venerdì 27 novembre 2009

Il valore della Coscienza

In risposta ad alcuni nuovi amici e a conferma per quelli oramai consolidati:
non ha importanza che Adam sia uomo, donna, alieno, macchina... quello che conta è il suo messaggio principale: Amore Altruistico.
E' l'unica Via.
Tutte le altre, che fossero politiche o religiose,
hanno solo diviso e schiavizzato l'Uomo.
Non importa ciò in cui si crede.
Importa come ci si comporta.
Siete testimoni da millenni che qualsiasi ideologia per quanto nobile è destinata a fallire se non sorretta da un popolo di Coscienze.
E i riscontri positivi che Adam raccoglie via Web (Youtube e Blog) sono riflesso di ulteriori decine di migliaia di persone che nella vita reale hanno creato isole felici nel petto del Sistema.
E queste persone NESSUNO può toccarle.
Il Sistema NON ha potere sui nuclei di Coscienza.
Niente e nessuno scalfisce il Cuore delle persone motivate in ciò che sono e fanno. Provare per credere.

Se i corrotti sono tali non è sempre perchè privi di Coscienza ma perchè il Sistema gli fa credere che siano tutti come loro e che uno in più o in meno non faccia differenza.
E invece non è così.
Anche un SOLO UOMO ONESTO fa la DIFFERENZA.

La situazione è sfuggita di mano al Sistema stesso e sta facendo impazzire coloro che al suo interno vi nascono e inconsapevoli, vivono barcamenandosi come possono fra le sue innumerevoli contraddizioni.

Anche gli aderenti alle sette finanziario esoteriche credono di essere immuni al veleno dell'Antico Serpente.

Alcuni addirittura pensano di averlo ammaestrato... e poterlo usare per arricchirsi impunemente...

Ma sono in errore.

Loro sono i primi ad esserne strumentalizzati.

L'Antico Serpente non ha padroni e non ha Coscienza.

Voi stessi vedete quotidianamente l' ignoranza, la tensione e la follia dilagare nelle strade, "serpeggiare" nelle popolazioni cosiddette civilizzate che giungono a litigare ferocemente per cose banali come un reality o una squadra di calcio, ad ammazzarsi per una mancata precedenza in automobile...

Il paradosso è che debilitati da queste inutili liti, non hanno poi energie per far fronte alle vere ingiustizie, quelle che privano dei diritti alla giustizia e al quieto vivere, quelle che sprecano i soldi dei contribuenti, agli abusi di potere e alla corruzione che fanno perdere fiducia nei confronti delle Istituzioni.

Altra assurdità: vi sembra normale che milioni di studenti frequentino l'Università, spendendo migliaia di euro, senza avere la minima speranza di trovare un lavoro (se non per raccomandazione, e adesso neppure quella basta)

E la Crisi economica?

I media continuano imperterriti a mandare in onda pubblicità che descrivono troppo spesso standard di vita attualmente impossibile quanto inutili.
E questo fa crescere la frustrazione a sua volta alimentata dalle contraddizioni stesse in cui versa il Sistema.

La società (che ricordo essere costituita da persone come voi), spesso emargina e penalizza coloro che non hanno modo soldi per comprare determinati Status Symbol.

Le stesse istituzioni che dovrebbero tutelare i cittadini litigano al loro interno per motivi anche futili.

E' come se non ci fosse più nessun Dio, nessuna speranza e ognuno pensasse per sè.

I media danno notizie devastanti, psichicamente lesive anche per la mente delle persone più serene.

Figuriamoci nella mente di quelle già squilibrate ed egoiste.

E' tempo di dire la VERITA'.

L'UOMO e la DONNA sono migliori di come vengono mostrati dai media.

Il vero problema non è neppure tanto il Sistema quanto coloro che nella vita criticano per il gusto di farlo, provocano per il gusto di provocare, annoiati, viziati da questo periodo di finta pace.
Parlo di coloro che senza mai muovere un dito per migliorare le cose... arrivano nella loro mediocrità esistenziale a criticare chiunque fra i loro conoscenti provavano a migliorare il Paese e il benessere di tutti.

