mercoledì 4 febbraio 2015

Il sentito Saluto dell'autore "Adam Kadmon" allo scomparso collega Ade Capone

Caro Ade, so che ora sei in un posto migliore di questo. Mi dicesti di non smettere mai di provare a migliorarlo. Ed è quello che continuerò a fare per il resto della mia Vita, nelle mie piccole o grandi possibilità. Sono onorato di aver conosciuto un Autore con la A maiuscola quale sei stato. Anzi quale sei, perché nello Spirito, Vivi.

Per onorarne la memoria, potrei riportare le tantissime cose che Ade ha fatto nella sua vita, ad esempio che è stato autore di libri interessanti come "Contatto" e "Indagine sull'aldilà" e che negli anni 90 divenne celebre per aver realizzato il personaggio di "Lazarus Ledd" per la Star Comics e aver collaborato con la Bonelli editore con gli albi di "Zagor" e tante altre cose importanti.

Ma questi dettagli li trovereste comunque scritti un pò ovunque su internet.

Ciò che invece voglio raccontare a Voi Amici ed Amiche della mia pagina ufficiale Facebook, che siete un pò la mia Famiglia virtuale, è un aneddoto che evidenzi anche le qualità morali di Adelino (questo era il suo vero nome), il suo amore di Verità, ulteriore testimonianza della genuinità delle sue ricerche pubblicate nei libri e nei servizi televisivi.

Un giorno Ade si accorse che la Wikipedia italiana non riportava informazioni corrette sulla mia persona.
Infatti alla voce http://it.wikipedia.org/wiki/Adam_Kadmon_(personaggio) aveva letto che venivo ingiustamente definito un "personaggio immaginario".  

Ade decise di difendermi dall'ennesima bufala inventata da certi signori ai miei danni (però stavolta pubblicata addirittura da Wikipedia) anche perché a suo avviso contravveniva le stesse regole della "enciclopedia libera".

Che esistessi veramente infatti era comprovato da tantissime fonti ufficiali (come fra l'altro specificato anche da colleghi e fonti terze), le quali confermano TUTTE appunto che esisto realmente e adotto lo pseudonimo di Adam Kadmon (per difendere - come mio diritto - la serenità della mia privacy), sia come autore, sia quando in televisione mi vedete apparire di persona.

Ade avrebbe potuto far finta di niente e lasciare che la mia immagine di autore continuasse ad essere danneggiata senza che nessuno intervenisse.

Invece ritenendo assolutamente ingiusto che tali informazioni non veritiere, fossero pubblicate su Wikipedia Italia, danneggiando sia la mia immagine pubblica, sia le mie opere, sia i tanti utenti che si fidano dei contenuti di tale "enciclopedia libera", decise di scrivere direttamente nella sezione discussioni della voce a me dedicata che trovate qui: 


Per farvi capire quanto Ade fosse preciso e ci tenesse alla verità - ulteriore motivo per cui lo stimavo come persona - vi invito a leggere attentamente quanto effettivamente scrisse.

"Sono Ade Capone e puntualizzo che Adam Kadmon è il nome iniziatico di un autore televisivo e scrittore REALMENTE esistente, esperto di esoterismo e occultismo. Adam usa questo pseudonimo quando collabora con emittenti radiotelevisive e case editrici per illustrare teorie del complotto.
2) Il blog ufficiale di Adam Kadmon è: http://777babylon777.blogspot.it/ ed è opera di Adam stesso.
3) Io e Claudio Cavalli NON siamo dunque i creatori di Adam Kadmon.
4) Io e Claudio conosciamo Adam di persona.
5) La reale esistenza di Adam Kadmon è confermata dall'intervista fattagli di recente da Libero (quotidiano nazionale) e diffusa anche dall'Ufficio Stampa della RAI:http://www.ufficiostampa.rai.it/pdf/2014/2014-02-25/2014022526854169.pdf
Chiunque affermi il contrario di quanto da me sopra esposto può incorrere nel reato di diffamazione ed è perseguibile per Legge.
Non appena avrò inserito questa discussione, salverò la schermata e la posterò sulla mia bacheca Facebook, a conferma che è stata scritta realmente da me. E anche a conferma di quanto ho scritto, nel caso qualcuno volesse cancellare senza alcun motivo le mie parole.
Grazie per l'attenzione, Ade Capone"

Come vedete Ade era una persona che ci teneva moltissimo alla verità.
E questo suo modo genuino di presentarla, emerge da ogni sua opera.

