.

Sarò deriso, screditato, mi verrà fatto molto male. E tante persone innocenti come me purtroppo soffriranno a causa dell'incompetenza di certi potenti che inizialmente continueranno a fare i loro interessi.

Ma quando le mie Parole diverranno realtà inizieranno a capire e agire nel Bene di tutti.

Capiteranno purtroppo tante cose ma alla fine mi daranno ascolto.

Quanto accadrà di brutto non sarà colpa di Dio ma appunto della stoltezza di alcuni potenti.

Dio infatti non può intervenire direttamente nelle vicende terrene perchè ha concesso il libero arbitrio alle sue creature autocoscienti.

Era così già ai tempi degli antichissimi antidiluviani Padri e Madri. 


"Sarebbe meraviglioso se Tutti, anzichè disperarci nell'afferrare le Stelle che sono in Cielo, prestassimo più attenzione a Quelle che sono spontaneamente cadute ai nostri piedi. Non solo sono Stelle esattamente identiche a quelle in Cielo, ma spesso, nell'ardente precipitare, sono diventate anche più Belle e Preziose."

Adam Kadmon

È un mio pensiero tratto da una raccolta di brevi poesie e riflessioni da me scritte da bambino che un giorno vorrei pubblicare intitolandola "il Cuore ha un solo colore: i pensieri e le riflessioni di Adam Kadmon"

3 commenti:

  1. Notte di San Lorenzo
    per UM
    Stanotte il cielo piange
    Cadono le stelle come le lucciole stanche
    sul grande deserto.
    Raccogli le briciole di luce,
    ti scalderanno il cuore,
    ma non chiuderle in pugno...
    apri le dita e dividi
    le scintille di speranza
    con gli altri cuori affamati.

    RispondiElimina
  2. SPERO CHE TU RESTI CON NOI PER SEMPRE, nel male è sopratutto nel BENE 😍..

    RispondiElimina
  3. Che venga fatto entro la fine del ciclo di venere 2019 e l'equinozio di Primavera 2020.

    Profetico Adam

    RispondiElimina