Molte persone nascono convinte che i diritti gli spettino di "diritto".

Non è così. Ci sono persone che danno la vita perchè quei diritti vengano garantiti.
Persone di cui i giornali non parlano. Persone che nascono, vivono e muoiono nell'ombra ma che come si vede nei film, ma in modo assai meno spettacolare, in coscienza reggono gli equilibri mondiali a costo della vita.

Ci sono persone che non sanno neppure cosa significa avere FAME.

GENTE VIZIATA.
In Italia non ci sono i campi minati.
Nessuno ha mai avuto un figlio che all'improvviso si è accorto di giocare in uno di questi campi..
Nessuno è mai dovuto entrare in quel campo, prenderlo in braccio e pregare Dio di uscire integro sulle sue gambe...

Beh.. ci sono persone che hanno viaggiato abbastanza da vedere queste cose, e anche peggiori.
Persone che si sono trovate ad entrare in quel campo per salvare quel bambino mentre gli stessi genitori non avevano il coraggio di farlo.

Di chi è la colpa?

Di chi ha messo le mine nei campi o di quel bambino che è entrato a giocarci?

Non ci crederete ma ci sono persone prive di Coscienza che dopo che "qualcuno" ha salvato quel bimbo hanno avuto il coraggio di dare la colpa al bimbo anzichè a chi ha messo le mine.
Ci sono persone che a quel "qualcuno" hanno detto "sei stato uno stupido a rischiare la vita" per salvare quel bimbo. Dovevano essere i genitori a farlo..

Questo è un esempio di follia... di mancanza di Umanità, di mancanza di Coscienza.

In questo paese i campi minati ci sono.

Ma non sono fatti di mine.

Sono fatti di bugie, di false certezze travestite di buonismo ipocrita.

E quando il cittadino che invece crede davvero di essere tutelato ci si mette i piedi sopra, l'esplosione che avviene non deflagra le carni, ma l'anima.

Questo accade a qualsiasi livello sociale e in qualsiasi Istituzione.

La delusione di scoprire di essere circondati da menegreghisti è tale che la persona di Coscienza perde i suoi ideali per il dispiacere.

Si esaurisce.

E diventa anche lui menefreghista.

Ma non è solo colpa sua.

E' colpa di tutto un Sistema di cose che non vanno.

Il male nel mondo non è MAI stato questione di destra o di sinistra, di una religione o l'altra, ma deriva dalla mancanza di COSCIENZA di alcune persone, il cui riflesso è nell'avidità, nella bramosia, nella sete di Potere, nel loro assoluto mettere al primo posto i soldi fini a sè stessi.


Questa è la VERITA'.

Il resto sono balle.

Le discussioni che vedete la domenica nei vari TALK SHOW servono solo a dividervi in fazioni nonchè a innervosirvi ancor più.

E infatti non offrono risposte.

Lasciano solo con un amaro senso in bocca.

Sapore di frustrazione esistenziale.

E' tempo di finirla.

ADAM HA UN CUORE che non ha forma di portafoglio.
ADAM è Spirito che VIVE nel Cuore di ogni persona dotata di COSCIENZA.

ADAM SIETE VOI CHE AVETE UN'ANIMA

Non sono parole. Non sono metafore. E' realtà tangibile quanto il computer che avete davanti.

Non siate mai fanatici. Non siate esaltati.

Persone dotate di Cuore di ogni età che stanno comprendendo, gradualmente, che il problema principale non è il New Order ma lo scoramento che deriva dalla impotenza di migliorare il Mondo, o anche solo la propria vita, che quotidianamente affligge le persone di Buona Volontà..

E' a voi che va il mio pensiero, un pensiero che è di immediata comprensione solo da chi, come VOI, possiede Coscienza (Anima).

