venerdì 23 settembre 2011

23 Settembre L'importanza del Perdono



Pier Paolo Pasolini disse che "la passione non ottiene mai perdono".
E aveva ragione. Per la maggior parte delle persone è così.

Ma è anche vero che la maggior parte delle persone non conosce saggezza.

Io Vi dico che chi dimentica senza perdonare, sarà sempre prigioniero di se stesso e di colui, colei o coloro, che dimenticò senza perdonare.

Perdonare è come liberare un prigioniero restituendogli il Profumo dell'Aria, l'Azzurro del Cielo, il Sussurro dei Prati e la Carezza del Sole... per poi accorgersi con dolce sollievo e bambino stupore, che il suo ritrovato Sorriso, è in Verità il Proprio.

Adam

4 commenti:

  1. Perdonare è Liberare un prigioniero e scoprire che quel prigioniero eri tu... concediAmoCi questo Dono ♥

    RispondiElimina
  2. Caro Adam, l altra notte mi è successa una cosa singolare..ti pensavo col cuore e prima di addormentarvi ho avuto una visione...lo stesso fiore che hai postato qui!!è un caso?grazie comunque con tutto il cuore per avermi illuminato sul valore del perdono.Col cuore,Antonino

    RispondiElimina
  3. Anche quando nei Cieli Inferiori
    sembra imperversar tempesta,
    nei Cieli Superiori c'è sempre il sereno...
    per quante nuvole possano passarci,
    stanno sempre sotto di loro. <3


    Shalom 'Adam! ^__^

    RispondiElimina