sabato 27 novembre 2010

Il caso Wikileaks - Leggere bene le avvertenze...











La domanda che occorre porsi è: cosa succede quando "qualcuno con Potere" da a Wikileaks il "potere" (perchè poter dire la verità è una forma di potere), di rivelare le ingiustizie commesse dai governanti, dai servizi segreti e dai militari, a discapito di quelli delle altre nazioni, delle loro popolazioni o addirittura della propria?

Succede il caos.

Il caos fa crollare l'economia, produce anarchia e da il pretesto per scatenare le guerre.
Indovinate chi trae potere dalle guerre ?

Esatto.

Sono i "veri potenti".
Ma chi sono i veri potenti?

I veri potenti sono coloro sui cui mezzi si reggono gli equilibri fra una o più nazioni.
Sono coloro che stipulano accordi fra loro, per evitare guerre che non convengono loro.
Questa regola vale fino a quando le guerre non convengono...

Ma cosa accade quando invece ai potenti le guerre convengono? Accade che ad un'organizzazione o più organizzazioni, rappresentate da una o più persone, viene "concesso" di raccontare alle masse, quanto accade contro la volontà stessa dei governanti. I governanti infatti non sanno (o fingono di non sapere), che non sono realmente indipendenti.

Se fossero realmente indipendenti, non agirebbero mai contro il buon senso e la logica, perchè far soffrire un popolo non piace e non conviene a nessuno.
Neppure ai dittatori.

Vedete, i veri potenti, non partecipano alle guerre.
Ma quando hanno dei problemi come dire... logistici, le provocano.

Chiunque vinca, ai potenti non cambia niente, poichè non sono visibili televisivamente, e non hanno bisogno del denaro per governare.

Il denaro è un mezzo per controllare tutti i gradini di cui sono fatte le piramidi.
Ebbene i veri potenti non sono quelli in cima.
I veri potenti semplicemente NON ne fanno parte di quella piramide.
Le costruiscono ma non ne fanno parte.
E poi lasciano che tutti i mattoncini entrino a far parte del loro gioco.
Se la piramide crolla per una rivolta, per i veri potenti non c'è problema.
Ne costruiranno una più solida.

I pregiudizi e i dogmi politici e religiosi che vi hanno inculcato alla nascita non vi aiuteranno.

Riflettere su quanto vi sto dicendo invece si.

Come vi ho detto sin dall'inizio del mio percorso sul web i veri problemi del mondo "non furono mai questione di destra o sinistra, di politica o religione, neppure di denaro".

Questi affanni sono lasciati ai mattoncini delle piramidi...
Il vero potere mira a far si che le persone NON possano mai sviluppare una vera maturità psicologica.
Che siano sempre in tensione.

Che lo vogliano o meno, che lo sappiano o meno, "Burattini" e "Burattinai" (che in realtà senza saperlo sono burattini anche loro) sono tutti nella stessa barca a remare sotto le frustate di padroni invisibili ma in grado, se non la dirigono dove vogliono loro, di mandarla a fondo e costruirne un'altra...

A volte capita che alcuni però, non sapendo come funzionano davvero le cose, provino a governare bene.
Ed ecco che i potenti usano i mezzi a loro disposizione, per impedirgli di governare.
Dalla calunnia, alla disinformazione, all'odio.
E se non riescono a fermarlo, lo eliminano.

Non lo fanno direttamente: usano alcuni settori dei mattoncini delle piramidi che ne usano altri... che ne usano altri..
Lo insegna la storia.
Anche quella scritta dai vincitori.

Tante cose che si danno per scontate, se ci si riflette sopra senza ira, senza preoccupazioni per il domani (per quanto difficile sia), con serenità, dando un occhio alla storia dell'umanità, appaiono molto chiare anche ai non addetti ai lavori...

Quanto Vi ho detto è teoria o Realtà?
Alla vostra attenzione e al vostro intuito la corretta risposta.

Qualora un giorno verifichiate a vostre spese, la eventuale veridicità di quanto vi sto dicendo, e vogliate davvero creare un mondo migliore per voi stessi e chi amate, ricordate che l'unico vero modo di liberarsi da questi "potenti" NON è la violenza, nè il panico, nè l'egoismo nè l'apatia, nè il menefreghismo, nè l'isterismo, nè la depressione.

L'unica soluzione è l'imparare ad aiutarsi l'un l'altro cominciando ad andare d'accordo nelle piccole grandi cose.
Con equilibrio, MAI andando da un estremo all'altro, cioè dalla spiritualità dogmatica alla materialità più cinica.

EQUILIBRIO E RIFLESSIONI.
SEMPLICITA' E UMANITA'

Un Abbraccio

Adam

2 commenti:

  1. Buonasera Adam.
    Ti seguo da 1 anno, cioè da quando hai iniziato a pubblicare i messaggi alla radio. seguo abb spesso il tuo blog e mi informo pure io.. l'informazione mi appassiona molto e ho voglia di scoprire di piu' riguardo ai vari misteri che ci sono nelle nostre vite.
    Volevo chiederti se pubblicherai altri video perchè ti assicuro che hanno svegliato un sacco di persone che vivevono nel dubbio credendo che fosse la realtà. Poi volevo incitarti a continuare il tuo lavoro in quanto ti sostengo io e tantissima altra gente. E volevo chiederti sulla questione degli ufo. Io sono sicuro e lo sento che esistono e ho l'intuizione che sono tra noi già da migliaia di anni e vivono già sul nostro pianeta.. Tu ne sai qualcosa o hai testimonianze dirette? mi piacerebbe molto scambiarci la conoscenza e magari imparare l'uno dall'altro su temi che stai già trattando.

    RispondiElimina
  2. La risposta a tutte le tue domande, salvo imprevisti, l'avrai nei primi due mesi del 2011. Un Abbraccio.

    RispondiElimina