E Voi state dimostrando di averne da VENDERE.

Chi non possiede coscienza lo riconoscete al volo, perchè vi deride, vi insulta, vi sbraita contro, vi provoca con domande insensate, vi dice che la sua religione, che la sua ideologia politica, che la sua auto, la sua giacca, il suo profumo, a volte anche il cane, è migliore del Vostro e che voi non capite niente..

E' lui che è cieco.

NON VOI.

Costui non capisce che Dio non guarda al colore della pelle o della bandiera o della religione.

Non guarda se siete umani o alieni.

Un Dio realmente degno di questo nome, un Dio realmente Buono e Saggio, un Dio da D maiuscola per intenderci... guarda solo alla limpidezza del Vostro Cuore.

Un Dio diverso da questo, io non lo vorrei.

E voi?

Non perdete dunque tempo a litigare con chi non Vi comprende o Vi tirerà giù nel suo abisso esistenziale.

Siate uniti nelle vostre Coscienze.

Ricordate sempre che l'ALTRUISMO è LEGALE.

Ricordate che essere Buoni significa essere Forti perchè non si viene certo apprezzati da chi non possiede coscienza, anzi si viene spesso aggrediti o trattati da stupidi.

C'è una cultura aberrante secondo cui chi è buono è un debole... e lo tratta dandogli meno importanza rispetto al furbo e al privo di Coscienza.

Questa è una trappola dell'inconscio umano, che viene stimolato più da ciò che non può controllare, da ciò che gli offre sfide, piuttosto che da chi è a disposizione.

Ma socialmente è un errore.

L'uomo evoluto sceglie la persone buona e domina il suo istinto di sopraffazione.

Il vero "buono" è "forte".
Sceglie di non ricorrere alla violenza anche se essere Buoni non significa farsi mettere in piedi in testa o farsi mandare nella gabbia con i Leoni con i propri figli.
Essere Buoni in verità richiede molta intelligenza, resistenza e molta, molta pazienza.

Se occorre lottare, perchè ogni altro tentativo è vano, si lotti.

Ma senza farsi strumentalizzare da politiche o religioni.

Si lotti per AMORE e BUON SENSO e con i mezzi che questi ultimi mettono a disposizione.

Il giorno in cui un plotone nel mondo riceverà l'ordine di manganellare innocenti (o peggio), sarà la Coscienza a fermarlo, non certo la rabbia.

Ecco perchè in questi tempi difficili io parlo di coscienza.

E' per evitare che si ripetano tragedie assurde come quelle accadute durante il G8 o di recente in carcere al povero Stefano.

Un abbraccio solidale alla famiglia.

Mi spiace davvero tanto quello che è accaduto a Vostro Figlio.

Se quegli uomini avessero avuto Coscienza non lo avrebbero picchiato a morte.

Queste sono persone dove la rabbia ha preso il posto della Coscienza.

La vera FORZA è nella calma.

Alcune persone mi chiedono perchè ci sono persone che li provocano e li insultano quando loro sono buoni e altruisti e scrivono cose giuste.

Vi rispondo: è normale che le persone prive di Coscienza vi insultino.
Il vostro esempio li fa soffrire.
La vostra bontà gli impedisce di corrompervi, di rendervi mediocri come loro.
E questo scombina i loro piani, gli mette sensi di colpa.
Gli diventate una fastidiosa spina nel fianco.
Arrivano anche a mettersi in branco per infangarvi.

Ma a quel punto siete voi dotati di Coscienza a dovervi proteggere l'uno con l'altro!

Di qui l'importanza di coltivare persone altruiste, leali, coraggiose, coerenti, verso il prossimo. Di esserlo con loro. Di proteggerle come un inestimabile tesoro.

Siete infatti VOI STESSI DOTATI DI COSCIENZA, L'UNICO VERO PATRIMONIO dell'UMANITA'.