Purtroppo ad oggi, non risulta essere mai stata corretta l'informazione non veritiera che mi danneggia, vanificando così lo sforzo di Ade nel tutelare la correttezza di informazioni, almeno nella voce che mi riguarda, presenti sulla "Enciclopedia Libera" italiana.

Come se non bastasse, qualcuno bloccò addirittura la pagina di Wikipedia a me dedicata, rendendo impossibile il farlo a coloro che non vi erano iscritti.

Potete immaginare quanto Ade, che ci teneva moltissimo alla verità, ci possa essere rimasto male.

Gli dissi di non preoccuparsi e che lo ringraziavo comunque per la sua premurosa iniziativa e grande correttezza professionale.

Oggi più che mai, mi rendo conto di quanto mi fosse Amico.

Ed è per questo motivo che ribadisco e sottolineo come in premessa di essere stato onorato di averlo conosciuto, di aver lavorato insieme a lui come autore e di reputarlo un Autore con la A maiuscola, quale effettivamente è stato. 

Anzi... quale sei, Ade, perché appunto, nello Spirito, Vivi.

La vera importanza di un Viaggio, che sia fisico, spirituale, esoterico, assai più che nella destinazione stessa,
risiede nelle esperienze vissute durante il tragitto,
nei colori e respiri dei suoi panorami.
Ed in Verità è proprio questo, il senso più genuino e profondo,
di quel viaggio miracoloso che gli esseri umani chiamano «Vita»

Ciao Ade.

Un Abbraccio (forte)

Adam Kadmon

14 commenti:

  1. Mi dispiace molto per il tuo Amico Ade, era ancora troppo giovane per andarsene, ma spero che continui bene il suo viaggio...E mi dispiace tanto per Te, si percepiva una bella intesa nel libro intervista che ti ha dedicato...
    Ti abbraccio stretto e ti tengo sul mio Cuore, ma tanto lo so che sei fortissimo ^_^ ♡

    RispondiElimina
  2. Mi dispiace tanto, non è giusto :'( Riposi in pace :"((

    RispondiElimina
  3. Appena ho saputo, sono rimasto amareggiato.
    Ho letto molto attentamente, e anche più volte, il libro intervista Adam Kadmon, di Ada Capone, e sicuramente ha svelato molti aspetti, davvero interessanti, Sia di Adam, che di Ade.
    Personalmente mi dispiace, naturalmente lo conosco come Autore e Scrittore di libri, e collaboratore della Trasmissione Mistero.
    Infine l'ho ammirato per aver avuto, la possibilità di conoscere di persona, Propio Te Adam.
    Caro Adam io nel mio piccolo e nelle mie possibilità, cerco sempre di migliore le cose, sia per me e per gli altri, cercando sempre di far capire alle persone, di non avere pregiudizi verso gli altri, e comunque vadano le cose guardare avanti, nonostante le difficoltà che ci possono essere nella vita di tutti i giorni.
    So per certo, anche tu Adam, farai altrettanto per l'umanità, e per questo Un Grazie di Cuore.

    Un Caloroso Abbraccio.

    RispondiElimina
  4. no mi dispiace tanto , l'avevo incontrato con Daniele Bossari a Salsomaggiore per la presentazione di un drone al castello di scipione ..mi dispiace veramente

    RispondiElimina
  5. Per tutte le persone che vogliono bene e stimano sarà sempre vivo nell loro cuore e ricordi. Poi la morte non è la fine è l'inizio di una nuova esistenza.

    RispondiElimina
  6. Mi spiace tantissimo. Non lo conoscevo ma seguo Mistero da molti anni e penso fosse il braccio Destro che tutti Vorremmo. . .Leale,Coraggioso,Umoristico,di Cuore ...Mancherà a molti ma penso che per Claudio sarà Difficile. Ade era un passo Avanti e probabilmente sapeva molte Cose ma l Averti Conosciuto per Me gli ha Aperto Porte a lui Sconosciute e non finirà mai Di Ringraziarti . . Ad ADE INVIO UN ABBRACCIO e so che ora è in un Posto Meraviglioso, lui è Tornato a Casa.

    RispondiElimina
  7. Adam mi dispiace credimi io sto piangendo ora leggendo il suo libro...

