Visualizzazione post con etichetta Egitto. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Egitto. Mostra tutti i post

mercoledì 13 febbraio 2019

Quiz n.18 - altre versioni della storia di Gesù (argomento Templari - Neotemplari) Libro Babylon 777 - 2019



QUIZ n.18: Nel mio #libro BABYLON777 amzn.to/2OY1xcf si parla anche dei #miti alternativi in ambito esoterico alla versione tradizionale sull'identità del #Cristo e di #Dio. Secondo uno di essi, #Gesù quale divinità incarnerebbe? Cliccate su una delle due opzioni sottostanti. La #risposta corretta sarà pubblicata sul prossimo quiz. Nel frattempo vi auguro un buono studio 🌈
Un Abbraccio.
Adam

-- Soluzione alla domanda precedente --

La risposta al quiz n.17 era "Vero"

https://adamkadmon.it

domenica 16 agosto 2009

C'era tanto tempo fa...

Cosa decreta l'attendibilità di quello che viene trasmesso come conoscenza ufficiale all'Umanità?

Ufficiale non significa vero.

Perché l'Ufficialità di qualcosa è stabilita dalla firma del pubblico ufficiale che la sottoscrive.

Ma lo stesso Pubblico Ufficiale non è infallibile e la sua sottoscrizione può essere influenzata dal sistema di riferimento in cui agisce o per cui lavora o in cui si è formato: e di conseguenza non è Verità Assoluta.

E' Verità Relativa resa ufficiale ma secondo legge vigente.

Ma è esperienza comune ad esempio vedere come non sempre verità giudiziaria e verità reale coincidano.

Ufficialità dunque è una convenzione che "conviene" alle parti o meglio alla forma di potere del periodo in cui tale ufficialità viene decretata.

A questi punto diventa chiaro come fra relativo e assoluto ci sia una gran bella differenza.

E questo vale su qualsiasi materia inerente accertamenti da parte dell'essere umano.

Ad esempio la Storia e l'Archeologia...

Quindi prima di litigare per decidere cosa sia vero o cosa no, da oggi in poi ricordate quanto vi ho detto.

La verità è relativa.

Molto relativa all'osservatore.

Ed è facile che persone, anche in buona fede ricordino o tramandino eventi in modo non corretto.

Ma cambiamo discorso...

Se foste obbligati da circostanze avverse a lasciare la vostra casa per un certo periodo di tempo, e voleste lasciare un messaggio a chi verrà dopo di voi, un messaggio tangibile in eterno, dovreste tenere conto di un fattore: tutto ciò che viene lasciato in balia della natura presto o tardi ne viene riassorbito, centrali nucleari e radiazioni comprese: l'unica testimonianza duratura che potreste apporre del vostro passaggio in un remoto passato che arrivi fino a un lontanissimo futuro, è nella Roccia.

In nient'altro.

Se si volesse dimostrare ai posteri che milioni di anni prima vi fu civiltà, la cosa migliore sarebbe appunto costruire della case in roccia quanto più grandi possibile.

Sul Pianeta Azzurro, ci sono dei messaggi di questo tipo?
Secondo la mia fiaba, si.

Un giorno ne parlerò ampiamente laddove si conviene.