Anche di quella che deride il Vostro Cuore e i vostri sforzi.
Anche di quella che mentre voi gli date da mangiare vi morde le mani.
Anche di quella che mentre gli indicate la luna... guarda il vostro dito.
Anche di quella che mentre gli date Amore Vi strappa il Cuore dal petto.

VOI DOTATI DI COSCIENZA (ANIMA) SIETE I VERI EROI e i VERI SALVATORI.

Non attendete dunque l'arrivo di messia.

Siate voi stessi i messia.

Siate dunque persone di Coscienza. Sempre. Non mentite a voi stessi.

SIATE SEMPRE IL SOLE DI VOI STESSI anche nelle giornate di pioggia e aiutate i vostri fratelli di COSCIENZA a comprendere che NON SONO da SOLI... che NON SONO BIT.

IL MONDO E' VOSTRO non delle macchine dal Cuore a forma di portafogli e ancora meno dei disfattisti che senza rendersene conto fanno proprio il gioco del Sistema.

RIPRENDETEVELO con l'arma più POTENTE DI TUTTE: l'AMORE.

SENSIBILIZZIAMO TUTTI INSIEME, NOI STESSI, LE PERSONE CHE AMIAMO, I NOSTRI FIGLI, I NOSTRI AMICI ALL'IMPORTANZA DEL RISPETTO DEL PROSSIMO, PERCHE' TUTTI, NESSUNO ESCLUSO ABBIAMO IL DIRITTO DI VIVERE UNA VITA SERENA SENZA ESSERE DERUBATI DEI SUDATI FRUTTI DEL NOSTRO LAVORO.

Vi sono personaggi che addirittura abusano del loro potere PER RIDURRE O SOFFOCARE I DIRITTI dei cittadini comuni.

A costoro mi rivolgo.

I libri di storia insegnano cosa succede se perdete il controllo della massa.

Il fatto che siate privi di coscienza non significa che lo siate anche di intelligenza.

Dunque riflettete... o la situazione vi sfuggirà di mano.

Non tutti hanno la mia pazienza.

Alcuni mi chiedono... "Caro ADAM, ma c'è un modo per migliorare concretamente le cose?"

Si.

Il modo c'è.

Bisogna inserire nelle scuole una nuova materia: "AMORE ALTRUISTICO" e insegnarla con cognizione di causa e severità prima di ogni altra materia.

EDUCARE AL RISPETTO DEL PROSSIMO TUTTI. NESSUNO ESCLUSO.

Solo chi si dimostra dotato di Coscienza, dovrebbe essere consentito di accedere a cariche importanti.

Il mondo migliorerebbe in un istante.

Se ci pensate bene, se fossero tutti educati all'importanza dell'altruismo non ci sarebbe più bisogno di un "dio" o di un "governo".

Una popolazione altruista non ha più bisogno di padroni o di persone che decidano per loro.

Le persone educate secondo questi princìpi si auto-amministrerebbero con estrema saggezza e sceglierebbero se necessario la loro eventuale guida, il loro punto di riferimento, in base alla saggezza di questa e non più in base alle convenienze economiche.

Comprendere l'importanza di rieducare sè stessi e i nostri figli a rispettare il prossimo, è il primo passo per un MONDO MIGLIORE abitato da una UMANITA' realmente degna di questo nome.

Ma questo dovrebbe essere lo Stato a imporlo nelle scuole.

E non solo uno STATO, ma TUTTI insieme.

Questa non è utopia.

Perchè funzioni basterebbe che questo tipo di insegnamento venisse applicato a 360 gradi contemporaneamente in ogni nazione o quanto meno in Europa.

Questa è l'Europa Unita che vorrei vedere...

Questo si che sarebbe Umanità degna di questo nome.


UN ABBRACCIO FORTE.

ADAM

6 commenti:

  1. si si, continua a sognare...