    RispondiElimina
  8. Desideravo solo esprimere il mio dolore per la morte di Ade Capone, ero riuscita ad ottenere la sua amicizia su facebook era stato molto gentile a rispondermi anche in privato e a scambiare due parole sui suoi futuri progetti .Avrei tanto desiderato un giorno conoscerlo di persona doveva essere una gran brava pesona. Ora questa possibilita' mi e' stata negata per sempre. E' infinitamente triste non vedere piu' i suoi scritti sulla sua bacheca di f.b.
    Signor Kadmon posso immaginare come puo' sentirsi ad aver perso un amico come lui.
    Domani so' che ci sara' il funerale, purtroppo non posso andare nella citta' dove lo faranno, in quanto vivo a Torino, ma con il cuore sono molto vicina a lui questo e' sicuro , non lo scordero' mai. Anche io ho perso la mamma che era giovane come Ade Capone :'(
    sabrina rubino

    RispondiElimina
  9. Mi dispiace per Ade Capone e a te Adam vorrei far sentire la mia vicinanza..

    RispondiElimina
  10. Le mie condoglianze a chiunque abbia conosciuto e sia stato amico di Adelino Capone. Non l'ho mai conosciuto, ma deve essere stata certamente una persona straordinaria. Pensavo a come la morte sia la nostra vera nemica in effetti. Personalmente non la considero parte della vita. La morte è il contrario della vita. E' nemica della vita. E due nemici non possono collaborare tra loro per un fine più alto. Credo fermamente che la sua ubiquitaria presenza sia la causa dei conflitti e del male presenti nel mondo. A volte immagino quanto cambierebbero le circostanze su questo pianeta blu se essa scomparisse per sempre! Noi, in quanto specie umana, siamo davvero strani: passiamo la maggior parte della nostra vita a litigare tra noi o a competere tra noi. A discutere del nulla, o peggio a uccidere chi ha un credo diverso dal nostro. Arriviamo persino a picchiare chi tifa per una squadra sportiva diversa dalla nostra. Per che cosa poi? Nulla ci torna in cambio. Resta solo il ricordo del gesto. Il ricordo dell'odio. Neanche gli animali sono come noi. Loro, le cosiddette creature "inferiori", uccidono solo se hanno fame. Noi gli esseri cosiddetti "superiori" a volte uccidiamo solo per puro divertimento. Per divertirsi, gli animali, giocano tra loro e nel farlo si donano amore. Eppure è evidentissimo che noi in quanto razza, abbiamo dei nemici. Si muore e nessuno sa perché. Siamo uomini ma non sappiamo effettivamente nulla delle nostre origini. Perché siamo qui. La scienza ha mille contraddizioni. Ora le possibilità sono due: o non siamo abbastanza bravi noi a capire quelle che sono informazioni che dovrebbero stare alla base della nostra civiltà, o qualcun' altro ce le tiene nascoste. E non certo per il nostro bene. Tocca a noi rompere queste catene. Nessun' altro lo farà al posto nostro. Tocca a noi sconfiggere i nostri veri nemici. Ma sarà impossibile se continuiamo ad essere nemici tra noi. Odio mentire e vi dico francamente, se continuiamo così, loro (chiunque essi siano) hanno già vinto. Ora, vi chiedo, non è meglio se fossimo noi a vincere? Scegliamo la vita e la pace.

    RispondiElimina
  11. Ciao, Adam e a tutti voi del Team. Sono sempre io, Marco 30 anni dal Sud Italia. Avrei così tante domande da farvi. Ne ho scritte dieci in un commento al post giorni addietro. Ma ce ne sarebbero semplicemente migliaia da fare. Ma in questo commento, oggi, non ne porrò nessuna. Volevo semplicemente ringraziarvi di aver pubblicato il mio vecchio post. Non ho energie per fare altro stasera. A presto.

    RispondiElimina
  12. Ade voleva proteggerti Adam ed è quello che continueremo a fare noi,so che hai perso una persona molto cara ma ricordati che ci siamo anche noi,siamo tutti con te,Ade vorrebbe questo non è più vicino a te a livello fisico perché il suo operato è richiesto altrove ma sono sicura che se ne è andato via molto orgoglioso di te!

    RispondiElimina
  13. ciao mi dispiace molto per Ade avevo letto il suo libro su Adam kadmon ho trovato molto interessante , era un professionista che faceva bene il suo lavoro ,è morto a causa di un ictus , ma non vi sembra strano aveva solo 56 anni e non si sono delle armi che possono causare questa morte che quindi sembrerebbe naturale? Non vi sembra strano che per cause ignote il programma sia stato spostato in autunno? Forse per non far parlare dei legami che la tragedia di germanwings che guarda caso è avvenuta nella settimana dell'equinozio e dell'eclissi che sembra un sacrificio in grande stile da parte delle persone che amministrano il sunnyside

    RispondiElimina