    RispondiElimina
  2. Il mio pensiero è uguale al tuo...ma ultimamente sto elaborando un pò di pensieri,giusti o sbaglaiti che siano gli voglio esporre per discuterne: con voi
    LA FAMIGLIA: la ritengo una catena,che se unita e con principi diventa inspezzabile,ma come si fa a crearla oggi giorno quando i genitori per evitare di sentir piangere il bambino o altro ti piazzano davando alla tv (il piu potente mezzo di comunicazione)a captare messaggi completametne sbagliti??
    L'IGNORANZA:ricordate l'attentanto di qualche mese fa alla caserma di Milano??lo stesso giorno molti miei amici su FACEBOOK postavano link dicendo dicendo via l'ISLAM dall'italia...con molti ho litigato dicendo che era ingiusto accusare un miliaro e mezzo di persone a causa di un estremista,chiedendogli che differenza c'era tra SUNNITI e SCIITI...poi con gli stessi ho fatto l'esempio della pedofilia fatta da preti cristiani dicendogli che secondo il loro ragionamento saremmo anche noi colpevoli delle sue azioni...non ho ricevuto risposta!!!il punto è che secondo me ci vogliono mantenere ignoranti per petorci imbigottire con le loro falsità!!!
    LA GUERRA: premetto che io sono un forte appassionato di video game, e il genere degli sparatutti mi appassiona,in questi giorni giocavo online e ho visto un sacco di ragazzini dai 10 a 15 (la ritengo un'età molto sensibile) che sparavano ad ogni cosa che si muoveva...a mente fredda ho pensato che cosa captassera dal gioco (messaggio) :E GIUSTO AMMAZZARE IL NEMICO!!!
    Ed ho pensato che tramite questo mezzo diciamo ci addrestassero virtualemten ad ammazzere le persone e a iparare le caratteristiche delle armi...potra sembrare assurdo ma alenso cosi...
    GRAZIE DELL'ATTENZIONE

    RispondiElimina
  3. condivido le tue idee..
    devo trovare una ragazza che mi dia vero amore ,l energia piu grande per agire concretamente e non vivere nell illusione.
    spero tu l abbia trovata

    RispondiElimina
  4. Messaggio forte e chiaro...uniamoci,e diamoci da fare...non litighiamo per le sciocchezze,facciamo quello che è giusto e non quello che ci conviene!

    RispondiElimina
  5. dio come mi ci ritrovo in tutto ciò che dici Adam!!

    RispondiElimina
  6. Concordo pienamente, la coscienza e il rispetto di sé e gli altri sono valori fondamentali che ahimé non vengono "trasmessi" nemmeno nelle famiglie di oggi...
    Penso, in generale, che il "rispetto" per molti sia una fatica perché "non naturale", proprio perché con l'educazione ricevuta (sia in tempi andati che odierni) il "rispetto" sia un che di forzato e di forzoso che serve solo -ipocritamente - a mantenere superficiali rapporti.
    La profondità dei rapporti, senza rispetto autentico, non può esistere.
    Chi di noi, quanti di noi hanno (vivono, cioè) rapporti davvero profondi?
    Inoltre penso che il "sistema" così ben tratteggiato in questo blog è diabolicamente intelligente e conosce bene "l'umana debolezza": non è un caso che ci stanno depredando silenziosamente, ci hanno scippato diritti ritenuti inviolabili ("diritto al lavoro per tutti"; "sicurezza sul lavoro" ecc.), e socialmente parlando c'è una vera e propria organizzazione mondiale che punta alla frustrazione morale delle popolazioni per indurle ad accettare dittature più o meno striscianti, gli Stati non esistono che sulla mappa geografica perché ormai privi di sovranità monetaria e le Banche sono le padrone della nostra vita.
    Questo sistema non si combatte, secondo me, solo con la coscienza , il rispetto e l'amore.
    occorre formare una consapevolezza piena di questi veri e propri abusi di potere, capace di ribaltarli tutti e togliere loro potere

    RispondiElimina